Technocracy presso Google: come i dati personali consentono un totale social engineering

Youtube
Per favore, condividi questa storia!

Il contenuto non verniciato di questa storia dovrebbe scatenare il panico in tutta l'America. Probabilmente non lo farà, ma lo farà dovrebbero.

Ho scritto molte volte che la tecnocrazia è molto più avanzata di quanto si possa immaginare. Questo è paragonato ad andare da un medico per qualche problema di salute minore e sentirti dire che hai un cancro allo stadio 4, che si è diffuso in tutto il tuo corpo e hai solo 6 settimane di vita. Non l'hai fatto sentire malato, ma non è una misura di quanto tu sia davvero malato.

La tecnocrazia di Google sta dilagando. Ha acquisito un potere immenso per modificare il comportamento attraverso l'accesso ai dati personali e dichiara di utilizzare tali dati per progettare tutta la società e conformarla alla propria immagine.

Prima di procedere, è necessario attendere 9 minuti per l'ascolto Libro mastro egoista, un video interno di Google, originariamente prodotto in 2016, che è trapelato a The Verge:

Questa è tecnocrazia. Non è un sistema politico, ma un sistema di controllo sociale per la gestione per tutti i nostri marchi storici risorse e per tutti i nostri marchi storici consumo. È NON nuovo. Ottant'anni fa su 1938, la rivista Technocrat lo definiva così:

La tecnocrazia è la scienza dell'ingegneria sociale, l'operazione scientifica dell'intero meccanismo sociale per produrre e distribuire beni e servizi all'intera popolazione ...

Cosa non è chiaro? Questo è di preciso cosa sta facendo Google, e hanno quasi finito di farlo. Sebbene Google possa essere la nave madre, non dimenticare che altre gigantesche società di accumulo di dati come Facebook si trovano esattamente sullo stesso percorso.

Quando è stato contestato per questo video, Google ha risposto a The Verge,

“Capiamo se questo è inquietante - è progettato per esserlo. Questo è un esperimento mentale del team di progettazione di anni fa che utilizza una tecnica nota come "design speculativo" per esplorare idee e concetti scomodi al fine di provocare discussioni e dibattiti. Non è correlato a prodotti attuali o futuri ".

Questa debole deviazione è un flashback di come la Commissione Trilaterale ha risposto alle critiche di questo scrittore e coautore Antony C. Sutton alla fine degli anni '1970. Allora stavano "solo discutendo di opzioni e politiche" e non avevano intenzione di implementare specificamente una cosa. Destra. Ora siamo invasi e quasi distrutti dalla stessa globalizzazione di cui stavano discutendo.

L'ex CEO di Google e il presidente esecutivo del suo genitore, Alphabet è Eric Schmidt. Anche se si è dimesso da Alphabet a gennaio 2018, continua come membro del suo consiglio di amministrazione. Ancora più significativo, Schmidt è anche un membro corrente della Commissione Trilaterale!

Il libro mastro egoista solleva molte domande retoriche:

“I principi di progettazione incentrati sull'utente hanno dominato il mondo dell'informatica per molti decenni, ma cosa accadrebbe se guardassimo le cose in modo leggermente diverso? E se al libro mastro potesse essere data una volontà o uno scopo piuttosto che agire semplicemente come riferimento storico? E se ci concentrassimo sulla creazione di un libro mastro più ricco introducendo più fonti di informazione? E se pensassimo a noi stessi non come proprietari di queste informazioni, ma come custodi, vettori transitori o custodi? "

Non pensare nemmeno per un minuto che la visione del mondo di Google sia condivisa al di là della sua cultura contorta, perché non lo è. Tuttavia, considerando l'enorme potere sui dati che hanno già accumulato, sono in una posizione perfetta per ficcarci tutto in gola.

Gli americani rifiutarono in gran parte la Tecnocrazia negli anni Quaranta, ma a quei tempi i Tecnocrati non avevano alcun "vantaggio" per superare la resistenza dei cittadini. La rinascita odierna della tecnocrazia, con il suo schiacciante dominio dei dati, cambia tutto.

Man mano che questa dominazione dei dati cresce di ora in ora, ci sarà un giorno in cui Technocracy si dichiarerà vincente e sarà quindi troppo tardi.

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Marvin Sandnes

La personalità profetica di "Hal" in "2001: Odissea nello spazio". Queste istituzioni umane hanno un "codice genetico" da espandere, indipendentemente dal loro scopo originale.