I dipendenti di Google richiedono un piano d'azione sulla "crisi climatica"

GoogleWikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Mentre i conservatori di Google che osano parlare sono emarginati e chiusi, questo non sarà mai il caso dei dipendenti ossessionati dal clima che richiedono un'azione immediata da parte di Google sul riscaldamento globale. ⁃ Editor TN

Secondo quanto riferito, più di 1,100 dipendenti di Google hanno chiesto al colosso tecnologico della Silicon Valley di rilasciare un piano per risolvere la "crisi climatica globale" che danneggia "le persone emarginate".

La Collina rapporti che più di 1,100 dipendenti di Google hanno firmato una lettera aperta questa settimana chiedendo al colosso della tecnologia di affrontare "l'urgenza della crisi climatica globale e il suo danno sproporzionato alle persone emarginate".

In una lettera aperta pubblicato su Medium indirizzati al Chief Financial Officer Ruth Porat, i dipendenti hanno invitato la società a impegnarsi a zero emissioni da 2030 e a non stipulare più contratti che "consentano o accelerino l'estrazione di combustibili fossili". La lettera richiede inoltre che il gigante di Internet cessi il finanziamento per eventuali think tank, lobbisti o politici che negano il cambiamento climatico.

La lettera richiede inoltre che Google si impegni a zero la collaborazione con "entità che consentono la detenzione, la sorveglianza, lo sfollamento o l'oppressione di rifugiati o comunità di prima linea". La lettera afferma: "Google è una società globale con miliardi di utenti in tutto il mondo, molti dei che stanno già subendo il peso del disastro climatico. Il codice di condotta di Google richiede rispetto per gli utenti e per le opportunità. Come dipendenti di Google, ci impegniamo a mettere al primo posto i nostri utenti e Google deve fare lo stesso ".

Una lettera simile è stata condivisa dai dipendenti Microsoft a settembre, in cui si afferma che "non è più possibile per noi ignorare la complicità di Microsoft nella crisi climatica". Le richieste dei dipendenti Google sono praticamente identiche a quelle elencate dai dipendenti Microsoft. La lettera dei dipendenti di Google fa riferimento in particolare agli sforzi dei dipendenti Microsoft e Amazon per combattere i cambiamenti climatici.

Leggi la storia completa qui ...

Lettera aperta sull'azione per il clima su Google

Noi sottoscritti 1,137 * lavoratori di Google, conformemente alla gravità e all'urgenza della crisi climatica globale e al suo danno sproporzionato alle persone emarginate [1], invita Google a impegnarsi e rilasciare un piano per il clima a livello aziendale che includa:

  1. Zero emissioni di 2030 [2].
  2. Zero contratti per consentire o accelerare l'estrazione di combustibili fossili [3].
  3. Finanziamento zero per gruppi di riflessione, lobbisti e politici che negano il clima o ritardano [4].
  4. Zero collaborazione con entità che consentono l'incarcerazione, la sorveglianza, lo sfollamento o l'oppressione di rifugiati o comunità in prima linea [5].

Queste richieste sono state stabilite dai lavoratori di tutto il settore tecnologico, inclusi Amazon e Microsoft. Come hanno scritto i dipendenti Amazon nella loro lettera aperta [6]:

Il cambiamento climatico è una minaccia esistenziale. Il rapporto del Gruppo intergovernativo 2018 sui cambiamenti climatici (IPCC) [7] prevede che un riscaldamento di 2 ° Celsius, che attualmente stiamo percorrendo per superare, minaccerà la vita di centinaia di milioni di persone e metterà a rischio migliaia di specie di estinzione. Stiamo già assistendo a impatti climatici devastanti: inondazioni senza precedenti in India e Mozambico, pozzi di acqua secca in Africa, sfollamenti costieri in Asia, incendi e inondazioni in Nord America e fallimento delle colture in America Latina. Le comunità vulnerabili meno responsabili della crisi climatica stanno già pagando il prezzo più alto.

Google è un'azienda globale con miliardi di utenti in tutto il mondo, molti dei quali stanno già subendo il peso del disastro climatico [8]. Il codice di condotta di Google richiede il rispetto degli utenti e delle opportunità [9]. Come dipendenti di Google, ci impegniamo a mettere al primo posto i nostri utenti e Google deve fare lo stesso.

Cordiali saluti,
Lavoratori di Google

Leggi la lettera completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Technocracy.News è il - esclusivamente. sito web su Internet che riporta e critica la tecnocrazia. Ti preghiamo di dedicare un minuto a sostenere il nostro lavoro su Patreon!
Avatar
1 Discussioni dei commenti
0 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
1 Autori di commenti
Elle Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica
Elle
ospite
Elle

Che carico di schifezze. Dipendenti idioti che credono a tutto ciò che i tecnocrati dicono loro ma NON fanno ricerche sull'altro lato della medaglia. Tipico. Quando mai Google o i suoi dipendenti si sono mai preoccupati dei loro "utenti" a meno che quegli utenti non siano entrati in una crisi politica al loro fianco? MAI. Non conoscono il significato della libertà di parola.

La stragrande maggioranza dei dipendenti di Google ha dimostrato di essere un triste gruppo di bugiardi, imbroglioni, teorie e cani da guardia. Piss-off.