La spesa globale per le energie rinnovabili non è all'altezza delle aspettative ecologiche

Per favore, condividi questa storia!
La visione di Technocrat è 100% di energia rinnovabile per l'intero pianeta, sostituendo completamente i combustibili fossili. I modelli di spesa effettivi per l'energia rinnovabile sono molto indietro rispetto a ciò che affermano di aver bisogno per farlo. La stupidità di gettare via un modello energetico perfettamente buono per il bene di istituzioni civiche praticamente in bancarotta che adottano schemi di energia alternativa, è sorprendente. ⁃ Editor TN

Gli investimenti globali in energia rinnovabile (solare, eolica, idroelettrica e biocarburante) sono aumentati dello 2% in 2017 a $ 279.8 miliardi, portando investimenti cumulativi da 2010 a $ 2.2 trilioni. Il livello della spesa globale per l'energia rinnovabile è stato praticamente piatto per sette anni. C'è stato un aumento di energia rinnovabile installata complessiva ogni anno a causa dei prezzi in calo. Un aumento della spesa di 2% ha comportato un aumento di 10% nelle installazioni globali da 2016 a 2017.

Un record 157 gigawatt di capacità di energia rinnovabile è stato commissionato in 2017, rispetto a 143GW in 2016. Questo è stato più che 70GW della capacità netta di generazione di combustibile fossile aggiunta lo scorso anno. Tuttavia, la potenza del combustibile fossile installata genera più chilowattora a causa dei fattori di bassa capacità dell'energia solare ed eolica.

Il solo solare rappresentava 98GW, o 38% della nuova capacità netta di energia in arrivo durante 2017.

La Cina ha speso $ 126.6 miliardi per l'energia rinnovabile. Questa è stata la cifra più alta di sempre e più dell'45% del totale globale. Cina 53GW installato con un investimento solare di $ 86.5 miliardi, in crescita del 58%. Gli investimenti nelle energie rinnovabili negli Stati Uniti sono diminuiti del 6% a $ 40.5 miliardi. L'Europa ha registrato un calo del 36% a $ 40.9 miliardi. Il motivo principale è stato un calo dell'65% negli investimenti nel Regno Unito a $ 7.6 miliardi, a riprova della fine dei sussidi per l'eolico onshore e il solare su scala pubblica. Anche la Germania ha visto un calo degli investimenti, da 35% a $ 10.4 miliardi.

Entro cinque anni la maggior parte dei paesi avrà bisogno di costosi investimenti nelle reti energetiche per gestire più energia solare ed eolica.

In alcuni paesi europei (Irlanda, Germania e Regno Unito), la percentuale di energia eolica e solare nella generazione totale supererà lo 25%. In Cina, India e Brasile, la quota di generazione variabile dovrebbe raddoppiare a oltre lo 10% in soli cinque anni. L'aumento della quota di energia solare ed eolica implica che le reti energetiche richiederanno aggiornamenti, rinforzi e interconnessioni, stoccaggio, risposta dal lato della domanda e altre forniture flessibili per soddisfare i livelli più elevati di energia solare ed eolica.

Leggi la storia completa qui ...

 

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti