Biodiversità

image_pdfimage_print

Scienziati: DNA artificiale per creare ceppi semi-sintetici di batteri

Non vi è alcun dibattito etico in atto alla luce del pubblico che sostenga il caso di non usare il DNA sintetico per creare forme di vita non presenti in natura. A nostro avviso, è palesemente pazzo perché, una volta stabilito in un ceppo genetico, diventa permanente e quindi si replica indefinitamente. Qual è l'impatto su altre forme di vita, inclusi gli umani? Nessuno può saperlo.