I camion robot potrebbero sostituire 500 posti di lavoro negli Stati Uniti

Fonte: Aurora Innovation Inc.
Per favore, condividi questa storia!
Crisi dopo crisi offrono ai tecnocrati l'opportunità di portare avanti la loro causa di automatizzare tutto nella società. La risposta contorta e illogica a una carenza di 60,000 conducenti è di spostare 500,000 lavoratori con camion robot. Un dirigente di un produttore di robot dice che è "piuttosto eccitante". ⁃ Editore TN

I robot svolgeranno prima i lavori più noiosi e pericolosi, nella maggior parte delle cose. L'autotrasporto non fa eccezione. Gli ingegneri di guida autonoma si concentrano esattamente sul trasporto merci a lungo raggio, sulle corse interstatali quasi senza complessità tranne che per una curva lenta o una corsia E-ZPass. In quanto tali, quei percorsi sono alcune delle sfide più semplici nello spettro della guida autonoma. L'ostacolo più grande potrebbe essere l'infrastruttura.

Ci sono, tuttavia, una manciata di grandi se. Per uno, i sistemi autonomi dovrebbero capire come navigare in condizioni meteorologiche scadenti molto meglio di quanto possano fare ora. In secondo luogo, le autorità di regolamentazione in molti stati non hanno ancora spianato la strada ai robot rig. Infine, c'è l'infrastruttura da considerare: tutte le stazioni di trasferimento in cui il carico passerebbe dall'analogo alimentato a caffeina agli algoritmi.

Tuttavia, se le aziende di autotrasporti si concentrassero solo sulla cintura solare americana, potrebbero facilmente compensare il 10% della guida umana, mostra lo studio. Se distribuissero i robot a livello nazionale, ma solo nei mesi più caldi, metà delle ore di autotrasporto del paese potrebbero diventare autonome.

"Sta già accadendo, ma in modo abbastanza limitato", ha affermato Parth Vaishnav, assistente professore di clima ed energia al Michigan e coautore dello studio. Ci sono circa 3.3 milioni di camionisti in America, anche se molti non rimangono a lungo nel settore. I lavori a lungo raggio, in particolare, sono tra i peggiori. Non solo sono lunghi e noiosi, ma sono tra i concerti meno pagati. I conducenti a lungo raggio sono in viaggio circa 300 giorni all'anno e guadagnano circa $ 47,000; le rotte a corto raggio possono essere più complicate e, in quanto tali, pagare meglio e attirare conducenti più esperti.

Non sorprende che la forza lavoro a lungo raggio tenda a girare completamente ogni 12 mesi circa. Al momento, l'industria è a corto di circa 61,000 conducenti, secondo l'American Trucking Associations. "Nella nostra immaginazione, li vediamo come lavori della classe media", ha detto Vaishnav, "ma non è più così da un po' di tempo."

La carenza di autisti è così grave che le compagnie di autotrasporti americane stanno cercando di farlo importare i driver per alleviare quello che è diventato uno dei colli di bottiglia più acuti della crisi della filiera. I lobbisti dei camion stanno anche cercando di abbassare l'età minima per i conducenti da uno stato all'altro alle 18 dalle 21. Quindi, quando si tratta di pilotare una macchina da 80,000 libbre che va a 75 miglia orarie, la scelta potrebbe venire da un robot o da un adolescente.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

7 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[…] Leggi l'articolo originale […]

[…] Tratto da Technocracy News & Trends […]

Freeland_Dave

Sì, è davvero eccitante in quanto sconfiggere l'IA individualmente è un piccolo problema minore. Questo rende molto più facile dirottare il loro carico a scopo di lucro. Vivere meglio con la tecnologia moderna. ;>)

coronistan.blogspot.com

Puoi sostituire tutto a un certo punto. La domanda è: perché viviamo? Sicuramente non per diventare un cyborg degli psicopatici d'élite.

[…] Leggi di più: i camion robotici potrebbero sostituire 500 posti di lavoro negli Stati Uniti […]

Bruto

"... I lobbisti dei camion stanno anche cercando di abbassare l'età minima per i conducenti da uno stato all'altro a 18 anni da 21. Quindi, quando si tratta di pilotare una macchina da 80,000 libbre che va a 75 miglia all'ora, la scelta potrebbe spettare a un robot o a un adolescente. /….” Non c'è niente di sbagliato in un adolescente che guida un Rig. Quando guardo a quello che stavo facendo durante la mia adolescenza, ero davanti a molti nei loro 20 anni oggi. Non solo guidare qualcosa, ma anche responsabilità e capacità decisionale. Un amico, ora purtroppo scomparso, ha raccontato di una riunione d'ufficio in cui era in anticipo di 5 minuti e il resto, dentro... Per saperne di più »

Bruto

La robotica e l'intelligenza artificiale possono fare molto per ridurre i costi e migliorare la sicurezza.
Proprio come il pilota automatico su un aereo. Riduce l'affaticamento del pilota, rende il volo più soffocante e libera il pilota per fare altre cose.
Sì, a volte un equipaggio si allontana e sorvola l'aeroporto, ma non puoi aggiustare stupidaggini.

Non credo che dovremmo eliminare l'autista, ma avere i camion che funzionano con il pilota automatico limitato tramite GPS o filo guida su porzioni di un'interstatale in corsie dedicate ha senso.