La tecnocrazia: l'evoluzione raccontata come una fiaba

Cenerentola
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print

Il cerchio della comprensione della tecnocrazia si sta espandendo man mano che sempre più persone sono esposte alla sua storia e alle sue intenzioni reali. Con l'uscita del nuovo libro del Dr. Parag Khanna, La tecnocrazia in America: Rise of the Info-State, la stessa élite globale ha dichiarato apertamente la tecnocrazia come endgame. È ora di svegliarsi e prestare attenzione! Editor TN

“Gli esseri umani tecnocratici sono spiritualmente morti. Sono capaci di tutto, non importa quanto atroci, perché non riflettono né mettono in discussione l'obiettivo finale. " —Chris Hedges

“Turbine fluviali e oceaniche per l'elettricità; energia idrogeno; fattorie urbane; massiccia dissalazione dell'acqua: questi sono solo alcuni dei mezzi per creare un abbondante futuro non tecnocratico. Secondo uno standard razionale, l'idiozia tecnocratica è già obsoleta. " —The Underground, Jon Rappoport

—Sempre, grazie a Patrick Wood e al suo libro, Technocracy Rising, per aver ampliato le mie conoscenze in queste aree.

Considera il termine "umanesimo scientifico". L'Oxford Dictionary offre questa definizione: "Una forma di teoria e pratica umanistica che si basa sui principi e sui metodi della scienza; in particolare la dottrina secondo cui gli esseri umani dovrebbero utilizzare metodi scientifici per studiare la vita e il comportamento umani, al fine di orientare il benessere e il futuro dell'umanità in modo razionale e benefico ... Origine a metà del X secolo X. "

Questa definizione ti dà un buon significato generale per "tecnocrazia".

È necessario comprendere la mentalità dei tecnocrati; credono che, poiché possono pianificare la forma della società, dovrebbero pianificare la forma della società.

I politici sono fuori moda lungo questo nuovo percorso evolutivo. Svaniranno nell'estinzione. Invece, gli ingegneri prenderanno il loro posto.

Gli esseri umani (tutti gli otto miliardi) saranno presi in considerazione. Riceveranno quote energetiche. Poiché esiste una mappa principale per la quantità di energia globale disponibile in qualsiasi momento, ogni essere umano sarà autorizzato a consumare tanta energia durante un periodo di tempo definito.

Questo è il "quadro generale" tecnocratico.

Ovunque vedi lo Stato di sorveglianza, vedi la tecnocrazia. L'affermazione che la sorveglianza viene utilizzata per prevenire attacchi terroristici è una storia di copertura. Di fatto, non può esistere una tecnocrazia onnicomprensiva senza il monitoraggio in tempo reale del consumo energetico di ogni cittadino.

Ma la tecnocrazia va molto più lontano di così. Gli umani sono visti come macchine biologiche mal programmate che necessitano di correzioni di base. La loro tendenza a impegnarsi in conflitti deve essere frenata. Qualunque cosa facciano, dicano o pensino che sia in contrasto con la stretta organizzazione della società "pacifica e armoniosa" dall'alto, è a priori irrazionale e deve essere sradicata a livello mentale.

La riprogrammazione necessaria sarebbe raggiunta con mezzi genetici, elettronici e chimici. Sebbene non lo ammettano mai pubblicamente, tinti nei tecnocrati di lana non vedono alcun motivo per mantenere la popolazione umana ai suoi livelli attuali. L'eliminazione di un gran numero di "macchine biologiche" faciliterebbe il loro lavoro.

Le fiabe araldiche sulla trasformazione "transumana" sono usate per dare un volto meraviglioso alla tecnocrazia. Ad esempio, ci viene detto che presto sarà possibile collegare un cervello umano con un supercomputer e scaricare "saggezza, conoscenza e talenti spirituali" direttamente sull'essere umano.

Premessa tecnocratica: la società stessa è un tabellone di gioco e qualcuno deve essere responsabile; chi meglio degli ingegneri con un piano generale?

I cosiddetti "progressi" nella vita umana inizieranno affermando i "diritti" di base cui le persone hanno diritto. Ad esempio, "uno stato ottimale di esistenza sociale". Ciò che ciò significa in realtà è "pioli nei buchi". Le persone verranno inserite in slot che producono la "più grande quantità possibile di felicità collettiva".

Si tratta di The Plan.

La libertà? La libertà di scegliere? Non ne ho mai sentito parlare.

Invece, ciò che l'individuo viene dato dall'alto è soddisfacente per lui perché l'individuo è stato progettato per credere che lo sia.

Smart-grid, sviluppo sostenibile, green economy, uso del territorio, pianificazione della comunità, cambiamenti climatici, educazione ai valori e altre campagne sono segnali e passi verso l'estremità della tecnocrazia. Tutti puntano a mettere dei "pioli nei buchi". Alla fine tutti implicano quote per il consumo di energia.

Tutti implicano il presupposto che, dato che c'è così tanto da fare, un'autorità superiore deve decidere chi ottiene cosa. Cibo, acqua, riparo, lavoro, lussi, energia ...

Indizio: scienziati e ingegneri possono arbitrariamente dire che cos'è la scienza, e quindi possono dire che il Piano è "scientifico".

Se dici: "Bene, guarda, ci sono modi autentici per aumentare enormemente la quantità di acqua disponibile, energia e cibo pulito", correresti contro il progetto tecnocratico. Optare per l'abbondanza non è il benvenuto. L'abbondanza taglia gli accordi di The Plan. La scarsità deve governare e deve essere promossa. La mancanza di tutti gli elementi essenziali deve essere citata come la ragione per imporre risposte tecnocratiche. Non c'è modo di aggirarlo.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti