Gates, Kissinger sulla stessa strada per il controllo della popolazione

Per favore, condividi questa storia!
Il controllo della popolazione è stato un'agenda non così nascosta sin dalla pubblicazione del Club di Roma Limiti alla crescita nel 1972 e del Dr. Paul Ehrlich Bomba della popolazione nel 1968. Travestito in molti modi per nascondere il suo vero scopo, rimane palesemente antiumano. ⁃ TN Editor

"Più una società si allontana dalla verità, più odierà coloro che la dicono". George Orwell

Possiamo concordare sul fatto che esistono due tipi di Covid-19?

Il primo tipo è Covid-19, "The Virus", un'infezione abbastanza lieve che la maggior parte delle persone non si rende nemmeno conto di aver contratto. Rimangono asintomatici o presentano lievi sintomi simil-influenzali che scompaiono dopo circa una settimana. Un piccolo frammento della popolazione - che sono principalmente persone anziane e vulnerabili con condizioni di salute sottostanti - può sviluppare complicazioni, ammalarsi gravemente e morire. Ma, secondo la maggior parte delle analisi, le probabilità di morire a causa di Covid sono approssimativamente tra 1 su 200 e 1 su 1,000 persone. (CDC-IFR- 0.26%) In altre parole, Covid non è l'influenza spagnola, non la peste nera e il virus assassino planetario genocida che era stato inventato. Uccide più persone dell'influenza annuale, ma non di più.

Il secondo tipo di Covid-19, è Covid "The Political Contrivance" o, piuttosto,CNOME ODE: Operation VIRU Identificazione 20 19 Questa iterazione del fenomeno Covid si riferisce al modo in cui un patogeno respiratorio modestamente letale è stato gonfiato in una perenne crisi di salute pubblica al fine di attuare cambiamenti economici e sociali che sarebbero altrimenti impossibili. Questo è il lato politico di Covid, che è molto più difficile da definire poiché si riferisce all'ambigua agenda di potenti élite che stanno usando l'infezione per nascondere le loro reali intenzioni. Molti critici ritengono che Covid sia un veicolo che la folla di Davos sta usando per lanciare il loro autoritario Nuovo Ordine Mondiale. Altri pensano che abbia più a che fare con il cambiamento climatico, cioè, piuttosto che costruire il consenso tra i leader mondiali per le riduzioni obbligatorie di carbonio, i mandarini globali hanno semplicemente imposto blocchi che riducono drasticamente l'attività economica su tutta la linea. Questo, infatti, ha ridotto le emissioni in modo significativo, ma a caro prezzo per la maggior parte dell'umanità. Le restrizioni Covid hanno innescato un forte aumento di suicidi, depressione clinica, abusi sui minori, violenza domestica, alcolismo e abuso di droghe. La lista potrebbe continuare all'infinito. Inoltre, ha lasciato le economie ovunque nel caos, aumentando la disoccupazione e i senzatetto in modo esponenziale, mentre preparava il terreno per le carestie massicce nei paesi sottosviluppati di tutto il mondo. Anche così, i principali attori della crisi Covid - come il genio Bill Gates - continuano a meravigliarsi dell'impatto che queste restrizioni onerose hanno avuto sulle emissioni. Dai un'occhiata a questo estratto da un recente post sul blog del fondatore di Microsoft:

"Potreste aver visto proiezioni che, poiché l'attività economica è rallentata così tanto, il mondo emetterà meno gas serra quest'anno rispetto all'anno scorso. Sebbene queste proiezioni siano certamente vere, la loro importanza per la lotta al cambiamento climatico è stata sopravvalutata.

Gli analisti non sono d'accordo su quanto le emissioni scenderanno quest'anno, ma l'Agenzia internazionale dell'energia stima la riduzione intorno all'8%. In termini reali, ciò significa che rilasceremo l'equivalente di circa 47 miliardi di tonnellate di carbonio, invece di 51 miliardi.

Questa è una riduzione significativa e saremmo in ottima forma se potessimo continuare quel tasso di diminuzione ogni anno. Purtroppo non possiamo.

Considera cosa ci vuole per ottenere questa riduzione dell'8%. Più di 600,000 persone sono morte e decine di milioni sono senza lavoro. Questo aprile, il traffico automobilistico è stato la metà di quello dell'aprile 2019. Per mesi il traffico aereo si è praticamente fermato.

Per usare un eufemismo, questa non è una situazione che chiunque vorrebbe continuare. Eppure siamo ancora sulla buona strada per emettere il 92% di carbonio rispetto allo scorso anno. Ciò che è notevole non è quante emissioni diminuiranno a causa della pandemia, ma quanto poco.

Inoltre, queste riduzioni vengono ottenute, letteralmente, al maggior costo possibile.

Per capire perché, diamo un'occhiata a quanto costa evitare una singola tonnellata di gas serra. Questa cifra - il costo per tonnellata di carbonio evitata - è uno strumento che gli economisti utilizzano per confrontare la spesa di diverse strategie di riduzione del carbonio. Ad esempio, se hai una tecnologia che costa $ 1 milione e utilizzarla ti consente di evitare il rilascio di 10,000 tonnellate di gas, stai pagando $ 100 per tonnellata di carbonio evitata. In realtà, $ 100 per tonnellata sarebbero ancora piuttosto costosi. Ma molti economisti pensano che questo prezzo rifletta il vero costo dei gas serra per la società, e sembra anche essere un numero tondo memorabile che costituisce un buon punto di riferimento per le discussioni.

ORA trattiamo l'arresto causato da COVID-19 come se fosse una strategia di riduzione del carbonio. La chiusura di gran parte dell'economia ha evitato le emissioni a qualcosa che si avvicina ai $ 100 per tonnellata?

No. Negli Stati Uniti, secondo i dati del Rhodium Group, si aggira tra i $ 3,200 e i $ 5,400 per tonnellata. Nell'Unione Europea, è più o meno la stessa quantità. In altre parole, l'arresto sta riducendo le emissioni a un costo compreso tra 32 e 54 volte i $ 100 per tonnellata che gli economisti considerano un prezzo ragionevole.

Se vuoi capire il tipo di danno che il cambiamento climatico causerà, guarda COVID-19 e diffondi il dolore per un periodo di tempo molto più lungo. La perdita di vite umane e la miseria economica causate da questa pandemia sono alla pari con ciò che accadrà regolarmente se non eliminiamo le emissioni di carbonio del mondo ". ("COVID-19 è orribile. Il cambiamento climatico potrebbe essere peggiore", Gates Notes)

Non è curioso che Gates abbia impiegato così tanto tempo a calcolare l'impatto che i blocchi hanno avuto sulle emissioni di carbonio? E guarda quanto sono precisi i suoi calcoli. Questi non sono calcoli di tipo "back of the envelope", ma un po 'seria di scricchiolio di numeri. Prende anche il numero di persone che sono morte di Covid nel mondo (600,000) e lo confronta minuziosamente con i "tassi di mortalità globale" ("su base annualizzata") previsti di persone che moriranno per "l'aumento delle temperature globali".

Ti sembra che Gates possa avere più di un interesse passeggero per queste stime? Sembra che potrebbe essere più di un semplice osservatore neutrale che esamina in modo imparziale i dati?

Lasciatemi porre una teoria qui: a mio parere, L'interesse di Gates per queste cose non è solo curiosità speculativa. Lui e i suoi compagni d'élite stanno conducendo un elaborato esperimento scientifico in cui noi - semplici mortali - siamo i topi da laboratorio. Stanno usando deliberatamente lo spavento di Covid per nascondere il loro vero obiettivo che è quello di dimostrare oltre ogni dubbio che la riduzione delle emissioni chiudendo vaste aree dell'economia globale NON lo farò scongiurare il cambiamento climatico catastrofico.

Quindi, supponiamo solo per amor di discussione che abbia ragione. Supponiamo che altre élite leggano il rapporto Gates e concordino con le sue conclusioni. Allora cosa?

È qui che diventa interessante, perché Gates non risponde veramente a questa domanda, ma il suo silenzio lo tradisce.

Mi spiego: Gates dice: "Il calo relativamente piccolo delle emissioni di quest'anno chiarisce una cosa: non possiamo arrivare a zero emissioni semplicemente, o anche principalmente, volando e guidando di meno".

Ok, quindi non possiamo fermare il cambiamento climatico facendo quello che stiamo facendo ora.

Poi Gates dice: "Lasciate che la scienza e l'innovazione aprano la strada .... Qualsiasi risposta globale al cambiamento climatico dovrà attingere a molte discipline diverse ...". avremo bisogno di biologia, chimica, fisica, scienze politiche, economia, ingegneria e altre scienze ".

Ancora una volta, seguiremo la scienza.

Gates poi dice: "Ci vorranno decenni per sviluppare e distribuire tutte le invenzioni di energia pulita di cui abbiamo bisogno".

Ok, quindi dobbiamo muoverci velocemente per evitare la tragedia.

Infine, Gates afferma: “I sostenitori della salute hanno affermato per anni che una pandemia era praticamente inevitabile. Il mondo non ha fatto abbastanza per prepararsi e ora stiamo cercando di recuperare il tempo perduto. Questo è un ammonimento per il cambiamento climatico e ci indica un approccio migliore ".

Capito? Quindi, da un lato, Gates sta dicendo "Dobbiamo agire in fretta e seguire la scienza", e dall'altro sta dicendo: "Chiudere l'economia da solo non funzionerà".

WTF? Se non funzionerà, perché preoccuparsi? Perché Gates invia un messaggio misto?

Ahh, ma c'è il problema. Non è un messaggio misto e non è una contraddizione. Ciò che Gates sta facendo è portare il lettore a trarre la stessa conclusione che ha, (occhiolino, occhiolino) cioè, se la riduzione dell'attività economica non funziona, allora dobbiamo trovare una soluzione completamente diversa, come ridurre le dimensioni della popolazione. Non è questa l'unica conclusione logica?

Sì. Così, il Great Lab Experiment del 2020 (Covid) ha molto a che fare con il controllo della popolazione; diradando la mandria in modo che i nostri esaltati signori di Davos possano garantire che la loro prole di sangue blu avrà temperature miti quando svernano sulle loro isole private nei Caraibi. Ma il controllo della popolazione è solo una piccola parte di un piano molto più ambizioso per ristrutturare l'economia globale, vaccinare tutti sul pianeta e disporre di quelle insignificanti libertà civili a cui gli americani sono così attaccati.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

9 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
CAWS

Ovviamente si tratta di controllo della popolazione. Gates proviene da una lunga stirpe di eugenetisti. Anche il principe Filippo ha detto che vorrebbe tornare come virus in modo da poter abbassare la popolazione mondiale. Si chiama slow kill. L'obiettivo è scritto sui Georgia Stones: ridurre la popolazione a 500 milioni [da 7.5 miliardi]. È il modo più semplice per farlo fingendo di aiutare e trarre profitto dalla nostra miseria inquinando le nostre medicine, cibo, acqua e aria.

joanofark06

Credo che il modo in cui uno sviluppatore di software sia diventato il re del settore sanitario è qualcosa per cui la maggior parte delle persone scuote ancora la testa. Riesco a vedere l'anima di quell'uomo nera come la notte. Sono sicuro che ormai tutti abbiano visto la foto, di lui, a casa di Jeffrey Einstein? Parlando della sua materia preferita, immagino ... eugenetica. Mi chiedo quale demone abbia dovuto baciare per diventare "famoso per niente", come è diventato. Non diventi parte dell'élite, senza rinunciare alla tua anima.

Suss

Wow… ..grande articolo …… ..

Jonathan Priddle

Problema. Nessuno ha contratto niente. Non esiste un virus contagioso.

Sonny

Le risoluzioni, i sintomi, i mandati, i protocolli, i risultati e, in definitiva, la traiettoria e gli esiti dei media e degli individui che cospirano che spingono questa "pandemia" infusa e insentivata, generata in modo fraudolento, sono in una LUNGA lista di coincidenze e avvenimenti miracolosi che TUTTI, TUTTI, TUTTI, - sono direttamente in linea precisamente con gli OBIETTIVI premeditati, ma non del tutto ma sufficientemente rilasciati, delle seguenti ideologie: L'accordo di Parigi / Agenda verde Agenda 21 / Sostenibilità 2030 Il grande RESET e il Contratto sociale reinventato di Klaus Schwabs e 'Stakeholder' leggerezza ("non possiedi nulla e sarai felice" - SEE- uso fraudolento della diagnostica PCR per implementare blocchi... Per saperne di più »

Erik Nielsen

Una bugia non diventa verità perché si ripete ovunque. La CO2 fa parte del sistema periodico e del ciclo di madre natura.
Il falso CO2 è stato inventato dal CEO di Goldman Sachs Al Gore come strumento di profitto finanziario per controllare i prezzi ei consumi energetici globali.