L'apologeta cinese cerca di ridefinire la tecnocrazia cinese come "umanocrazia"

Per favore, condividi questa storia!
L'autore riconosce che Technocracy è un'etichetta appuntata sulla Cina dall'Occidente, ma suggerisce che un termine opposto, "Humanocracy", sarebbe culturalmente più appropriato. Quindi conclude che "il mondo ha bisogno che le virtù del sistema di governance cinese siano applicate alla governance globale". Gli apologeti occidentali di Albrow dovrebbero sperimentare in prima persona la repressione cinese prima di dirci quanto sia meravigliosa. Editor TN

Le istituzioni delle Nazioni Unite e tutti gli accordi internazionali e multilaterali che abbracciano il globo non sono l'unica fonte di governance globale. Si basa, come fa l'ordine di qualsiasi società, sulle credenze e pratiche condivise delle persone, in questo caso i popoli del mondo, presi nella loro interezza.

Per questo l'esempio della governance cinese diventa sempre più importante.

Il contributo che la Cina darà al mondo di domani nasce dalla sua unica forma di governo che affonda le sue radici in millenni di storia.

La Cina è sempre stata diversa. Ha una storia di amministrazione prevalentemente centralizzata che abbraccia molti secoli. Ha innestato l'educazione sullo status sociale. Il suo sistema di governo ha perpetuato lo studio e la pratica permanente della cultura tradizionale da parte del suo personale e di tutti coloro che aspiravano a ricoprire cariche.

Sebbene associata al nome di Confucio, quella cultura è radicata in un codice morale che regola la vita familiare e le relazioni sociali che permea la società cinese da tempo immemorabile.

C'è un'enfasi speciale nella cultura cinese sull'incarnazione delle regole nelle relazioni e sulla fusione dei principi morali con l'interazione sociale. Solo un neologismo come “reciproprietà” può iniziare a trasmettere questo carattere culturale unico delle relazioni sociali cinesi.

La parola d'ordine del Partito Comunista Cinese, socialismo con caratteristiche cinesi, è facilmente comprensibile in Cina come un messaggio di continuità. Con più di 90 milioni di membri, il Partito si presenta a tutti i livelli dell'organizzazione sociale, dal villaggio o dalla fabbrica fino ai più alti livelli di governo, come custode contemporaneo dei valori e dell'ordine morale cinesi.

La Cina vanta un sistema di governance versatile che risponde ai cambiamenti del presente. Abbinando i principi al pragmatismo, rivaleggia con le favolose strutture dell'Occidente, ampiamente riassunte come "democrazia liberale" o "rappresentativa".

Se si considera erroneamente l'attuale sistema cinese come un'anomalia momentanea, allora l'errore inverso ed equivalente è considerare l'ordine occidentale come l'espressione duratura e duratura di valori universali.

Per capire il posto della Cina nel mondo di oggi, dobbiamo riconoscere quanto sia peculiare l'Occidente. Il sistema di governo unico della Cina sfugge alle categorie convenzionali del pensiero politico occidentale. Tecnocrazia è stato un termine occidentale che ha tentato di trasmettere la natura trasformata della governance moderna. Per la Cina, il mio suggerimento è che sia necessario un nuovo termine. L'"umanocrazia" si avvicina di più a trasmettere le relazioni pervasive ea livello di società tra il popolo e il Partito e il ruolo del Partito nel custodire i valori sociali.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

6 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
sto solo dicendo

“il mondo ha bisogno che le virtù del sistema di governance cinese siano applicate alla governance globale”. No! Dobbiamo sottometterci al Dio della Bibbia. La Cina è un sistema di schiavitù anticristo. Il Dio della Bibbia è venuto per liberare il mondo. Se tutti rifiutano la misericordia dell'Unico e vero Dio della Bibbia, la nostra schiavitù al peccato sarà con noi per sempre. Cosa richiede Dio? Sottomettersi a Gesù Cristo come Signore di tutti. 'Poiché Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito affinché chiunque crede in lui... Per saperne di più »

Ultima modifica 9 mesi fa di un utente anonimo
John Mattingley

Hamel sta riciclando vecchie sciocchezze gestionali che esistono da 50 anni. Da quando noi pigri, dal titolo Boomers, abbiamo scoperto entrando nel posto di lavoro che i metodi organizzativi gerarchici e oggettivi di Alfred Sloan richiedevano dedizione, esperienza e duro lavoro, ci siamo dimenati cercando di piegare la struttura della realtà organizzativa con zucchero filato manageriale come "strutture piatte ”. Ciò che Hamel e altri della sua offerta vintage sono evasione manageriale per hippy - niente di più.

Vincitore

Che propaganda ridicola. Se la Cina avesse qualcosa da offrire all'uomo universale, questo articolo sarebbe in caratteri mandarini e non nell'alfabeto latino del suo autore inglese! No, i valori delle nazioni occidentali non sono il liberalismo o la democrazia che si sono rivelati corrotti e canaglia, ma provengono dalla vera religione, realizzata in modo innato dai greci e dai gentili e donata esplicitamente dagli ebrei alla Chiesa, che sta crescendo in La Cina forse più velocemente che in Africa, nonostante le restrizioni oppressive sulle attività missionarie e la sofisticata repressione e persecuzione da parte dello stato di sorveglianza cinese. La classe chiacchierone ha... Per saperne di più »

Elle

Sento: bla, bla, bla, bugia, bugia, bugia, bla, bla, bla. Apologeta tu e il tuo paese potete andare all'INFERNO e RIMANERE QUI!

Grazie per l'attenzione.

Ultima modifica 9 mesi fa di Elle
GPPP è Fascismo Globale

Pensavo che DEMocrazia fosse UMANOcrazia. L'unica cosa migliore del governo rappresentativo è una democrazia diretta. Solidificare una governance globale remota, non eletta e permanente è una tirannia vecchio stile, in qualunque modo la si dipinga.

Smascherata la scuola per dittatori "Great Reset" di Klaus Schwab (video)
https://whiskeytangotexas.com/2021/11/14/klaus-schwabs-great-reset-school-for-dictators-exposed-videos/