Mercola: il patologo Dr. Ryan Cole sull'esplosione del cancro post-jab e sull'eccessiva mortalità

Per favore, condividi questa storia!
La tecnocrazia sull'umanità continua ad essere vista “sul campo” dai patologi che si occupano quotidianamente di malattie in laboratorio. Le iniezioni di mRNA stanno causando danni in un'area inaspettata, come un enorme aumento della recidiva di tumori aggressivi e della mortalità. La prova della guerra è che i programmi mRNA non vengono immediatamente interrotti. ⁃ Editore TN

4111

STORIA IN BREVE

> Sulla scia del lancio del vaccino COVID e dei booster aggiuntivi, una serie di condizioni di salute sono in aumento, tra cui il cancro, in particolare il cancro dell'utero, il cancro dell'endometrio e i tumori del sangue e del cervello molto aggressivi

> Il cancro è in aumento da decenni, grazie a fattori dietetici, ma i jab COVID sembrano accelerare notevolmente il processo della malattia. Molti medici riferiscono pazienti oncologici con malattia stabile e coloro che sono in remissione da anni svilupperanno improvvisamente e rapidamente la malattia di stadio 4

> Un informatore militare si è fatto avanti con i dati del database DMED (Defence Medical Epidemiology Database) che mostrano aumenti drammatici delle visite mediche per tumori e altre condizioni, post-jab

> Per gli effetti collaterali neurologici dell'iniezione, quattro rimedi che possono essere molto utili sono la fluvoxamina (un antidepressivo che blocca la produzione di citochine nei tessuti neurali), il blu di metilene di grado farmaceutico (migliora la respirazione e la riparazione mitocondriale), la luce nel vicino infrarosso (attiva la produzione di melatonina nei mitocondri) e ossigenoterapia iperbarica (potenzia la funzione mitocondriale, diminuisce l'infiammazione e molto altro)

> I jab COVID sottoregolano anche i recettori toll-like 7 e 8, il che consente a virus latenti come l'herpes EBV4 - Epstein-Barr, alias mononucleosi - di prosperare che altrimenti sarebbero stati tenuti sotto controllo

Il dottor Ryan Cole, un patologo clinico anatomico con una sottospecialità in patologia della pelle e dottorato di ricerca post-laurea. formazione in immunologia, è stato in prima linea esponendo la narrativa fraudolenta del COVID.

Dal 2004 gestisce un'attività in proprio, un laboratorio di patologia, che gli dà una rara libertà e flessibilità per commentare ciò che sta vedendo. La maggior parte degli altri perderebbe il lavoro per aver parlato come ha fatto Cole.

Dire la verità è un affare rischioso

Ciò non significa che non abbia pagato un prezzo per parlare e difendere la vera scienza. È certificato a triplo consiglio e ha 12 licenze statali e, a causa della sua posizione contro le raccomandazioni del COVID, alcune organizzazioni di credenziali hanno preso provvedimenti contro di lui.

“Ho visto 500,000 pazienti diagnosticamente nella mia carriera attraverso il microscopio. Quindi, ho una lunga esperienza di diagnostica. Non ho avuto un reclamo contro di me per la cura del paziente in 26 anni in cui ero un medico”, dice. “Non lo faccio ancora, ed è questo che è affascinante.

Di queste 12 licenze, quattro erano sotto attacco, tre sono ancora sotto attacco – a Washington, Arizona e Minnesota – [eppure non c'è] un solo reclamo per la cura del paziente. Tutti gli attacchi contro di me sono state denunce politiche ai consigli di medicina, cosa che non è legale per loro fare. Nessuno di questi reclami proviene da un paziente.

E poi - davvero la cosa più eclatante - è stato ex parte, senza che io fossi presente, senza nemmeno inviare una lettera certificata, il College of American Pathologists ha rimosso il mio status di borsa di studio, il che è diffamatorio.

Sono tornato indietro e ho trovato la loro denuncia e ho guardato cosa hanno fatto, e in realtà ho una meravigliosa causa per diffamazione contro di loro, perché tutto ciò che hanno fatto era antiscientifico. Quindi, possono ripristinare [la mia amicizia] ora, o semplicemente pagarmi un grosso assegno lungo la strada. Uno o l'altro."

Ha anche perso circa la metà dei suoi affari, poiché due compagnie assicurative lo hanno cancellato per "comportamento non professionale", ovvero per aver condiviso e discusso la scienza del COVID, e uno dei suoi migliori amici, con cui lavora da 12 anni, ha cancellato la loro attività relazione perché non voleva che la franchezza di Cole influisse sui suoi affari. "Tutto a causa della diffamazione da parte dei media, quindi dire la verità al giorno d'oggi è una cosa pericolosa", dice.

I sospetti sono sorti presto

Dal suo dottorato di ricerca lavoro in immunologia, Cole era molto consapevole di SARS-CoV-1 e MERS, avendo studiato entrambi, quindi quando è stato annunciato il programma di velocità di curvatura per sviluppare un vaccino contro il SARS-CoV-2 pandemico, è diventato immediatamente sospettoso.

"Ho pensato, aspetta un minuto, non puoi vaccinare contro i virus corona!" dice. “Questa famiglia di virus non è suscettibile di vaccinazione, in base ai tassi di mutazione. Quindi, la mia preoccupazione era molto alta, all'inizio".

Il laboratorio di Cole ha intensificato i test PCR, utilizzando una soglia del ciclo (CT) di 35, anziché la raccomandata da 40 a 45, poiché sapeva che una TC elevata avrebbe comportato il 98% di falsi positivi. In una nota a margine, i patologi non solo valutano campioni di tessuto e biopsie, ma sono anche responsabili dei test. Il capo di ogni grande laboratorio clinico è un patologo. Sono fondamentalmente responsabili del controllo di qualità.

“Come patologo, osserviamo costantemente i modelli, sia al microscopio che nei dati di laboratorio. Stiamo esaminando le analisi del sangue. Stiamo esaminando cosa c'è fuori portata nelle analisi del sangue. Stiamo esaminando la microbiologia. Stiamo esaminando la biologia molecolare. Stiamo guardando le culture. Stiamo esaminando i pap test. Stiamo esaminando, su tutta la linea, quei parametri clinici oltre alle biopsie tissutali ", lui spiega.

“Ho 70 dipendenti e se c'è uno striscio di sangue che sembra insolito, me lo portano. Se ci sono parametri su un test che sembrano ampiamente fuori portata, me lo portano. E io chiamo e parlo con il medico - [io sono il] dottore per il dottore. Abbiamo una pratica di consultazione con i medici in modo che io possa aiutarli a capire cosa sta succedendo ai loro pazienti e quindi possono prendere decisioni cliniche per il futuro".

Esplosione di cancro post-jab

Uno degli apparenti effetti collaterali del colpo COVID di cui Cole ha messo in guardia e di cui parla è il cancro. Lui spiega:

“Ovviamente, durante il COVID, abbiamo visto cambiare alcuni parametri negli esami del sangue. C'era una preoccupazione per la coagulazione. Abbiamo visto fattori di coagulazione elevati. Sappiamo che le prime varianti erano piuttosto gravi in ​​termini di induzione della coagulazione, il che era un peccato perché il mondo intero avrebbe dovuto semplicemente usare antinfiammatori, steroidi e agenti anticoagulanti e così tante altre persone sarebbero vissute.

Il mio collega, il dottor [Shankara] Chetty in Sud Africa, stava avendo un successo fenomenale con steroidi antistaminici e agenti anti-coagulazione. Quindi, comunque, quel primo anno, abbiamo visto cali nella conta dei globuli bianchi, abbiamo visto diminuzioni in alcuni sottogruppi di cellule T. Ma quando sono scattati i colpi, le cose sono cambiate.

All'inizio ho notato una specie di piccolo rigonfiamento innocuo che vediamo di solito nei bambini. È un piccolo virus chiamato mollusco contagioso [che provoca] una piccola protuberanza bianca.

Di solito, quando sei un'adolescenza o una prima adolescenza, hai sviluppato un'immunità a questo e non li ottieni mai più, o raramente li ottieni di nuovo. Ma dopo che i colpi sono stati lanciati, all'improvviso, in 80 anni, 70 anni, 60 anni, 50 anni, ho iniziato a vedere letteralmente un aumento di 20 volte in questo piccolo innocuo urto virale. E ho pensato, 'Uh oh, questo significa che hanno perso la memoria immunitaria'...

Quei sottoinsiemi di cellule T che tengono sotto controllo i virus sono molto importanti per tenere sotto controllo il cancro. Ed è qui che entra in gioco l'immunologia. Tutti noi abbiamo alcune cellule atipiche e abbiamo i "Marini" del nostro sistema immunitario, le nostre cellule natural killer (NK). Sono in prima linea in circolazione. Abbiamo circa 30 miliardi di cellule T che circolano nel nostro sangue, molte delle quali sono cellule killer e cellule NK.

Le altre nostre cellule innate sono i nostri macrofagi, monociti e cellule dendritiche. Sono in prima linea. Stanno stringendo la mano a ogni cellula del tuo corpo tutto il giorno dicendo: 'Amico o nemico? Amico o nemico? Oh Dio, questo ha alcune mutazioni, ora è un nemico.' Ci faranno un piccolo buco, ci lanceranno un piccolo enzima chiamato grandzyme - una "bomba a mano" - faranno esplodere quella cellula e siamo a posto.

Ma quello che è successo dopo che questi scatti sono stati lanciati è che molti di quei sottoinsiemi di cellule hanno iniziato a diminuire di numero. Il primo cancro che ho visto aumentare è stato il cancro dell'utero, il cancro dell'endometrio. Di solito, vedevo forse due tumori dell'endometrio al mese. All'improvviso, pochi mesi dopo il lancio degli scatti, ne vedevo due o tre alla settimana.

Un'altra area di interesse per me è il melanoma. E ho iniziato a vedere melanomi, non solo nei pazienti più giovani, poiché le iniezioni diminuivano nella coorte di età, ma erano più spesse. L'altra cosa affascinante è che sono più aggressivi in ​​termini di quante cellule in divisione erano presenti in ciascun tumore. Lo sto ancora vedendo.

Oltre a ciò... ho viaggiato un bel po' per il paese e il mondo... e ovunque io vada ora ho dottori e infermieri che mi si avvicinano dicendo: 'Quello che stai dicendo, lo stiamo vedendo.'

Stavo conversando con il presidente di un grande dipartimento di oncologia a Tallahassee, e lui ha detto: "Di solito vedo un cancro al cervello aggressivo in un giovane paziente forse ogni decennio". Dopo che i booster sono stati lanciati, ha visto cinque astrocitomi, cinque tumori cerebrali aggressivi, in un mese.

Poi, sono a Jacksonville il giorno dopo, a parlare con un medico di famiglia. Ha detto: 'Accidenti, è strano, di solito vedo un cancro ai reni in un giovane paziente ogni dieci anni circa. Ne ho visti cinque nell'ultimo mese.'

Poi sono stato nel Regno Unito un paio di settimane fa. Ho avuto un medico irlandese che è stato un medico di famiglia praticante, medico di famiglia, per 36 anni, e ha detto: 'Ho visto più cancro nei miei giovani pazienti da quando sono stati lanciati i colpi e il richiamo, di quanto non abbia mai visto in tutta la mia carriera.'

Stessa cosa, un'infermiera che lavora al pronto soccorso nel Regno Unito, [ha detto di aver visto] non solo l'infiammazione del cuore nei bambini piccoli, ma il cancro nei pazienti giovani e le leucemie aggressive. Quindi, ovunque io vada, ho dottori che confermano le mie osservazioni... Ho avuto molti di loro che si sono avvicinati a me e mi hanno detto: 'Ehi guarda, vedo quello che stai dicendo, ma non posso dirlo perché lo capirò licenziato.'"

Il picco del cancro viene insabbiato

A parte ciò che Cole ha visto nel suo stesso laboratorio, un informatore militare ha anche presentato i dati del database DMED (Defence Medical Epidemiology Database) che mostrano aumenti drammatici delle visite mediche per cancro, malattie neurologiche, infertilità, malattie autoimmuni e molte altre condizioni , post-jab.1

Il DMED è uno dei migliori database al mondo, poiché il Dipartimento della Difesa tiene sotto controllo molto attentamente ciò che sta accadendo alle nostre truppe. Questi dati DMED sono stati presentati durante un'audizione guidata dal senatore Ron Johnson. Una settimana dopo quell'udienza, il Dipartimento della Difesa ha bloccato l'accesso al DMED e quando è stato riaperto una settimana dopo, i dati sono stati tutti modificati per eliminare i picchi di dati.

"Questo è ciò che è stato davvero scioccante", dice Cole. "Penso che questa sia fondamentalmente una frode al livello di Watergate, in termini di [esserci] qualcuno dietro le quinte, e poi la società privata che gestisce effettivamente quel database ... lo ha manipolato".

Il Dipartimento della Difesa ha cercato di spiegare questa attività sospetta sostenendo che un "bug" nel sistema aveva portato a una sottostima delle condizioni mediche nei cinque anni precedenti al 2021. Il numero di tumori e altri problemi di salute era in realtà più alto nel 2015 fino al 2020 rispetto a quanto inizialmente indicato , loro hanno detto.

Tuttavia, come può un errore del programma causare il danneggiamento dei dati per cinque anni consecutivi e quindi auto-correggersi, ottenendo numeri perfetti per il 2021? E come hanno fatto a non notare l'errore prima? Ancora una volta, questo è uno dei database meglio conservati al mondo. E come mai questo "insetto" ha influenzato solo le condizioni che sono anche note e/o sospette effetti collaterali del jab?

Pronostico futuro

Chiaramente, il cancro è in aumento da decenni, grazie a fattori dietetici, ma i jab COVID sembrano accelerare notevolmente il processo della malattia. Non ci sono studi pubblicati che ci aiutino a predire il futuro, ma sulla base di ciò che Cole ha scoperto finora, quanto tempo pensa che passerà prima che condizioni come il cancro vadano fuori controllo?

"Questa è un'ottima domanda" dice. "Uno dei risultati importanti che ho sentito da molti di questi medici è che molti dei loro pazienti che sono stati liberi dal cancro per tre, quattro, cinque anni, la loro scansione PET sembra ottima, nessuna malattia rilevabile e dopo quel secondo o terzo colpo, all'improvviso c'è la malattia di stadio 4. È come un incendio.

E questo risale ai meccanismi immunosoppressivi, al danno causato dalla proteina spike persistente e dall'RNA modificato persistente (mRNA). Quindi, i tumori aggressivi che insorgono molto rapidamente sono una cosa che stiamo vedendo. Poiché è una curva di avvelenamento dose-dipendente - in termini di picco più circolante, peggio sembra che il tuo sistema immunitario stia facendo - la cosa n. 1 è, non avere un altro colpo.

Perché sta causando quella soppressione immunitaria che consente quei meccanismi del cancro. Nel tempo... direi che vedremo un consistente aumento da due a tre volte di alcuni tipi di cancro, tumori dell'endometrio, tumori della mammella, tumori della prostata, tumori ai testicoli o alle ovaie, tumori neurologici.

Questa proteina spike ha una propensione ad attraversare la barriera ematoencefalica e ad invadere i tessuti neurali. Sappiamo cosa fa all'attività mitocondriale in termini di inibizione, blocco, rovina dei sistemi della citocromo C ossidasi, diminuzione dell'ATP.

Il cancro è uno stato ipossico. Quando non si dispone di una buona attività cellulare, respirazione cellulare e ipo-ossigenazione, si finisce con i meccanismi che possono indurre un cancro più aggressivo. Quindi, penso, come minimo, [ci sarà un] aumento da due a tre volte ... nel prossimo anno o due.

Possiamo solo sperare che il sistema immunitario possa normalizzarsi e trovare abbastanza interventi e trattamenti che annullino parte di ciò, ciò che alcune persone chiamano spikeopatia o le diverse malattie causate da questo picco persistente. "Non lo so" è la risposta onesta, ma questa sarebbe la mia proiezione basata su quello che ho visto".

La mortalità in eccesso è drammaticamente aumentata

La coagulazione del sangue anormale è un altro effetto collaterale comunemente riportato dei jab. Le indagini post mortem hanno rivelato coaguli gommosi spessi ed estremamente lunghi, anche nelle arterie, il che è raro. Il più lungo che Cole ha visto era di circa due piedi. Stiamo anche assistendo a molti microcoaguli, infiammazioni cardiache (miocardite), ictus e attacchi di cuore, che possono avere conseguenze letali.

All'inizio di gennaio 2022, ha annunciato OneAmerica, una compagnia di assicurazioni sulla vita reciproca nazionale2 il tasso di mortalità degli americani in età lavorativa (da 18 a 64 anni), nel terzo trimestre del 2021, era del 40% superiore ai livelli prepandemici. E questa mortalità in eccesso non era dovuta all'infezione da COVID. Molte di queste morti erano in realtà morti cardiache e ictus, che si adattano al profilo delle lesioni dei colpi di COVID.

"Dopo che si sono fatte avanti, altre compagnie assicurative hanno affermato: 'Stiamo assistendo anche a un aumento dei sinistri dal 30% al 50%". Non hanno cavalli in gara. Stanno solo osservando. E lo dico anche da patologo. Guarda, io non creo malattie. Non prevengo le malattie. Sono un giornalista sulla scena dell'incidente.

Il mio lavoro è semplicemente quello di riportare i modelli e quindi possiamo confermare scientificamente quei modelli di dati. E la morte per tutte le cause è aumentata in coloro che hanno ottenuto due, tre colpi. Ancora una volta, è una curva dose-dipendente. Più picchi sta facendo il tuo corpo, peggio le persone tendono a fare nel tempo.

Anche Walgreens è uscito un paio di settimane fa e ha mostrato i propri dati. Le persone a cui è stato sparato stanno ottenendo COVID a tassi più elevati. Anche i media mainstream alla fine, la scorsa settimana - penso che fosse Good Morning America - hanno detto: "Sembra che i booster siano una cattiva idea perché sono persone che sopprimono il sistema immunitario".

Quindi, stiamo finalmente facendo dei progressi e stiamo ottenendo una trazione nel mainstream dove almeno la narrativa si sta incrinando. C'è una crepa nella diga e comincia a perdere. Si spera che si precipiti in avanti e la gente dica: 'Whoa, questa è stata una cattiva idea. Fermiamo questo caos.' Ma la FDA sta cercando di implementarlo su [bambini] di tutte le cose ora … È davvero tragico. "

Perché è stata scelta la parte più tossica del virus?

Considerando che le autopsie hanno mostrato che la proteina spike è ancora presente almeno quattro mesi dopo l'ultima iniezione, sembra ragionevole presumere che gravi problemi di salute possano sorgere mesi o addirittura anni dopo. In effetti, non sappiamo ancora se il corpo smette mai di produrre proteine ​​spike una volta che questo mRNA geneticamente modificato viene iniettato.

"Sappiamo che il picco è l'aspetto infiammatorio del virus e le nostre cellule vengono trasformate in fabbriche di tossine spike", dice Cole. “Gli studi del Salk Institute mostrano che il picco è l'aspetto citotossico di [COVID-19], quindi stiamo dando un colpo che rende la parte tossica del virus, e sta persistendo.

Ecco perché penso che vedremo questo aumento consistente di diverse malattie legate al picco, siano esse cardiache, ictus, condizioni di coagulazione croniche, individui che muoiono di emboli polmonari ... È molto preoccupante che abbiamo agenzie di regolamentazione che consentono le cure mediche più pericolose prodotto mai rilasciato all'umanità per persistere nel mercato.

Caos neurologico e vascolare

As previsto dalla ricercatrice del MIT Stephanie Seneff, Ph.D., ora stiamo anche iniziando a vedere rapporti su Creutzfeldt-Jakob - la malattia della mucca pazza umana - che è una malattia da prioni che fondamentalmente distrugge il cervello.

In aumento anche gli ictus nei giovani e nei bambini. I media ora stanno cercando di convincerti che questo è "normale", ma è tutt'altro. Storicamente, bambini e adolescenti non muoiono per ictus. Questo è un fenomeno nuovo di zecca, per gentile concessione dei colpi COVID.

Anche i coaguli microvascolari (infarti microvascolari) sono un noto fattore che contribuisce, a lungo termine, alla demenza a esordio precoce. Quindi, questa è l'ennesima potenziale valanga di salute in arrivo.

Quattro utili rimedi

Sono diventato rapidamente un fan del blu di metilene di grado farmaceutico, poiché è stato dimostrato che migliora la respirazione mitocondriale e aiuta nella riparazione mitocondriale. A 15-20 milligrammi al giorno, potrebbe potenzialmente fare molto per risolvere parte della fatica che molti soffrono dopo il jab e post-COVID. Può anche essere utile negli ictus acuti. La controindicazione principale è se si dispone di una carenza di G6PD (una condizione genetica ereditaria), nel qual caso non si dovrebbe assolutamente usare il blu di metilene.

Un altro rimedio importante è la luce nel vicino infrarosso. Attiva la produzione di melatonina nei mitocondri3 dove ne hai più bisogno. Assorbendo le specie reattive dell'ossigeno, aiuta anche a migliorare la funzione e la riparazione dei mitocondri. La luce solare naturale è il 54.3% di radiazione nel vicino infrarosso,4 quindi questo trattamento è disponibile gratuitamente.

Per gli effetti collaterali neurologici dell'iniezione, può essere utile un antidepressivo inibitore della ricaptazione della serotonina (SSRI) chiamato fluvoxamina. Cole spiega il meccanismo alla base:

“[La fluvoxamina] sovraregola un recettore chiamato sigma-1, che blocca un altro recettore chiamato enzima 1 che richiede inositolo, che è un precursore delle citochine. Quindi, la fluvoxamina bloccherà la produzione di citochine nei tessuti neurali. Ed è per questo che [funziona]. Non è per i suoi effetti antidepressivi. È un bloccante dei precursori delle citochine. Quindi, in realtà stai diminuendo una tempesta di citochine nei tessuti neurali.

Questo è il motivo per cui si usa la fluvoxamina. Esistono altri SSRI, ma questo meccanismo è molto specifico della fluvoxamina. È un farmaco difficile da tollerare per alcune persone. Rende alcune persone ansiose e agitate, ma se riesci a tollerarlo per due settimane, puoi davvero rifiutare quei percorsi infiammatori in molti pazienti. Non dirò tutti, ma ho visto che funziona in molti pazienti".

Un quarto suggerimento di trattamento è l'ossigenoterapia iperbarica (HBOT). Anche questo può essere straordinariamente utile per ictus, attacchi di cuore, malattie autoimmuni e disturbi neurodegenerativi. Per saperne di più, vedere “Terapia iperbarica: una modalità di trattamento ampiamente sottoutilizzata. "

IMPORTANTE: i colpi COVID non sono di grado farmaceutico

Seneff ha anche avvertito di potenziali incognite derivanti da mRNA frammentato e impurità, poiché i test hanno dimostrato che questi jab NON sono davvero di grado farmaceutico, come ci si aspetterebbe. Cole commenta:

“Questi non sono prodotti puri e penso che questo sia un punto molto importante. Quando Pfizer ha inviato le fiale all'Agenzia europea per i medicinali per verificarne la purezza... erano nell'intervallo del 50%... Il TGA in Australia lo ha esaminato e ha detto: "Guarda, questi sono puri solo al 60% circa".

Ciò significa che hai molte sequenze frammentate di mRNA che non hanno uno stop o un codice di inizio. Non stanno codificando per ciò per cui pensi che stiano codificando. Stanno codificando per altri frammenti più piccoli e corti. Sono mitogeni? Probabilmente, ma non lo sappiamo. Quelli inversi possono trascrivere nel nostro DNA? Gli studi fuori dalla Svezia... dimostrano di sì, possono...

E poi, quando producono, non possono farli girare e agitare, quindi ottieni tutti questi lipidi che si raccolgono nella parte superiore di questi grandi tini. Quindi ora ottieni alcuni lotti che sono iperconcentrati e alcuni sono ipoconcentrati. Sembra che circa il 5% dei lotti sia responsabile di circa l'80% dei danni".

Sono da aspettarsi malattie autoimmuni di ogni tipo

Come spiegato da Cole nell'intervista, c'è una ragione per cui non è mai stato introdotto sul mercato un prodotto di terapia genica mRNA di successo, nonostante 20 anni di sforzi di ricerca. La persistenza dell'mRNA sintetico con la pseudouridina ha sempre causato troppi problemi nelle prove sugli animali per passare alle prove sull'uomo. Ha causato malattie autoimmuni. Ha causato mutazioni. I produttori non sanno nemmeno se il nanolipide utilizzato per proteggere l'mRNA sia sicuro per l'uomo.

“Sulla base delle prove sugli animali, sappiamo che c'erano problemi e possiamo solo prevedere che ciò accadrà nell'umanità. Voglio sbagliarmi, ma dal punto di vista dell'immunologia di base, non credo di esserlo,” dice Cole.

“Le particelle nanolipidiche variano in dimensioni, in modo interessante. Ne ho visti alcuni al microscopio. Alcuni di loro si rapprendono e altri rimangono minuscoli. Ma a causa della loro natura grassa, trasporteranno il loro piccolo pacchetto di mRNA e mRNA frazionato in qualsiasi cellula del corpo. E questa è la preoccupazione più grande. Ora ha trasformato qualsiasi cellula del tuo corpo in un potenziale bersaglio [per il tuo sistema immunitario].

Un importante articolo è uscito sull'European Journal of Immunology circa un mese fa del Dr. Hagemann. C'è una condizione chiamata citotossicità cellulare anticorpo-dipendente. Ciò significa che la sequenza [l'mRNA] entra nella tua cellula [e] quella cellula ora diventa la fabbrica di spike.

Quel picco è sulla superficie della tua cella. Ora le tue cellule NK di cui ho parlato prima dicono: "Faremo meglio a far esplodere quella cellula". Quindi ora, poiché c'è quel picco in superficie, il tuo sistema immunitario distruggerà le tue stesse cellule. Questo è un altro degli effetti negativi".

Pipeline ora piena di colpi di mRNA rischiosi

A peggiorare le cose, anche se i colpi di COVID hanno dimostrato di essere un completo disastro, l'industria farmaceutica sta già lavorando su dozzine di diversi "vaccini" mRNA, pensando di avere carta bianca per mettere fuori tutto ciò che vogliono utilizzando questa piattaforma.

E la ragione di questa continua follia è perché le nostre autorità sanitarie e di regolamentazione sono corrotte fino al midollo. Sono completamente disonesti. Stanno coprendo i danni scioccanti e, a meno che qualcosa non cambi radicalmente, consentiranno l'esecuzione di dozzine di iniezioni di trasferimento genico di mRNA altrettanto pericolose.

Riattivazione di virus latenti

I jab COVID anche sottoregolano i recettori del modello nel tuo corpo chiamati recettori simili a pedaggio. In particolare, i recettori toll-like 7 e 8 sono sottoregolati dall'mRNA e dalla pseudouridina in questi colpi. Che cosa fa? Consente la proliferazione di virus latenti che altrimenti sarebbero stati tenuti sotto controllo.

"Abbiamo assistito a un forte aumento dei virus della famiglia dell'herpes, in particolare dell'herpes EBV4, che è il virus di Epstein-Barr [aka] mononucleosi", afferma Cole. Quindi, per quelli con affaticamento post-COVID o post-jab, COVID lungo e quelli con sintomi simili alla SM, consiglia di controllare Epstein-Barr.

Circa l'80% dei pazienti con SM ha titoli di Epstein-Barr elevati. "Scoprirai che molti di questi individui avranno riattivato il mono", dice. Per il mono riattivato, il blu di metilene, l'HBOT e il perossido nebulizzato sarebbero tutti indicati.

Fertilità sotto attacco

Nell'intervista, Cole esamina anche i potenziali impatti dei colpi COVID sul sistema riproduttivo. La disregolazione mestruale appare estremamente comune, così come l'incapacità di rimanere incinta, nonostante ci provi per mesi, e gli aborti spontanei sono fuori scala. Il database DMED ha anche mostrato un forte segnale di malformazione fetale prima che fosse congelato e alterato.

“Quello che stiamo facendo alla società e all'umanità con una modalità e un prodotto mai utilizzati prima sta causando un danno orribile alla razza umana, senza riguardo per la scienza, senza riguardo per l'integrità scientifica. È una macchina impazzita,” dice Cole.

“Ci sono forze oscure dietro. Molte persone guadagnano miliardi, ma uccidono persone per farlo. Ed è così immorale ciò che stiamo vivendo nella società. Sì, stiamo causando infertilità. Sì, stiamo causando mutazioni nei tumori. Sì, stiamo causando attacchi di cuore e ictus. Sì, stiamo distruggendo la longevità di una generazione più giovane. È orrendo.

Non c'è giustificazione per nessun medico che può guardarsi allo specchio e dire: "Mi sento a mio agio nel somministrare questo prodotto sperimentale ai miei pazienti tutto il giorno". Hanno bisogno di riflettere e rendersi conto di aver perso la testa, le [loro] capacità di pensiero critico".

Maggiori informazioni

Purtroppo, quasi tutti coloro che sono credibili e degni di fiducia sono stati censurati e deplatform a questo punto, quindi trovarli può essere una sfida. Per seguire il lavoro di Cole, assicurati di aggiungere il suo sito Web ai preferiti, RColeMD.com. Puoi trovarlo anche sul GlobalCovidSummit.org forum.

Se sei ferito dal vaccino, il Global COVID Summit ha un forum basato su blockchain in cui puoi condividere la tua esperienza e non verrà mai rimosso. Non puoi essere censurato o deplatform. Cole è disponibile a rispondere alle domande in quel forum.

Stanno anche avviando un altro sito Web per competere con WebMD e siti medici simili gestiti da farmacie. Alla fine sarà disponibile su DMED.com, che sta per "medicina decentralizzata". Questo sito non è ancora attivo, ma puoi provarlo più tardi. Anche Cole avrà una pagina lì.

Altri leader del pensiero che vale la pena rintracciare e seguire includono il dottor Peter McCullough, il dottor Robert Malone, il dottor Pierre Kory, il dottor Paul Marik, il dottor Richard Urso, il dottor Paul Alexander e il dottor Kirk A. Milhoan, un cardiologo pediatrico , e sua moglie, la dottoressa Kim Milhoan, solo per citarne alcuni.

"Questi sono stati leader meravigliosi in questo movimento per la verità e la condivisione della scienza", dice Cole. “Tutti noi facciamo parte del Global COVID Summit. Siamo 17,000 medici forti ed è molto importante che le persone lo capiscano.

Voglio dire, sono più medici di quanti ne abbiano al CDC o alla FDA o al NIH. Questo è un gruppo di persone dal pensiero critico che difende la tua salute, la tua libertà e il tuo diritto alla tua autonomia corporea.

Penso che, andando avanti, le persone stanno iniziando a svegliarsi e parte di questa narrazione sta andando in pezzi, torniamo insieme, comunichiamo, siamo gentili, aiutiamoci a vicenda a tornare a una società più amorevole, pacifica e comunicativa. Penso che se riusciamo a perdonare – ovviamente, ci sono cose che non vogliamo dimenticare, perché non vogliamo che ciò accada di nuovo – ma cerchiamo di perdonare le persone e cercare di aiutare le persone a "riprendersi".

Basta tornare insieme in comunità. Penso che sia importante che proviamo davvero a fare il giro dei carri di nuovo come umanità e, si spera, torniamo ai nostri sensi. È un messaggio di speranza che vorrei condividere”.

Fonti e riferimenti

 

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

6 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Claude

La stirpe degli Illuminati ha il controllo da secoli (The Black Nobility). Leggi Fritz Spromgermeir LE LINEE DI SANGUE DEGLI ILLIMINATI.

Greg

Ottimo articolo. Estremamente importante poiché il mondo si sta gradualmente rendendo conto della criminalità di Big Pharma e delle agenzie di regolamentazione. Grazie.

[…] Mercola: il patologo Dr. Ryan Cole sull'esplosione del cancro post-jab e sulla mortalità in eccesso, 21 luglio 2022 // La morte rivendica un aumento di $ 6 MILIARDI: la quinta compagnia di assicurazioni sulla vita ha pagato il 163% in più di decessi in età lavorativa nel 2021 dopo che i “vaccini” covid sono stati scatenati, 20 giugno 2022 – Mi chiedo se questo farà fallire alcune di queste compagnie assicurative mentre il numero di morti accelera? […]

Tyler

'La verità non ha bisogno di essere difesa. È un leone. Lascialo libero e si difenderà'

Tyler

23:00 Questo è uno scandalo molto più grande del watergate. Centinaia di persone non sono state uccise dal Watergate.