Il bambino ha rifiutato un intervento chirurgico al cuore perché i genitori non sono stati colpiti

Wikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
La follia all'interno della comunità medica ha raggiunto un nuovo livello quando un bambino di tre anni viene praticamente condannato a morte perché ai suoi genitori non è stato iniettato il jab di mRNA. La mente del Tecnocrate non ha capacità di compassione umana di base o rispetto per la vita. ⁃ Editore TN

A un bambino cipriota è stato rifiutato un intervento chirurgico al cuore necessario in tre paesi separati per il fatto che i suoi genitori non erano stati vaccinati.

A un bambino cipriota di tre anni con una grave malattia cardiaca è stato rifiutato un intervento chirurgico necessario in tre paesi separati perché i suoi genitori non sono stati vaccinati contro il Coronavirus cinese.

Il bambino è ora finalmente in attesa di un intervento chirurgico in Grecia.

Secondo un rapporto di Politico, gli ospedali di Cipro non sono stati in grado di condurre l'intervento chirurgico, quindi il bambino è stato programmato per la procedura in un ospedale di Francoforte.

Tuttavia, un giorno prima che il ragazzo fosse portato in ambulanza in Germania, l'ospedale ha annullato la procedura per il fatto che i genitori non erano stati presi a pugni contro il COVID-19.

È stato rifiutato anche il suggerimento delle autorità cipriote che il bambino si rechi invece per l'intervento chirurgico con un tutore legale al posto dei suoi genitori.

Politico riferisce che al bambino sono stati poi rifiutati gli interventi chirurgici sia nel Regno Unito che in Israele per lo stato di non vaccinazione dei suoi genitori, entrambi i quali hanno successivamente ricevuto colpi giovedì.

Alexey Matveev, il padre del ragazzo, espresso la sua confusione riguardo alla decisione dopo che l'ospedale di Francoforte ha rifiutato l'intervento chirurgico.

"So che i pazienti non vaccinati sono ricoverati negli ospedali in Germania", ha detto Matveev.

"Non sapevo che dovevo essere vaccinato perché mio figlio fosse operato in quell'ospedale", ha continuato il cittadino russo. "Se l'avessi saputo ovviamente l'avrei fatto... sono in buona salute e non volevo essere vaccinato".

Secondo a Politico, un funzionario del ministero della salute tedesco ha confermato che non c'erano regole in vigore che impedissero agli ospedali di curare pazienti non vaccinati, per non parlare di curare pazienti i cui genitori non sono stati vaccinati.

Tuttavia, il funzionario sanitario ha anche chiarito in merito al rifiuto che gli ospedali spesso stabiliscono le proprie regole in merito alle restrizioni sui vaccini.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

11 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Debora Harper

"Prima di tutto non nuocere". Che cosa è mai successo a quelle parole, qualunque cosa sia successa alla professione medica, l'avidità è stata la loro rovina? Vergogna, vergogna per chi oggi si definisce medico che esercita negli ospedali! Doctor è ora una parola con un nuovo significato Doctor = Criminale e crimini contro l'umanità. Vergogna.

Anne

Ho sentito parlare per la prima volta di questa follia la scorsa settimana. È iniziato l'anno scorso. Mi fa venir voglia di smettere di pagare per l'assistenza sanitaria. Comincio a chiedermi se un giorno alle persone colpite non covid verrà negato il trattamento per tutto. Sto imparando il più possibile sul nutrimento dei principali organi del corpo e sulla salute del sistema immunitario, in modo che per grazia di Dio io possa essere in grado di risparmiare a me stesso e agli altri il dolore futuro. Penso che sia giunto il momento che le persone imparino come ottenere o mantenere una buona salute attraverso la disintossicazione e una corretta alimentazione, in modo che tutti possiamo abbandonare il... Per saperne di più »

Pulce

Il giorno in cui alle persone non colpite verrà negato l'accesso al cibo o alle cure, sarà il giorno in cui gli edifici inizieranno a bruciare fino al suolo. Almeno in questo paese. Forse i canadesi o gli europei in generale sono più sottomessi, fino alla morte.

Buon per te per la preparazione e l'apprendimento!

coronistan.blogspot.com

Spero e prego che tutti questi criminali paghino il prezzo pieno dei loro giganteschi crimini.

Mari

Il nuovo dominio dell'ordine mondiale al meglio! Disgustoso!😲😨😠

Doveri

Il cuore oscuro del totalitario si rivela. La vita umana è valutata meno dell'obbedienza alla collettività.

Lisel Sipes

Farei causa a quel fottuto ospedale finché non fosse rimasto un mattone del loro edificio corrotto e senza cervello!

Pulce

Io prenderei un approccio diverso. Diciamo un approccio "più caldo".

Freeland_Dave

Ah sì, il Giuramento di Ipocrita in azione. Era il giuramento ipocratico. Sono un po' stufo di questi medici e infermieri che affermano di praticare la medicina a beneficio di tutta l'umanità ma ovviamente ci sono solo per i soldi poiché determinano chi riceve le cure o meno in base esclusivamente ai loro capricci e al desiderio di fare più soldi . Nota per tutti i medici professionisti. Vogliamo che ci tratti come persone individuali invece di essere emarginati a causa del mandato del governo che va contro i dati scientifici reali e non i dati fabbricati dai media e dai politici.

elle

"Il funzionario del ministero della salute tedesco ha confermato che non esistevano regole che impedissero agli ospedali di curare pazienti non vaccinati, per non parlare di curare pazienti i cui genitori non sono stati vaccinati". Nel settore IT è stato chiamato il "punta del dito software/hardware". Entrambi sono responsabili ma nessuno dei due assumerà la propria responsabilità, preferendo puntare all'altro, ignorando i fatti, la cooperazione e i buoni affari. In questo caso è molto peggio. Il giuramento "DO NO HARM" che i medici prestano è/è fuori dalla finestra in Germania dall'inizio del 2020, come l'omonimo tedesco del paese Josef Mengele, sul quale la comunità medica tedesca sta modellando... Per saperne di più »