Siemens copre l'Europa con smart meter, incluso il Portogallo

vuotoImmagine: Siemens
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Grazie a un lettore TN in Portogallo (hat tip to JL), questo articolo sottolinea che Smart Grid tramite l'installazione di Smart Meter è un affare globale, come sottolineato da questo articolo tradotto da una rivista portoghese. Tutta l'iniziativa globale Smart Grid è stata avviata contemporaneamente in 2009 con il rilascio di denaro di stimolo dopo il tracollo finanziario. Il fatto che più nazioni abbiano finanziato i loro progetti Smart Grid nello stesso modo allo stesso tempo indica una strategia globale in cui qualche entità o gruppo globale stava tirando tutte le fila. Suggerisco che fosse Technocrats a tirare per Technocracy, aka, Sviluppo sostenibile. ⁃ Editor TN

Siemens è uno dei fornitori dei nuovi contatori intelligenti che EDP Distribuição sta già installando nelle case dei clienti, in una strategia a fasi. Ma oltre ai contatori intelligenti, l'azienda ha anche sviluppato il sistema che consentirà di gestire e controllare tutti i dati della rete elettrica.

Una maggiore precisione nelle misurazioni dei consumi, ma anche informazioni più dettagliate e comunicazioni di dati più regolari con il fornitore di servizi di alimentazione, senza necessità di conteggi manuali, sono alcuni dei vantaggi che i nuovi contatori intelligenti (noti anche come contatori intelligenti o Energy Box). E i vantaggi immediati vengono trasferiti ai clienti e alla distribuzione EDP, ma preparano anche il sistema per le sfide future, come la possibilità per ciascun utente di essere un produttore e un deposito di energia.

Con 2020, 80% dei contatori installati a casa dei clienti sarà intelligente, sostituendo gradualmente i contatori analogici ancora presenti nella stragrande maggioranza delle case portoghesi e avvicinando il modello a ciò che è stato sviluppato a Evora con il progetto InovGrid, che è globale riconosciuto come un caso di innovazione. E da 2022 tutti i contabili devono essere cambiati, con l'imposizione dell'Unione Europea.

La trasformazione viene eseguita in modo graduale e 1.3 milioni di metri devono essere installati entro la fine di quest'anno. Quest'anno ci sono 600 migliaia che sono in programma, come confermato da EDP Distribuição a TeK.

EDP ​​Distribuição aggiunge che ha già installato "attorno ad apparecchiature 900,000 che è più di un semplice metro di consumo di elettricità. Sono apparecchiature all'avanguardia, generatori di efficienza in tutto il sistema. ”E garantisce che l'installazione dell'apparecchiatura è gratuita e in nessun momento verrà addebitato alcun valore dall'installazione o dall'apparecchiatura.

I nuovi contatori vengono installati senza l'intervento del cliente e la compagnia energetica spiega che “tutti i nuovi luoghi di consumo sono dotati di questa nuova attrezzatura. Inoltre stiamo già montando questa attrezzatura in tutti i luoghi di consumo delle aree urbane delle capitali del distretto “.

E chi riceverà questi ragionieri? Oltre alle nuove installazioni, ci sono anche sostituzioni "per altri motivi tecnici". “Il suddetto programma segue un criterio di espansione strutturata attorno alle stazioni di trasformazione che forniscono reti a bassa tensione, coprendo, fintanto che ci sono condizioni di accesso, tutti i luoghi di consumo tecnicamente collegati a tali stazioni di elaborazione, indipendentemente dal marketer con cui ogni cliente ha un contratto di fornitura ", spiega la società in risposta alle domande di TeK.

Una parte significativa dei nuovi misuratori installati è il risultato di un contratto firmato da Siemens Portugal e Landis + Gyr con EDP Distribuição, che prevede l'installazione di 800 mila Energy Box entro la fine di 2018. Tra i fornitori qualificati per fornire contatori intelligenti ci sono anche ZIV, ENERMETER, ZTE e JANZ.

EDP ​​Distribuição rileva inoltre che i contatori intelligenti sono solo una parte dell'investimento che l'azienda sta facendo "come parte del suo programma per rinnovare il parco di misurazione in punti di bassa tensione di consegna fino a 41.4 kVA di potenza contrattata". "Nell'espansione di queste risorse, è necessario considerare altri dispositivi tecnici necessari come sistemi di comunicazione e controller nelle stazioni di elaborazione. Nel complesso, tenendo conto di altre attività e sviluppi associati, il valore dell'investimento è di circa 35 milioni di euro ", afferma.

Design di grandi dimensioni

In un incontro con i giornalisti, Fernando Silva, responsabile della divisione Energy Management di Siemens Portugal, spiega che il progetto è uno dei più grandi nell'area del meeting intelligente e porta grandi vantaggi in termini di gestione del consumo di energia e strumenti per i clienti misurare e tracciare le spese, aprendo le porte alla flessibilità e alle tariffe dinamiche.

"Questo sistema ha un grande potenziale in quanto la fatturazione si basa su valori reali e non su stime e offre maggiore trasparenza al processo, con i fornitori in grado di fornire informazioni più dettagliate sui consumi, il che riduce il contenzioso", spiega Fernando Silva .

Dice che i misuratori analogici, che vengono ancora utilizzati nella maggior parte dei casi, hanno una durata di vita più lunga, restando per 25 anni o più, ma questo perché i contatori digitali si evolvono in base alla progressione del settore della fornitura di energia e consentono nuovi strumenti per gli operatori. L'affidabilità dei conteggi è sempre uno dei criteri importanti nella scelta di queste apparecchiature, essendo i minimi superiori a 99.9%, ma nel caso di Energy Boxes di Landis + Gyr è anche prevista la possibilità di aggiornare software e firmware da remoto, e alcuni avvisi di controllo.

Attualmente l'azienda sta già consegnando, a settimana, 9 The10 a migliaia di scatole di energia prodotte da Landis + Gyr. EDP ​​Distribuição sta già installando l'apparecchiatura nelle case dei clienti, con l'obiettivo di raggiungere 2 milioni di case entro la fine di 2018 e 100% delle famiglie da parte di 2022, come definito dagli obiettivi dell'Unione Europea per l'uso di contatori intelligenti .

Una piattaforma per una gestione della rete più intelligente

Oltre alla fornitura di contatori intelligenti, Siemens Portugal sta implementando anche un sistema di gestione delle informazioni di rete presso EDP Distribuição che collega i nuovi contatori e i nuovi modelli analogici e consente anche la raccolta e la gestione dei dati di rete.

Energy Data Manager si basa sulla piattaforma EnergyIP di Siemens ma integra il know-how portoghese e garantisce una maggiore flessibilità per EDP Distribuição, che è una delle più grandi implementazioni della piattaforma in tutto il mondo.

Il sistema è stato sviluppato circa un anno fa e entrerà in produzione all'inizio di luglio, su una scala da 1 a 10 entro la fine dell'anno, con la connessione ai misuratori 600,000, e dovrebbe funzionare a pieno regime su tutta la rete fino a gennaio 1 , 2019, quando gestirà 6.2 milioni di clienti in Portogallo.

"La sfida più grande era l'integrazione di sistemi legacy (misuratori analogici) e nuovi contatori intelligenti, con la stessa affidabilità", spiega il giornalista Fernando Silva, che sottolinea anche il volume di dati che verranno gestiti.

"Con 6.2 milioni di metri e anche se il conteggio viene effettuato ogni ora, stiamo parlando di 150 milioni di letture al giorno", afferma. E se il regolamento consente letture ogni 15 minuti, la sfida è ancora maggiore.

"Siemens ha un grande vantaggio in queste integrazioni perché conosciamo l'intero corso, dall'elettrificazione all'automazione e ora siamo nella trasformazione digitale", afferma Fernando Silva.

Finora EDP Distribuição disponeva di diversi sistemi per elaborare tutte queste informazioni ed era necessario riunire tutto in un'unica piattaforma che si integri con il sistema di fatturazione SAP dell'azienda.

L'obiettivo è anche quello di utilizzare il sistema in altre operazioni di EDP Distribuição, di elettricità e gas, ma anche di esportare questo know-how aggiunto alla piattaforma in altre aree geografiche, in particolare nella regione dell'Australia ma anche in Brasile. "Stiamo lavorando in questi paesi con questi progetti con l'esperienza ingegneristica e software di Siemens e anche con la vicinanza della lingua", ha detto a TeK.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
3 Discussioni dei commenti
0 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
2 Autori di commenti
Siemens copre l'Europa con smart meter, incluso il Portogallo | Europa ricaricataStanleystalked562 Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica
stalked562
ospite
stalked562

Smart può essere armato con i cavi domestici. Armi ad energia diretta.

Stanley
ospite
Stanley

I governi sono determinati a posizionare contatori intelligenti sulle nostre case. Sono anche determinati a forzare l'agenda delle Nazioni Unite 21 in ogni angolo della terra. Questo sta andando avanti senza sosta. Le persone non possono votare o fare molto al riguardo. I poteri che sono enormemente potenti e ricchi e hanno influenza su ogni politico che conta. In sostanza siamo condannati a essere costretti a vivere nei campi di concentramento della città in alloggi impilati e diventare schiavi totali dell'élite NWO che gestisce tutto.