The Dark Side Of Disruption: 'The Gig Economy' è il nuovo termine per Serfdom

vuoto
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Mentre la Free Enterprise e il capitalismo si sbriciolano contro gli sconvolgenti della tecnocrazia, emerge un costo umano molto reale e non è carino. La tecnocrazia riporterà il mondo nei secoli bui, con il servo che è la norma e la proprietà riservata a pochi. ⁃ Editor TN

Un tassista di New York City del Queens di 65, Nicanor Ochisor, si è impiccato nel suo garage March 16, dicendo in una nota che si era lasciato alle spalle che le compagnie di trasporto passeggeri Uber e Lyft gli avevano reso impossibile fare un vivente. È stato il quarto suicidio di un tassista a New York negli ultimi quattro mesi, incluso uno 5 del febbraio in cui il conducente della livrea Douglas Schifter, 61, si è ucciso con un fucile fuori dal municipio.

"A causa dell'enorme numero di auto disponibili con conducenti disperati che cercano di sfamare le loro famiglie", ha scritto Schifter, "riducono i tassi a costi operativi inferiori e costringono i professionisti come me a chiudere. Contano i loro soldi e siamo scacciati per le strade che guidiamo diventando senzatetto e affamati. Non sarò uno schiavo che lavora per il cambio chump. Preferirei essere morto. ”Ha detto che stava lavorando da 100 a 120 ore alla settimana negli ultimi anni di 14.

Schifter e Ochisor erano due dei milioni di vittime della nuova economia. Il capitalismo corporativo sta stabilendo un servitù neofeudale in numerose professioni, una condizione in cui non esistono leggi sul lavoro, salari minimi, benefici, sicurezza sul lavoro e regolamenti. I lavoratori disperati e impoveriti, costretti a sopportare i giorni di 16-ora, si scontrano ferocemente l'uno contro l'altro. I driver Uber guadagnano circa $ 13.25 all'ora. In città come Detroit questo scende a $ 8.77. Travis Kalanick, ex CEO di Uber e uno dei fondatori, ha un patrimonio netto di $ 4.8 miliardi. Logan Green, CEO di Lyft, ha un patrimonio netto di $ 300 milioni.

Le élite corporative, che hanno preso il controllo delle istituzioni al potere, incluso il governo e hanno distrutto i sindacati, stanno ristabilendo le disumane condizioni di lavoro che hanno caratterizzato il 19 e l'inizio del 20 secolo. Quando i lavoratori della General Motors hanno effettuato uno sciopero di 44 di X -UMX per giorni, molti vivevano in baracche prive di riscaldamento e impianto idraulico interno; potevano essere licenziati per settimane senza indennità, non avevano prestazioni mediche o di vecchiaia e spesso venivano licenziati senza spiegazioni. Quando hanno trasformato 1936, il loro impiego potrebbe essere interrotto. Il salario medio era di circa $ 40 all'anno in un momento in cui il governo ha stabilito che una famiglia di quattro persone aveva bisogno di un minimo di $ 900 per vivere al di sopra della soglia di povertà.

I dirigenti della General Motors perseguitarono incessantemente gli organizzatori sindacali. La compagnia ha speso $ 839,000 per lavoro investigativo in 1934 per spiare gli organizzatori sindacali e infiltrarsi nelle riunioni sindacali. GM impiegava il gruppo terroristico bianco il Legione Nera—Il capo della polizia di Detroit era sospettato di essere un membro — per minacciare e aggredire fisicamente attivisti del lavoro e assassinare leader sindacali tra cui George Marchuk e John Bielak, entrambi uccisi a colpi di arma da fuoco.

Il regno dell'onnipotente classe capitalista è tornato con una vendetta. Le condizioni di lavoro di uomini e donne che lavorano, spinti all'indietro, non miglioreranno fino a quando non riprenderanno la militanza e ricostruiranno le organizzazioni popolari che hanno preso il potere dai capitalisti. Ci sono alcuni taxi con licenza 13,000 a New York City e livrea 40,000 o auto da città. I conducenti dovrebbero, come hanno fatto gli agricoltori in 2015 con trattori a Parigi, chiudi il centro della città. E i conducenti in altre città dovrebbero fare lo stesso. Questa è l'unica lingua che i nostri padroni aziendali capiscono.

I capitalisti al potere saranno tanto viziosi come in passato. Nulla infastidisce i ricchi più che dover separarsi da una frazione della loro oscena ricchezza. Consumato dall'avidità, reso insensibile alla sofferenza umana da una vita di edonismo e stravaganza, privo di empatia, incapace di autocritica o sacrificio di sé, circondato da sicofanti e sanguisughe che soddisfano i loro desideri, appetiti e richieste, in grado di usare i loro desideri ricchezza per ignorare la legge e distruggere critici e oppositori, sono tra i più ripugnanti della specie umana. Non lasciatevi ingannare dalle abili campagne di pubbliche relazioni delle élite: stiamo osservando Mark Zuckerberg, il cui patrimonio netto è $ 64.1 miliardi, facendo un massiccio sforzo di propaganda contro le accuse che lui e Facebook sono concentrati sullo sfruttamento e sulla vendita delle nostre informazioni personali, oppure dalle notizie fulvide sui media aziendali che fungono da cortigiani e apologeti per gli oligarchi. Queste persone sono nemiche.

Ochisor, un immigrato rumeno, possedeva un Medaglione di taxi di New York City. (Una volta i medaglioni erano ambiti dai tassisti perché averli consentiti ai proprietari di possedere i propri taxi o di affittare i taxi ad altri conducenti.) Ochisor guidava il turno di notte, durando da 10 a 12 ore. Sua moglie ha guidato il turno di giorno. Ma dopo che Uber e Lyft hanno inondato la città di automobili e conducenti sottopagati circa tre anni fa, la coppia riusciva a malapena a sostenere le spese. La casa di Ochisor stava per essere chiusa. Il suo medaglione, una volta del valore di $ 1.1 milioni, era precipitato in valore a $ 180,000. Il drammatico calo del valore del medaglione, che aveva sperato di affittare per $ 3,000 al mese o vendere per finanziare il suo pensionamento, cancellò la sua sicurezza economica. Ha affrontato la rovina finanziaria e la povertà. E non era solo.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
Sottoscrivi
Notifica