Grande ripristino: gli americani hanno perso $ 20 trilioni dall'inizio del 2022

Per favore, condividi questa storia!
I tecnocrati si oppongono al capitalismo e all'economia del libero mercato per sostituirli con lo sviluppo sostenibile, alias Tecnocrazia. La distruzione della ricchezza della classe media è in corso dal 2000 e ora sta accelerando a un ritmo record. Il WEF prevede che "entro il 2030 non possiedi nulla". ⁃ Editore TN

Citando le stime di JPMorgan, nel fine settimana Bloomberg ha scritto quella per gentile concessione di un'amministrazione Biden terrorizzata da ciò che l'inflazione impennata significherà per i Democratici a medio termine, e una Fed determinata a fare qualsiasi cosa - persino far crollare il mercato e innescare una recessione - per eseguire l'offerta di Joe Biden "uccidere l'inflazione", il Gli Stati Uniti devono affrontare una nuova spaventosa minaccia: un calo della ricchezza che JPM stima almeno $ 5 trilioni e potrebbe raggiungere $ 9 trilioni entro la fine dell'anno.

In breve, la nazione più ricca del mondo si sta svegliando con una sensazione spiacevole e sconosciuta: Sta diventando sempre più povero... e peggio di tutto, sta diventando sempre più povero per volere dei suoi stessi leader.

Dall'inizio dell'anno, l'indice S&P 500 è sceso del 18%, il Nasdaq 100 ha perso il 27% e un indice Bloomberg di criptovalute è crollato del 48%. Tutto ciò equivale a "uno shock di ricchezza destinato a trascinare la crescita nel prossimo anno", hanno scritto venerdì in una nota gli economisti di JPMorgan guidati da Michael Feroli.

Naturalmente, questa non è una novità per i lettori abituali che hanno saputo di questo spiacevole effetto collaterale della fobia di Biden per i prezzi più alti: lo abbiamo sottolineato quasi due settimane fa.

Tuttavia non siamo d'accordo con JPMorgan sul fatto che "solo" $ 5 trilioni sono stati persi finora: come mostra il grafico seguente, il patrimonio netto delle famiglie statunitensi - che consiste quasi interamente di attività finanziarie (e un'infarinatura di immobili) - segue l'S&P con un quasi 1.000 di correlazione. Bene, ciò significa che con l'S&P che è entrato brevemente in un mercato ribassista venerdì e è scivolato di circa il 20% dal suo massimo storico, ha raggiunto solo pochi giorni nel 2022 quando il patrimonio netto degli Stati Uniti ha raggiunto $ 150 trilioni, significa che le famiglie statunitensi hanno visto scomparire circa 20 trilioni di dollari di patrimonio netto nel 2022 sotto Joe Biden, una perdita di gran lunga maggiore rispetto a qualsiasi altro presidente degli Stati Uniti nella storia.

Uno dei motivi per cui Biden non è andato fuori di testa per questo crollo record del patrimonio netto delle famiglie statunitensi, è quello finora, gli americani più ricchi hanno sopportato il peso maggiore, con le fortune dei miliardari statunitensi in calo di $ 800 miliardi dal loro picco tra le forti perdite di azioni, criptovalute e altre attività finanziarie.

I miliardari sono stati i più grandi vincitori del 2020 e del 2021. Ora stanno perdendo più di quasi tutti gli altri. Il Bloomberg Billionaires Index, una misura quotidiana della ricchezza delle 500 persone più ricche del mondo, è sceso di 1.6 trilioni di dollari dal picco di novembre.

Ad aprire la strada ci sono gli americani dell'indice, che hanno perso 797 miliardi di dollari dal loro picco. Forse il più umiliato da tutto questo è la persona più ricca del mondo, Elon Musk. Ha perso $ 139.1 miliardi, o il 41% della sua ricchezza, da novembre, quando il suo patrimonio netto ha superato brevemente $ 340 miliardi. Il fondatore di Amazon.com Inc. Jeff Bezos, la seconda persona più ricca, ha perso 82.7 miliardi di dollari, ovvero il 39% della sua massima ricchezza.

Ma questo è solo l'inizio, e anche l'aumento dei tassi di interesse sta iniziando a scuotere il mercato immobiliare, dove le famiglie della classe media e operaia detengono la maggior parte della loro ricchezza.

Tutto ciò si aggiunge all'improvvisa rimozione di un importante sostegno alla fiducia: nidi di uova sempre più grandi, il che ovviamente è apposta: nei suoi tentativi di eliminare l'inflazione più alta degli ultimi decenni, la Fed ha bisogno che gli americani riducano le loro spese, anche se è necessario un rallentamento economico per arrivarci. Tuttavia, non è ancora chiaro come la Fed speri di soffocare l'inflazione dal lato dell'offerta su cui le azioni della Fed non hanno alcun controllo.

In ogni caso, né i ricchi né i poveri sono felici:

"È doloroso tornare alla normalità dopo essere stati davvero in un mondo fantastico l'anno scorso", ha affermato John Norris, capo economista di Oakworth Capital Bank. "Si sentirà molto peggio di quanto non sia in realtà."

Forse, ma per la maggior parte si sente già abbastanza terribile e, secondo l'ultimo sondaggio di approvazione di Biden, le cose non sono mai andate peggio, con quasi il 70% che afferma che l'economia è cattiva, che il presidente senile è "lento a reagire quando sorgono problemi", e che lo stato del paese è "a disagio" e "preoccupante".

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

4 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[…] Leggi di più: Grande ripristino: gli americani hanno perso $ 20 trilioni dall'inizio del 2022 […]

[…] Leggi di più: Grande ripristino: gli americani hanno perso $ 20 trilioni dall'inizio del 2022 […]

[…] Grande ripristino: gli americani hanno perso $ 20 trilioni dall'inizio del 2022 […]

schutzund

Fed-divertente-moneta che viene "scoperta"