Heartless a Seattle: paziente escluso dalla lista dei trapianti di cuore per il rifiuto di assumere il vaccino

Credito immagine: Sam Allen
Per favore, condividi questa storia!
Un paziente lotta per vivere con un cuore danneggiato, in attesa di un trapianto per salvargli la vita. I vaccini mRNA sono noti per causare miocardite e pericardite (infiammazione del cuore). I tecnocrati medici lo eliminano dalla lista dei trapianti perché si rifiuta di prendere il vaccino che potrebbe ucciderlo. Buone cure mediche o follia totale?

L'intera comunità medica soffre di psicosi di massa esagerate? Abbiamo avvertito che la negazione delle cure mediche sarebbe diventata un luogo comune per i non vaccinati ed è arrivata prima del previsto. Se si diffonde al sistema sanitario nazionale, causerà una morte di massa di pazienti che avrebbero potuto essere facilmente curati e rilasciati.

La conduttrice radiofonica nazionale Kate Dalley ha spiegato il suo recente calvario dopo aver portato suo marito al pronto soccorso per essere curato per la polmonite. In primo luogo, lo hanno costretto a indossare una maschera (davvero stupido per un uomo che ha problemi di respirazione), anche se era lì solo per il trattamento con l'ossigeno. Poi lo hanno costretto in terapia intensiva e hanno cercato di costringerlo a un ventilatore. Sono i protocolli, proclamavano. Ha rifiutato. Sua moglie ha discusso incessantemente con i medici, chiedendo trattamenti farmacologici noti, incluso un trattamento massiccio di vitamina C per via endovenosa. È contro i protocolli, hanno proclamato. Tuttavia, hanno soddisfatto la maggior parte delle sue richieste e, con grande stupore dei medici, suo marito è uscito dall'ospedale sano in 3 giorni e mezzo. La sincera conclusione di Dalley: non è il COVID che sta uccidendo le persone, sono i protocolli. Da dove vengono questi "protocolli" e chi li ha trasmessi a tutti i centri di cura della nazione? Il Centro per il controllo delle malattie.

TN ti incoraggia a leggere ogni singola parola di questo articolo e a considerare il tuo futuro nelle mani di una folle comunità medica. La negazione del trattamento non si fermerà con maschere o vaccini, quindi anche se fai entrambe le cose oggi, puoi essere certo che le richieste aumenteranno e si intensificheranno su altre questioni. Editor TN

L'Università di Washington Medical Center ha negato i trapianti di organi ai pazienti che rifiutano un vaccino COVID già nel giugno 2021. E i funzionari ospedalieri si rifiutano di rispondere a domande di base sulla loro politica.

In effetti, non riconosceranno nemmeno direttamente di avere una politica.

Il Jason Rantz Show su KTTH ha appreso che UW Medicine ha rimosso un paziente di 64 anni dalla lista d'attesa per il trapianto. Dice che era sulla lista da due anni e mezzo. L'ospedale ha preso la decisione dopo aver appreso che il paziente ha rifiutato di essere vaccinato contro il COVID. Hanno detto che avrebbero preso in considerazione l'aggiunta di nuovo alla lista d'attesa se avesse soddisfatto le loro "preoccupazioni di conformità".

La scorsa settimana, un paziente esitante nel vaccino si è fatto avanti. Dice che gli è stato detto che il vaccino era obbligatorio prima che potesse ottenere un trapianto di fegato necessario. L'ospedale non nega nessuna delle accuse.

UW Medicine nega a un paziente un cuore

A giugno, Sam Allen di Monroe ha appreso che il suo intervento di trapianto di cuore era in pericolo per il suo rifiuto di ottenere il vaccino COVID.

L'elenco delle condizioni mediche che Allen dice di dover affrontare è lungo: rigurgito della valvola mitrale, rigurgito della valvola tricuspide, rigurgito della valvola aortica, aneurisma dell'aorta toracica e cardiomiopatia dilatativa.

Dice che tre valvole cardiache che perdono influiscono sul pompaggio del sangue nei suoi polmoni. Allen dice che rende difficile respirare, il che ha avuto un ruolo nel perché non avrebbe indossato una maschera. In precedenza ha subito un intervento chirurgico a cuore aperto e dice che il suo cuore è stato danneggiato nel processo.

Dopo un disaccordo sull'uso della maschera, Allen dice che il suo medico lo ha chiamato.

"Il cardiologo mi ha chiamato e abbiamo avuto una discussione, e mi ha informato che, 'beh, dovrai fare una vaccinazione per ottenere un trapianto.' E ho detto, 'beh, questa è una novità per me. E nessuno me l'ha mai detto prima». E lui dice, 'sì, questa è la nostra politica'”, ha ricordato Allen.

Allen ha detto di aver detto al medico che non si sarebbe fatto vaccinare.

Pochi giorni dopo, Allen ha detto di aver ricevuto una lettera datata 7 giugno 2021. Lo informava che era stato ritirato dalla lista d'attesa della United Network for Organ Sharing (UNOS) per un cuore.

“Il tuo nome è stato rimosso dalla lista d'attesa del Medical Center dell'Università di Washington. Ciò è stato fatto in seguito alla tua recente conversazione con i fornitori in merito alle preoccupazioni del comitato di selezione del trapianto di cuore sulla conformità alle politiche e alle raccomandazioni relative al COVID-19", si legge nella lettera. "Possiamo rivalutarti per il reintegro nella lista d'attesa qualora i problemi di conformità si risolvessero in futuro o, se lo desideri, nel frattempo indirizzarti a un altro centro per la valutazione".

È stato firmato da UW Medicine e dal comitato di selezione delle terapie per trapianti cardiaci e scompenso cardiaco avanzato.

UW Medicine ha ignorato le preoccupazioni di Allen

Allen dice di aver scritto una lettera a UW Medicine per esprimere la sua delusione per la decisione. Ha condiviso la lettera con il Jason Rantz Show su KTTH.

“Capisco che le mie scelte hanno delle ripercussioni ma non ho cambiato la politica. Sono molto scoraggiato, non dalla tua decisione di rimuovermi dalla lista, rimuovendo così ogni opportunità di vivere la mia vita a un livello quasi normale, ma dalla mancanza di logica scientifica che detta la tua 'politica'", ha scritto .

Indica il file effetti collaterali associato al vaccino come motivo per cui non voleva ottenerlo.

"Come persona che ha speso molto tempo e denaro all'UWMC come paziente affetto da insufficienza cardiaca, mi è stato detto che non posso curare la mia condizione a meno che non prenda un'iniezione che ha dimostrato di causare problemi cardiaci", ha scritto. "Sembra che una scelta saggia sarebbe quella di non farsi prendere dal panico e correre a farsi iniettare la terapia genica sperimentale fino a quando non si saprà di più".

Il 10 agosto, Allen ha ricevuto una risposta.

Bo Secord, assistente del direttore delle relazioni con i pazienti, ha affermato di aver ricevuto la sua lettera e che è stata condivisa con "una leadership appropriata". Ma non si muovevano.

"Come ha notato il tuo provider, sono felici di rivalutare se dovessi cambiare idea", ha scritto Secord.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
10 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Freeland_Dave

“I tecnocrati medici lo eliminano dalla lista dei trapianti perché si rifiuta di prendere il vaccino che potrebbe ucciderlo. Buone cure mediche o follia totale?"

Totale, completo, senza cuore, follia!

coronistan.blogspot.com

I maiali malati e criminali fanno, quello che fanno i maiali criminali malati.

Buck Fiden

La tirannia medica è arrivata. Che cosa c'è esattamente in questo scatto di terapia genica investigativo e non approvato con cui le élite mediche, della stampa e della politica sono così impegnate a colpire le persone? Sembra che la spinta per creare l'isteria di massa fosse tutta per arrivare a questo punto, a questo "vaccino" che non è un vaccino. È trattato più come un sacramento di qualche bizzarra religione.

Vincitore

'Egli [il demonio] fece sì che tutti coloro che l'adorassero prendessero un marchio sulla loro mano destra o sulla loro fronte, affinché nessuno potesse comprare o vendere senza di esso'. Ciò include l'acquisto e la vendita di organi di cui i comunisti hanno perfezionato il prelievo dai campi di internamento che saranno presto allestiti negli Stati Uniti. Le condizioni per il governo mondiale unico esistono a causa delle tecnologie di tracciabilità e rintracciabilità, database nazionali e internazionali di stato medico e riconoscimento facciale, l'orgoglio dei tecnocrati di opprimere e dividere la gente del mondo. La Buona Notizia è anche in questi... Per saperne di più »

Jane Doe

No, non si fermerà finché non cadremo.

Siamo su una traiettoria con la fine-del-mondo-come-lo-conosciamo.

Il mio PCP non riempirà alcuna prescrizione fino a quando non avrò un fisico completo. Dal momento che il mio stato vaxx andrà sulla mia cartella clinica + analisi del sangue prese, ecc., Non avrò un esame fisico. Avendo previsto questa inevitabilità, mi sono preventivamente svezzato dalle poche medicine che prendo che non sono nemmeno necessarie, solo che volevo, e mi sono dato un corso accelerato di erboristeria, facendo scorta dell'unico farmaco essenziale di cui potrei aver bisogno: albuterolo.

Big Jim Slade

Lo fanno perché non c'è ritorno se lo uccidono con il colpo.

[…] accettano di accettare il colpo. Nello stato di Washington, il Medical Center dell'Università di Washington ha tolto un uomo dalla lista dei trapianti di cuore perché ha rifiutato. L'ospedale dell'Università dell'Alberta ha detto alla loro paziente Annette Lewis che […]

[…] accettano di accettare il colpo. Nello stato di Washington, il Medical Center dell'Università di Washington ha tolto un uomo dalla lista dei trapianti di cuore perché ha rifiutato. L'ospedale dell'Università dell'Alberta ha detto alla loro paziente Annette Lewis che […]