Food Wars: "Il culto oscuro di Davos sta cercando di distruggere questi agricoltori"

Per favore, condividi questa storia!
Se Piazza Tienanmen è stata un campanello d'allarme globale sul totalitarismo spietato, allora gli agricoltori olandesi stanno cercando di svegliare il mondo sulla guerra contro l'umanità perpetrata dalle Nazioni Unite, dal World Economic Forum, ecc. Collettivamente, il mondo sta affrontando un altro evento Holodomor dove decine di milioni potrebbero morire di fame. ⁃ Editore TN

Coloro che hanno familiarità con le più recenti proteste degli agricoltori nei Paesi Bassi dicono che il clima del governo olandese azoto-le politiche di riduzione rivolte agli agricoltori, in realtà hanno un obiettivo nefasto. Gli agricoltori olandesi lo vedono come uno sforzo per impossessarsi della loro terra e gli esperti affermano che queste politiche climatiche fanno parte di un'agenda globale per controllare i mezzi di produzione alimentare, che, se consentito, finirà in una crisi alimentare globale.

Michael Yon, un giornalista che ha seguito numerosi eventi importanti e che attualmente si trova nei Paesi Bassi a occuparsi delle proteste degli agricoltori, ha detto a The Epoch Times che il governo olandese non è il solo a prendere di mira i loro agricoltori, ma anche gli agricoltori di molti altri paesi stanno subendo la stessa minaccia .

“Il culto oscuro di Devos [World Economic Forum] sta cercando di distruggere questi agricoltori e, ovviamente, questo ha importanti conseguenze sulla sicurezza, non solo per i Paesi Bassi, ma per tutta l'Europa e il mondo", ha affermato Yon durante una recente intervista con Il programma Crossroads di Epoch TV. "Stanno cercando di far fallire questi agricoltori e stanno cercando di confiscare la loro terra".

Centinaia di agricoltori olandesi e molti camionisti stanno cercando di attirare l'attenzione sulle politiche proposte dal governo che, se attuate, danneggerebbero effettivamente gli agricoltori e molti sarebbero finanziariamente rovinati. Nel tentativo di catturare l'attenzione del pubblico, gli agricoltori olandesi stanno bloccando le strade e le infrastrutture che distribuiscono le loro merci, lasciando vuoti gli scaffali dei negozi olandesi.

"Molte persone non stanno monitorando, molte sono e tendono ad essere molto favorevoli agli agricoltori, ma molte stanno solo vivendo la loro vita quotidiana proprio come fanno gli americani, i canadesi e altri", ha detto Yon.

“Hanno bisogno di ricevere quel campanello d'allarme, tipo ascolta, prima o poi verrai colpito; preferiresti avere i tuoi scaffali vuoti ora solo per poco tempo, o essere sotto il controllo della bestia [World Economic Forum] per sempre", ha detto.

"Numero sei nelle esportazioni alimentari"

Rispetto agli Stati Uniti, i Paesi Bassi sono una frazione delle dimensioni, ma rivaleggiano con la produzione alimentare statunitense, sedendosi al numero sei nelle esportazioni alimentari. Gli agricoltori olandesi sono tra i più competenti ed efficienti al mondo, ha affermato Yon.

“Questi sono i migliori agricoltori del mondo. Valgono più delle loro fattorie perché puoi prenderli e creare grandi fattorie ovunque con la conoscenza nelle loro mani", ha aggiunto.

Molti paesi tra cui il OlandaCanadaGermaniaSri Lanka stanno seguendo un programma simile per ridurre l'azoto nell'ambiente di almeno il 30 per cento. Gli agricoltori di molti altri paesi, compresi gli Stati Uniti, non riescono a trovare abbastanza fertilizzanti chimici azotati per coltivare i loro raccolti.

Se il governo attua le loro politiche di riduzione dell'azoto, gli agricoltori olandesi affermano che la maggior parte di loro perderà le proprie fattorie e i propri mezzi di sostentamento, oltre a creare un'enorme insicurezza alimentare per il loro paese e il mondo.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

7 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
greydog

Grazie Patrizio. Ho imparato tanto da te e lo apprezzo.

LG Brandon

Il WEF vuole che i terreni agricoli siano quasi privi di valore con gli agricoltori disperati in modo che possano acquistarli a buon mercato. Se le persone muoiono di fame, ciò aiuta i loro sforzi di spopolamento. Questi sono comunisti crudeli con un odio per le persone.

Timothy J Weigel

Abbiamo bisogno di crescere come popolo in tutto il mondo ed eliminare queste minacce esistenziali alla nostra sopravvivenza. Quando una notevole quantità di persone si sveglierà e vedrà questa come una missione imminente per l'umanità e agirà. Questo è un piccolo gruppo di potenti élite, e chiunque sia sotto la loro influenza e se stesso dovrebbe essere accusato di genocidio e giustiziato, aspetto il giorno in cui ciò accada,

Laura Mc Donough

Gli adulti in America almeno per il 90%, e altrove, sono nichilisti indifferenti a se stessi, a cui non frega niente di niente o di valori. Meno del dieci percento è sintonizzato su forse cinque, pochi patrioti vivi oggi che si alzeranno in piedi, difenderanno e riprenderanno il nostro paese. Le chiese sono state dirottate dal 501c3 , sono state infiltrate e sono guardiane del globalismo ormai da decenni. Allo stesso modo, le scuole pubbliche e la maggior parte dei college. Molti continueranno a non possedere nulla, perché sono scemi a cui non importa molto di nulla o difendono le generazioni future.

STEPHEN

Michael Yon ha ragione ovviamente – questo non deve essere considerato isolatamente. Dovremmo anche vedere questi eventi come un'estensione dell'oppressione dei KULAKS nella Russia bolscevica e in Ucraina. Oppressione ed eventuale eliminazione – e per le stesse ragioni. Tutti i contadini di grande esperienza, prolifici, industriosi – e soprattutto INDIPENDENTI – furono allontanati dalle loro fattorie, marciarono attraverso la Russia e sterminati.
Il borg tecnocratico non avrà una scatola allocata per tali persone autosufficienti nel loro diagramma di flusso futuristico.

[…] Food Wars: "Il culto oscuro di Davos sta cercando di distruggere questi contadini" […]

Elroy

Questo culto di Davos si è infiltrato nei governi di tutto il mondo. Qui è in gioco la nostra democrazia.