Biden insegue i mulini a vento per alimentare l'America

Per favore, condividi questa storia!
Vogliamo davvero gigantesche turbine eoliche che galleggiano lungo tutta la costa continentale così come le Hawaii? Le turbine attualmente hanno una durata utile di 20 anni e quindi devono essere sostituite, ma il tempo per ottenere un rendimento complessivo netto è di 22 anni. Vedi il problema qui? Poi c'è il vasto danno ecologico che verrà fatto agli oceani con le vibrazioni ad alta frequenza. ⁃ Editore TN

Gli Stati Uniti stanno pianificando di aumentare la propria produzione eolica per competere con altri importanti attori e diventare un hub internazionale per le fonti di energia rinnovabile. Gli Stati Uniti potrebbero essere in ritardo rispetto ai principali mercati eolici in Europa, ma Biden sta cambiando rapidamente il volto del settore dell'energia eolica del paese, offrendogli il potenziale per una crescita rapida e su larga scala. Il presidente Biden ritiene che gli Stati Uniti potrebbero aumentare rapidamente la propria energia eolica per competere con quella di Europa e Asia, che hanno già stabilito forti settori dell'energia eolica negli ultimi decenni. Il governo punta ora a 15 GW di capacità eolica offshore galleggiante entro il 2035. La Casa Bianca ha recentemente rilasciato una dichiarazione detto, "L'amministrazione Biden-Harris sta avviando azioni coordinate per sviluppare nuove piattaforme eoliche offshore galleggianti, una tecnologia emergente per l'energia pulita che aiuterà gli Stati Uniti a guidare l'eolico offshore".

Questo nuovo obiettivo si basa sull'attuale obiettivo di Biden di 30 GW di capacità eolica offshore entro il 2030, proveniente principalmente da installazioni a fondo fisso. Il governo prevede che 15 GW potrebbero alimentare oltre 5 milioni di case con energia pulita. Investendo pesantemente nel lancio di installazioni eoliche galleggianti, si prevede che il costo della tecnologia sarà ridotto di circa il 70% entro il 2035, a 45 dollari per megawattora.

La tecnologia delle turbine eoliche galleggianti significa che gli impianti possono essere installati in acque più profonde rispetto alle versioni a fondo fisso. Ciò amplierebbe il potenziale eolico americano consentendo alle compagnie energetiche di accedere alle risorse eoliche in acque non sfruttate. Il Dipartimento dell'Energia (DoE) ritiene che ci siano circa 4.3 terawatt (4,300 GW) di energia eolica potenziale al largo della costa degli Stati Uniti, con solo 1.5 terawatt disponibili nelle aree in cui potrebbero essere costruite turbine a fondo fisso.

Mentre gli Stati Uniti sono abbastanza nuovi nel gioco dell'eolico offshore, nel novembre 2021 è stato ufficialmente aperto il terreno sul "primo parco eolico offshore su scala commerciale del paese", mostrando il potenziale per una rapida crescita del settore. Il consumo annuo di elettricità negli Stati Uniti è di circa 3.9 trilioni di kilowattora, il che significa che il potenziale di energia eolica del paese potrebbe fare molto per soddisfare questa domanda.

Oltre all'annuncio di ambiziosi obiettivi per l'energia eolica, Biden ha anche lanciato i suoi Legge sulle infrastrutture bipartisan, che sostiene fortemente la crescita della capacità di energia eolica americana. Ha anche suggerito che il DoE presto offrirà in giro $50 milioni nel finanziamento di ricerca, sviluppo e dimostrazione. Alcuni investimenti saranno disponibili come premio per una società in grado di ottimizzare le tecnologie delle piattaforme eoliche galleggianti, mentre 31 milioni di dollari di finanziamenti saranno dati alla Programma ATLANTIS per aiutare a sviluppare le installazioni.

Sviluppando parchi eolici lungo la maggior parte della costa occidentale, delle Hawaii e dei Grandi Laghi, nonché parte della costa orientale, gli Stati Uniti potrebbero presto diventare un hub per l'energia eolica, aumentando la propria capacità di competere con i principali attori internazionali in Europa e Asia . Ma gran parte di questo sviluppo dipenderà dal miglioramento dell'ambiente normativo e dalla riduzione dei costi per le operazioni delle turbine eoliche.

Il DoE ha introdotto il 'Sole' programma circa un decennio fa per affrontare gli elevati costi del solare fotovoltaico, scoprendo rapidamente che la maggior parte delle spese erano legate ai costi di autorizzazione, al supporto di hardware come gli inverter e all'adattamento della rete per rispondere all'alimentazione intermittente. Sebbene le turbine eoliche siano costose da produrre, affrontare altre sfide normative e correlate potrebbe supportare il rapido sviluppo del settore dell'energia eolica americano.

La spinta allo sviluppo dell'energia eolica fa parte del previsto più grande boom delle energie rinnovabili di Biden. Ad agosto, il presidente Biden ha presentato un progetto di legge rivoluzionario sul clima, l'Inflation Reduction Act (IRA). La nuova legge mira a raddoppiare la produzione di energia solare ed eolica americana entro il 2030 per fornire la maggior parte della fornitura di elettricità del paese.

Oltre a sostenere la crescita del settore delle energie rinnovabili, l'IRA offrirà anche finanziamenti e incentivi fiscali per rilanciare l'industria manifatturiera del paese. Per allontanarsi dalla sua dipendenza dalle principali fonti manifatturiere, come la Cina, l'amministrazione Biden spera di incoraggiare lo sviluppo delle industrie manifatturiere che supportano questa transizione verso l'energia verde. Entro i prossimi decenni, gli Stati Uniti produrranno probabilmente molti dei pannelli solari, delle turbine eoliche e delle batterie necessarie per supportare la loro rivoluzione verde.

Gli esperti di energia sono rimasti scioccati nel vedere quanto sembra essere di vasta portata la prima bolletta climatica americana. Robbie Orvis, un direttore senior dell'analisi presso Energia Innovazione, ha dichiarato: "questa fattura renderà molto economico creare elettricità pulita: otterrai un'incredibile quantità di dispiegamento di energia solare ed eolica". Ha aggiunto: “Scatenerà davvero gli investimenti nelle energie rinnovabili. Ha tutti gli incentivi per far crescere il settore a livello nazionale. È un punto di partenza completo per le energie rinnovabili".

Mentre gli Stati Uniti lanciano diverse nuove politiche e obiettivi a sostegno della rapida transizione verso l'energia verde, le aziende energetiche di tutto il paese si stanno preparando a lanciare importanti progetti di energia eolica e solare, tra le altre idee innovative di energia rinnovabile. Mentre negli ultimi anni gli Stati Uniti potrebbero essere rimasti indietro rispetto ad altre grandi potenze mondiali nello sviluppo delle energie rinnovabili, questa spinta alla rapida espansione potrebbe vederli rivaleggiare rapidamente con alcuni dei principali attori internazionali.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

7 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Bob

Il Golfo del Messico sarebbe un buon posto per metterne alcuni, i venti a 150 miglia all'ora provenienti da Ian fornirebbero una grande fonte di energia.

Julian Assange

"Biden insegue i mulini a vento per alimentare l'America"
Accidenti, spero che una di quelle pale dell'elica non lo colpisca alla testa e gli spacchi il cranio vuoto a metà! (strizza l'occhio, strizza l'occhio, annuisci, annuisci.)

WW4

Un americano, ANDREA SILVERTHORNE, che ha prodotto programmi via cavo, pensa che Kennedy sia stato assassinato per fermare la sua diga di marea che avrebbe potuto alimentare un'intera costa degli Stati Uniti: https://www.dreamofpassamaquoddy.com/ Forse è il momento di quella diga di marea. https://www.dreamofpassamaquoddy.com/thestory.htm

[…] Leggi di più: Biden insegue i mulini a vento per alimentare l'America […]

[…] Leggi di più: Biden insegue i mulini a vento per alimentare l'America […]

[…] Biden insegue i mulini a vento per alimentare l'America […]

Troll

Mettili nella vigna di Martha