Società di sorveglianza totale

Il WEF crea un quadro per il riconoscimento facciale "responsabile"

Rivendicando sempre la posizione di leader del pensiero centrista ed equilibrato, il WEF "offre un quadro per garantire l'uso responsabile della tecnologia di riconoscimento facciale". C'è poca preoccupazione per la privacy personale, ma solo se è sufficientemente accurata e ridurrà al minimo gli arresti illeciti. Il focus è sulle azioni di polizia per contenere e prevedere l'attività criminale, promuovendo così uno stato di polizia.

Vedi tutto