Il test RT-PCR perde l'autorizzazione all'uso di emergenza della FDA il 1 gennaio 2022

Per favore, condividi questa storia!

Il CDC ha originariamente richiesto lo status di EUA per il test RT-PCR per COVID-19 nel febbraio 2020. Da allora, si è dimostrato notoriamente inaffidabile ed è stato ampiamente screditato come strumento diagnostico per rilevare il virus COVID-19. Il test sarà bandito il 1° gennaio 2022.

Tuttavia, quando si leggono i dettagli sul sito Web del CDC, un forte odore di pesce in decomposizione riempie la stanza.

Innanzitutto, al test non è mai stata concessa l'approvazione completa della FDA. Invece, è stato consentito l'uso ai sensi dell'Autorizzazione all'uso di emergenza (EUA). In altre parole, era un sperimentale strumento diagnostico.

Eppure, è stato usato per spingere l'intera nazione nel Grande Panico che ha letteralmente capovolto la nostra società.

In secondo luogo, il Lab Alert indirizza i medici a "Visita il sito web della FDA per un elenco di autorizzato Metodi diagnostici per il COVID-19”.

Secondo le stesse regole della FDA, nessun EUA può essere concesso per un farmaco/trattamento sperimentale se esiste già una soluzione approvata. Inoltre, se è in corso un EUA per un farmaco e un altro farmaco viene approvato per la stessa applicazione, l'EUA sul farmaco sperimentale viene immediatamente rimosso.

Quindi, il CDC sta tirando fuori il test sperimentale RT-PCE mentre dice ai medici di trovare "autorizzato metodi diagnostici COVID-19”.

Non è necessario essere un dottorato di ricerca, un dottore in medicina o un epidemiologo con uno studio sottoposto a revisione paritaria per capirlo. In effetti, non hai bisogno di alcuna competenza medica.

Un test diagnostico sperimentale non approvato è stato utilizzato per indurre le persone a fare iniezioni sperimentali di mRNA non approvate.

Purtroppo, i famigerati venditori di olio di serpente del 1800 non si sono estinti con l'ascesa della scienza moderna. Invece, l'inganno è diventato più sottile.

 


7/21/2021: Avviso di laboratorio: modifiche al CDC RT-PCR per i test SARS-CoV-2

Dopo il 31 dicembre 2021, il CDC ritirerà la richiesta alla Food and Drug Administration (FDA) statunitense per l'autorizzazione all'uso di emergenza (EUA) del CDC 2019-Novel Coronavirus (2019-nCoV) Real-Time RT-PCR Diagnostic Panel, il test introdotto per la prima volta nel febbraio 2020 solo per il rilevamento di SARS-CoV-2. CDC fornisce questo avviso in anticipo affinché i laboratori clinici abbiano il tempo sufficiente per selezionare e implementare una delle tante alternative autorizzate dalla FDA.

Visita il sito web della FDA per un elenco dei metodi diagnostici COVID-19 autorizzati. Per un riepilogo delle prestazioni dei metodi molecolari autorizzati dalla FDA con un panel di riferimento della FDA, visitare questa pagina.

In preparazione a questo cambiamento, CDC raccomanda ai laboratori clinici e ai siti di test che hanno utilizzato il test CDC 2019-nCoV RT-PCR di selezionare e iniziare la transizione a un altro test COVID-19 autorizzato dalla FDA. Il CDC incoraggia i laboratori a prendere in considerazione l'adozione di un metodo multiplex che possa facilitare il rilevamento e la differenziazione di SARS-CoV-2 e virus influenzali. Tali test possono facilitare il proseguimento dei test sia per l'influenza che per SARS-CoV-2 e possono risparmiare tempo e risorse mentre ci dirigiamo verso la stagione influenzale. I laboratori e i siti di test devono convalidare e verificare il test selezionato all'interno della loro struttura prima di iniziare i test clinici.

Accetta per ricevere aggiornamenti dal CDC Laboratory Outreach Communication System (LOCS).

Risorse online:

Se avete domande, vi preghiamo di contattarci a LOCS@cdc.gov.

Grazie,

Il sistema di comunicazione di sensibilizzazione del laboratorio

Sistema di comunicazione per il laboratorio (LOCS) | Divisione dei Sistemi di Laboratorio (DLS)

Centro di sorveglianza, epidemiologia e servizi di laboratorio (CSELS)

Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC)

LOCS@cdc.gov

www.cdc.gov/csels/dls/locs

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
29 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
elle

“CDC raccomanda ai laboratori clinici e ai siti di test che hanno utilizzato il test CDC 2019-nCoV RT-PCR di selezionare e iniziare la transizione a un altro test COVID-19 autorizzato dalla FDA. Il CDC incoraggia i laboratori a prendere in considerazione l'adozione di un metodo multiplex che possa facilitare il rilevamento e la differenziazione di SARS-CoV-2 e virus influenzali. Tali test possono facilitare il proseguimento dei test sia per l'influenza che per SARS-CoV-2 e possono risparmiare tempo e risorse mentre ci dirigiamo verso la stagione influenzale. I laboratori e i siti di test dovrebbero convalidare e verificare il test selezionato all'interno della loro struttura prima di iniziare i test clinici. CHE COSA? 'Altro'. Cos'è "un altro"? Questo parla CDC? non seguo.... Per saperne di più »

Ultima modifica 1 mese fa di elle
PJ Glassey

Probabilmente sarà Mologic, la società che Gates e Soros hanno comprato insieme. Stanno ancora usando la PCR però. Apparentemente l'EUA non è scaduta il 1/1/22 dopotutto.

coronistan.blogspot.com

“In altre parole, è stato un sperimentale strumento diagnostico" che non è in grado di rilevare un virus in quanto non esiste alcun virus. È tutto così incredibile...

Damian

In effetti, nessuna istituzione scientifica al mondo può fornire o fare riferimento a alcuna prova del virus.
https://tinyurl.com/norecordfound

Lauren

In pratica ammettono che il test PCR non può dire la differenza tra influenza e covid 🙈

DawnieR

Questo non significa nulla, perché…….
#1 Secondo l'inventore della PCR, i "test" della PCR... NON RILEVANO VIRUS!
# 2 Verranno semplicemente con un ALTRO "test" FRAUDOLENTE.
Quindi sarà ANCORA, "affari come al solito" (FRODE E LEGALITÀ!)

FreeOregon

Da non preoccuparsi. Sta arrivando un sostituto ancora più inaffidabile.

Joaquin A Cortez

esattamente e quel sostituto ti è stato offerto da George Soros e Bill Gates!

[…] Il test RT-PCR perde l'autorizzazione all'uso di emergenza della FDA il 1 gennaio 2022 (technocracy.news) […]

Joaquin A Cortez

Questa è una notizia vecchia. L'autore ha molto bisogno di concentrarsi invece sul nuovo test finanziato dalla Soros/Bill Gates Foundation con cui verrà sostituito il test PCR. Questo prepara per la prossima epidemia di influenza poiché ora verranno rivelati i casi di covid che sono influenza e il conteggio dei casi diminuirà drasticamente a gennaio. Omnicron è solo una copertura per il fallimento dell'iniezione di terapia genica di massa.
"Attualmente, l'mRNA è considerato un prodotto di terapia genica dalla FDA"
fonte: https://investors.biontech.de/node/7381/html

Huw David Evans

Citare la scadenza non coglie il punto!

Sappiamo da tempo che la PCR non è una procedura di test affidabile per il Covid.

Si prega di affrontare il punto principale del commentatore sulla credibilità del nuovo test, finanziato, com'è, dagli stessi banditi

Jose Gutierrez

Ok, questa data è nel futuro, ma una volta che l'intera "narrazione" del Covid verrà scoperta e si rivelerà essere parte dell'inaugurazione del "grande reset" del WEF, cadrà. Verificare che Fauci abbia fatto di tutto è il suo potere per screditare la Dichiarazione del Grande Barrington secondo cui l'immunità di gregge era l'opzione migliore invece di distruggere l'economia.

Dan Laskowski

Inserito sul mio sito web il 22 dicembre

divertimento nel deserto

Quindi, come nasce l'idea di Biden di distribuire 500 milioni di test alle persone? lo stesso vecchio test inefficace?

Pete Lincoln

Esistono centinaia di altri test PCR autorizzati per COVID. CDC è stato il primo perché avevano i primi isolati. Stanno semplicemente ritirando il loro supporto per il loro test che non è più necessario

Ciò non significa che i test PCR non verranno utilizzati in futuro, come alcuni stanno cercando di insinuare per ragioni che non riesco a capire

[…] Il test RT-PCR perde l'autorizzazione all'uso di emergenza della FDA il 1 gennaio 2022 […]

[…] Fonte: il test RT-PCR perde l'autorizzazione all'uso di emergenza della FDA il 1 gennaio 2022 […]

[…] Il test RT-PCR perde l'autorizzazione all'uso di emergenza della FDA il 1 gennaio 2022 […]

[…] All'inizio del nuovo anno, alcuni funzionari federali hanno fatto alcune ammissioni sorprendenti e imbarazzanti che contraddicono la narrativa ufficiale. Il capo dei telepromotori Joe Biden ha ammesso che non esisteva una soluzione federale al COVID, confermando così la limitazione del governo federale degli Stati Uniti a cercare di imporre cose come i mandati dei vaccini agli americani. Il dottor Anthony Fauci, uno spacciatore in capo dei vaccini, ha ammesso che i mandati erano solo un meccanismo per vaccinare più persone. Un altro spacciatore di vaccini, il direttore del CDC Rochelle Walensky, ha ammesso che il motivo per cui il CDC ha recentemente modificato il periodo di quarantena da 10 giorni a 5 giorni era che pensavano che le persone lo avrebbero fatto.... Per saperne di più »

[…] Il CDC ha anche appena ammesso che i risultati positivi della PCR potrebbero durare fino a 12 settimane, molto dopo la presunta infezione. La tecnica PCR era lo standard utilizzato dai governi di tutto il mondo per dichiarare un'emergenza e una pandemia. Naturalmente ha portato anche al fenomeno della casedemica. Con il CDC che ora nel 2022 ha ritirato la sua richiesta (alla FDA) per un EUA (Emergency Use Authorization) per il "test PCR" COVID, ciò significa essenzialmente che il CDC non sta più approvando la validità della tecnica PCR come legittima diagnostica COVID attrezzo. Sulla base di questo, potrebbe essere possibile... Per saperne di più »

[…] Il CDC ha anche appena ammesso che i risultati positivi della PCR potrebbero durare fino a 12 settimane, molto dopo la presunta infezione. La tecnica PCR era lo standard utilizzato dai governi di tutto il mondo per dichiarare un'emergenza e una pandemia. Naturalmente ha portato anche al fenomeno della casedemica. Con il CDC che ora nel 2022 ha ritirato la sua richiesta (alla FDA) per un EUA (Emergency Use Authorization) per il "test PCR" COVID, ciò significa essenzialmente che il CDC non sta più approvando la validità della tecnica PCR come legittima diagnostica COVID attrezzo. Sulla base di ciò, potrebbero essere possibili più azioni legali respinte... Per saperne di più »

[…] Il CDC ha anche appena ammesso che i risultati positivi della PCR potrebbero durare fino a 12 settimane, molto dopo la presunta infezione. La tecnica PCR era lo standard utilizzato dai governi di tutto il mondo per dichiarare un'emergenza e una pandemia. Naturalmente ha portato anche al fenomeno della casedemica. Con il CDC che ora nel 2022 ha ritirato la sua richiesta (alla FDA) per un EUA (Emergency Use Authorization) per il "test PCR" COVID, ciò significa essenzialmente che il CDC non sta più approvando la validità della tecnica PCR come legittima diagnostica COVID attrezzo. Sulla base di ciò, potrebbero essere possibili più azioni legali respinte... Per saperne di più »

[…] All'inizio del nuovo anno, alcuni funzionari federali hanno fatto alcune ammissioni sorprendenti e imbarazzanti che contraddicono la narrativa ufficiale. Il capo dei telepromotori Joe Biden ha ammesso che non esisteva una soluzione federale al COVID, confermando così la limitazione del governo federale degli Stati Uniti a cercare di imporre cose come i mandati dei vaccini agli americani. Il dottor Anthony Fauci, uno spacciatore in capo dei vaccini, ha ammesso che i mandati erano solo un meccanismo per vaccinare più persone. Un altro spacciatore di vaccini, il direttore del CDC Rochelle Walensky, ha ammesso che il motivo per cui il CDC ha recentemente modificato il periodo di quarantena da 10 giorni a 5 giorni era che pensavano che le persone lo avrebbero fatto.... Per saperne di più »