Immigrazione

I cani robotici "simili a uno specchio nero" pattugliano il confine degli Stati Uniti, alla ricerca di illegali

Non gioire che i cani robot risolveranno la crisi del confine, perché non lo faranno. I tecnocrati all'interno del governo stanno semplicemente usando la crisi del confine come un'opportunità per testare le loro soluzioni tecnologiche distopiche progettate per radunare e controllare autonomamente gruppi di persone. Tali robot sono solo "cerca e identifica" oggi, ma potrebbero essere facilmente convertiti in "cerca e distruggi" in futuro.

Continua a leggere...