Previsioni Microsoft 26% aumento della domanda di crediti di carbonio delle Nazioni Unite

Per favore, condividi questa storia!
Nota TN: i "crediti di riduzione delle emissioni certificati dalle Nazioni Unite" hanno recentemente raggiunto un nuovo minimo, in calo del 98% dal 2008. Tuttavia, le società globali continuano a sostenere il progetto pieno di scandali.

Microsoft ├Ę stata un investitore chiave in un programma delle Nazioni Unite che consente ai paesi sviluppati di investire in progetti verdi all'estero, scambiando l'inquinamento domestico. Il programma chiamato UN Certified Emission Reduction Credits dovrebbe crescere fino a 50 milioni di crediti di carbonio entro il 2020.

Uno dei consulenti del progetto, Daniel Rossetto, amministratore delegato di Climate Mundial, riferisce che ├Ę probabile che la crescita della domanda di crediti di carbonio aumenti. Ha osservato che le aziende sono ora ottimizzate ma che acquistano crediti come rintracciato nello ICE Futures Europe Exchange, a Londra in 2014.

In precedenza la domanda di crediti di riduzione delle emissioni certificati delle Nazioni Unite era crollata a un minimo di 98%, da 2008. Ci├▓ ├Ę dovuto al fallimento di molte nazioni nell'adottare tale opzione commerciale. Secondo gli ultimi aggiornamenti, il pi├╣ grande mercato del carbonio, che ├Ę l'Europa, non dovrebbe utilizzare CER dopo 2020. La probabilit├á del loro uso sar├á possibile solo se gli attuali obiettivi per le emissioni globali saranno ulteriormente pressurizzati.

Mentre la domanda commerciale di sviluppo sostenibile e protezione del clima diventa il mantra, la domanda di CER ├Ę aumentata, ha commentato Rossetto in un'intervista.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti