I genitori avvertono: una generazione di tossicodipendenti Web per bambini

vuotoWikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
La naturale inclinazione umana verso la dipendenza è abbastanza grave, ma gli algoritmi di YouTube portano volutamente i giovani a materiale inappropriato e inquietante che non dovrebbe essere colpito dalle giovani menti. Se hai figli o nipoti, questo è un articolo da leggere. ⁃ Editor TN

I bambini sono diventati tali tossicodipendenti che stanno abbandonando i loro amici e hobby, un grande rapporto avverte oggi.

I ricercatori hanno scoperto che i under-Five trascorrono un'ora online e 16 minuti al giorno. Il tempo di visualizzazione aumenta a quattro ore e minuti 16 quando sono inclusi giochi e televisione.

I giovani di età compresa tra 12 e 15 hanno in media quasi tre ore al giorno sul Web, più altre due ore a guardare la TV. Lo studio ha detto Youtube era "una caratteristica quasi permanente" di molte giovani vite, e sette su dieci di quelli di età compresa tra 12 e 15 portavano gli smartphone a letto.

Ha concluso: "I bambini guardavano le persone su YouTube che perseguivano hobby che non facevano da soli o che avevano recentemente rinunciato offline."

Un numero crescente di genitori ha ammesso ai ricercatori di aver perso il controllo delle abitudini online dei propri figli.

Gli attivisti hanno descritto il rapporto del cane da guardia dei media Ofcom come spaventoso.

"Nei primi anni, i bambini hanno bisogno di interazione con altre persone e giocano - è fondamentale per le loro abilità sociali", ha affermato Sue Palmer del gruppo Toxic Childhood.

'Se ciò non accade quando sono piccoli, non so dove conduce. C'è il tempo dello schermo stesso, e poi c'è ciò che il tempo dello schermo sta spostando. '

Il rapporto annuale, basato sulle interviste di 2,000, ha inoltre rivelato che:

  • I bambini di età compresa tra 5 e 15 trascorrono 20 minuti in più online un giorno che guardare la TV;
  • Un bambino in età prescolare su cinque e due quinti tra i 5 e gli 8 anni hanno un dispositivo iPad o tablet;
  • Un quinto dei bambini di età compresa tra gli otto e gli 12 è sui social media, nonostante un presunto divieto di utilizzo degli 13;
  • Quasi un bambino su cinque di età compresa tra 12 e 16 ha speso accidentalmente denaro online.

I bambini di tre e quattro anni guardano ancora più televisione che video online, ma il loro consumo di TV si sta riducendo mentre il loro tempo online sta salendo alle stelle.

Molti si riversano su YouTube e trascorrono ore a guardare video a misura di bambino come come fare la melma o disegnare animali. Altri cercano video "unboxing" in cui le star di YouTube scartano nuovi prodotti.

Alcuni giovani stanno diventando così ossessionati dalle celebrità di YouTube che li idolatrano come modelli di riferimento, afferma il rapporto Ofcom.

Alcuni caricano i propri video, sperando di farsi una carriera da soli. Stranamente, molti guardano i "vlogger" dello stile di vita che perseguono gli hobby e interagiscono con gli amici invece di farlo da soli.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti