Blaylock: con l'utilità sociale, quanto valgono davvero il nonno e la nonna?

Immagine: Adobe Stock
Per favore, condividi questa storia!
L'ingegneria sociale e l'eugenetica vanno di pari passo, assegnando valore a diversi elementi della società in base al loro contributo potenziale o effettivo al "bene comune". L'attuale pandemia che ha scatenato il `` Grande panico del 2020 '' sembra mettere in atto questa filosofia malvagia.

Questo articolo è stato originariamente adattato dal Dr. Blaylock per la pubblicazione precedente Notizie e tendenze sulla tecnocrazia, Previsioni e revisione di agosto. È apparso per la prima volta nel 2009 ed era forse 11 anni in anticipo. - TN Editor

In un precedente saggio, ho discusso di un concetto che è sempre nella mente del pianificatore socialista e che è "utilità sociale". Per comprendere appieno questo concetto, è necessario comprendere la filosofia socialista, se può davvero essere definita una filosofia, in generale, le filosofie sono analitiche. Nella loro visione del mondo, che è fondamentalmente gnostica, il mondo è occupato da due forme fondamentali di vita umana: coloro che sono saggi e scelti e quelli che compongono la comune arma, le masse.

I saggi, in una visione gnostica più antica, sono unti dalla forza divina per guidare l'umanità e plasmare la sua natura sulla base di una comprensione derivata da una conoscenza arcana attentamente custodita dai mistici del mondo antico. Questa idea, secondo cui alcuni uomini sono stati scelti per governare l'umanità, ha permeato molti governi del mondo da quando e nei tempi moderni ha raggiunto una sfumatura meno metafisica, ma che è ancora divisa tra coloro che si aggrappano alle antiche nozioni di gnosticismo, come i teosofi (Alice Bailey) e la visione moderna del movimento del Nuovo Ordine Mondiale. Certo, si mescolano abbastanza spesso. Stiamo assistendo a un crescente interesse per la saggezza derivata dai vangeli gnostici, come insegnato dal suo principale discepolo Elaine Pagels. Molti intellettuali, politici di alto rango e persino clero hanno accettato credenze gnostiche.

Quando si accetta che alcuni uomini siano scelti per governare esclusivamente sulla base della loro unzione divina e che governino non in base al potere grezzo, ma dal fatto che possiedono una saggezza molto al di là dell'uomo comune, si accetta che le masse (ordinarie persone) devono "obbedire" - è il loro dovere.

Dal punto di vista dello gnostico, la società è caotica, mal progettata e ingiusta. Pertanto, attraverso una serie di piani attentamente studiati, a loro avviso, la società può essere modellata o ingegnerizzata per creare una società più libera, giusta e più felice di quanto altrimenti accadrebbe. Ciò richiede che le masse, le persone, siano convinte ad aderire al piano e se non sono convinte devono essere indotte ad accettare il piano. Come ha detto Edmund Burke, -Le persone non rinunciano mai alle loro libertà ma con una certa illusione. L'ultima risorsa è la forza assoluta.

I saggi vedono la società come un genitore vede i loro bambini piccoli, devono essere costretti a prendere le loro medicine perché solo la saggezza dei genitori può sapere che a lungo andare sarà un bene per loro - l'idea della società paternalistica. Allo stesso modo, hanno la certezza che la marmaglia comune non avrà mai la visione e la capacità intellettuale di comprendere il piano nella sua interezza. Vediamo questo livello di arroganza in tutti i loro scritti.

Armati di questa visione del mondo, l'auto-nominata élite ha concluso che poiché devono progettare la società perfetta, solo loro devono valutare il valore di una persona in termini di utilità sociale - cosa ha da offrire l'individuo o il gruppo al Nuovo Ordine Mondiale . In questa prospettiva, l'utilità sociale si basa sul proprio contributo al piano. Il pianificatore socialista si occupa solo in termini di società nel suo insieme o dell'economia del mondo in generale.

Chi lavora, paga le tasse e non è un fardello per lo stato ha un'utilità sociale superiore a un pensionato o un disabile, che non solo non contribuisce con competenze (lavoro) o paga le tasse, ma è più probabile che sia un fardello per lo stato . Nel modo di pensare collettivista (vedere la società nel suo insieme e non avere alcun interesse per l'individuo) quest'ultima persona dovrebbe essere rimossa dalla società, mediante eutanasia positiva o negativa. È positivo se si uccide attivamente una persona e negativo se si limita a negare a quelle persone l'accesso alle cure di sostegno vitale - in entrambi i casi sono altrettanto morte.

L'élite gnostica americana ha scelto l'eutanasia negativa come sistema che sarà maggiormente accettato dal popolo, dalle masse. Il meccanismo di questa modalità di uccisione è il razionamento dell'assistenza sanitaria. È ironico che durante questo dibattito sull'assistenza sanitaria nazionale socialista molti difensori vocali neghino che l'amministrazione voglia uccidere chiunque, ma se leggiamo le parole di coloro che hanno progettato questo piano, è esattamente quello che dicono.

Lo storico Paul Johnson ha scritto nel suo libro, intellettuali, quella "l'ingegneria sociale è la creazione di intellettuali millenari che credono di poter riformare l'universo alla luce della loro ragione senza aiuto. È il diritto di nascita della tradizione totalitaria ”. Questi intellettuali sono i saggi scelti dei tempi moderni. Il socialista Edward Alsworth Ross nel suo libro Controllo sociale, chiarisce che alcuni, i saggi, devono creare un piano che stabilisca il controllo sulla società e che siano questi leader che devono controllare il comportamento e le azioni delle persone. Questo libro, che ebbe grande influenza tra i politici, fu scritto nel 1910. Nel capitolo su La necessità di controllo sociale lui spiega:

“Sebbene il tessuto sociale sia inizialmente tenuto insieme dalla pura forza delle armi, il tempo maschera gradualmente la potenza nuda e le influenze morali e spirituali in parte sostituiscono la forza bruta. È nella società composita, quindi, che il bisogno di controllo è più imperativo e incessante, che i vari strumenti di regolazione ricevono le loro forme più alte e la loro finitura. Qui è stata perfezionata la tecnica di quasi ogni tipo di controllo. "

Poi prosegue dicendo:

“L'unica cosa che può consentire a una società di rinunciare al controllo è una sorta di selezione favorevole. Il modo per produrre un felino dagli artigli corti non è quello di tagliare gli artigli delle generazioni successive di gattini, ma di scegliere i gatti con gli artigli più corti e riprodurli.

Questo, naturalmente, è un appello all'ingegneria eugenica della società per allevare persone desiderabili e liberare la società dagli inadatti e dagli indesiderabili. È importante tenere presente che coloro che sostenevano questi programmi eugenetici draconiani non erano sognatori scontenti che cogitavano in un caffè di New York, erano uomini e donne di alto rango sociale, intellettuali, presidenti delle principali università, politici, dirigenti e persino presidenti degli Stati Uniti. Queste erano persone in posizioni di potere e influenza che potevano far valere questi sogni di una società utopica e che li rendevano molto pericolosi.

Lily Kay, nel suo libro, La visione molecolare della vita, una storia di biologia molecolare, afferma:

"Al momento del lancio del programma di biologia molecolare, le filantropie Rockefeller avevano una notevole esperienza con l'eugenetica ... sostenevano progetti di eugenetica, come la campagna di sterilizzazione del Comitato nazionale per l'igiene mentale per limitare l'allevamento dei deboli di mente, Le filantropie Rockefeller hanno agito anche nel settore dell'eugenetica attraverso il Bureau of Social Hygiene (BSH) e il Laura Spellman Rockefeller Memorial (LSRM) ".

L'entusiasmo per l'ingegneria sociale e l'eliminazione dei “non idonei” raggiunsero oltre le nostre coste con collegamenti al movimento eugenetico tedesco, uno dei temi preferiti di Hitler e del nazionalsocialista. Edwin Black nella sua storia del movimento eugenico, Guerra ai deboli, dice:

“Il terzo Congresso Internazionale di Eugenetica si tenne a New York City nell'agosto del 1932, ancora una volta all'American Museum of Natural History. Sebbene organizzazioni come la Rockefeller Foundation stessero donando ingenti somme all'eugenetica tedesca per la ricerca e i viaggi, le sovvenzioni erano spesso limitate ad attività specifiche all'interno della Germania o dei paesi vicini. "

La ragione per citare questo materiale è mostrare come anche in un paese come il nostro la classe più brillante e istruita possa a volte essere ossessionata da idee pericolose che possono danneggiare le persone. Questi singoli pianificatori diventano particolarmente pericolosi quando controllano le redini dell'istruzione, la diffusione di notizie e il processo decisionale del governo. Come dice il titolo del libro di Richard Weaver, Le idee hanno delle conseguenze.

I moderni ingegneri sociali

Sconosciuto a molti, ancora una volta un gruppo dei nostri intellettuali più politicamente connessi sta perseguendo un'idea che può danneggiare moltissime persone nella nostra società. Gran parte del finanziamento per queste idee proviene ancora una volta dalle principali fondazioni del nostro paese, in particolare la Fondazione Ford, la Fondazione Rockefeller e gli affiliati e la Fondazione Carnegie. Queste principali fondazioni sono collegate in rete con centinaia di altre fondazioni e gruppi di studio di ricerca, dando loro un'enorme influenza nella società e tra i politici che possono realizzare queste idee mediante una legislazione specifica.

Ho scelto l'Hastings Center come fonte di scritti sulle nuove intese sull'assistenza sanitaria promosse da questa amministrazione. Dico questa amministrazione, ma sono certo che questo disegno di legge non è stato redatto in alcun ufficio del Congresso, ma piuttosto è stato preparato molto tempo fa da uno dei gruppi di riflessione della fondazione. Baso questo sulla mia conoscenza dell'ossessione delle fondazioni per la pianificazione sanitaria e la medicina socializzata, nonché sulla complessità di questo disegno di legge.

L'Hastings Center, come alcuni ricorderanno, è stato coinvolto in molte controversie molti anni fa mentre il gruppo promuoveva l'idea di eutanasia negativa per stabilire più equità nella distribuzione dell'assistenza sanitaria. Non erano così apertamente radicali come la Hemlock Society, che sentiva il loro dovere di eliminare quelli considerati inadatti alla vita e di promuovere l'idea di far decidere a gruppi di esperti chi vivrà e chi morirà nelle case di cura.

Uno dei membri dell'Hastings Center è il dott. Ezekiel Emanuel, lo zar della sanità del presidente Obama e una fonte di costante contributo alla "riforma" dell'assistenza sanitaria. Il suo documento accademico è incluso in un pacchetto di articoli che esprimono la posizione dei Centri Hastings sulla riforma sanitaria e sulla vita in generale.

Su questo sito web fanno la seguente dichiarazione:

“La morte potrebbe non essere cambiata, ma morire è molto diverso da quello che era una volta, grazie alle tecnologie mediche che hanno prolungato la vita e hanno reso la morte frequente un processo persistente piuttosto che un evento improvviso. Le persone con insufficienza renale possono sopravvivere in dialisi per 20 o più anni. Le persone con cancro incurabile possono vivere per mesi o anni con la chemioterapia e i trattamenti con radiazioni. Le vittime di incidenti stradali che un tempo sarebbero morte per un trauma cranico possono ora essere mantenute in vita da ventilatori e tubi di alimentazione. Nel frattempo, terapie salvavita per quelli che una volta erano assassini improvvisi, come l'infarto, significa che un numero crescente di noi finisce con complicazioni croniche o declina nella demenza ".

In altre parole, a causa dei progressi della medicina, ora possiamo dare alle persone vite più lunghe, anche se al momento hanno malattie incurabili e dal loro punto di vista questo è sbagliato. Perché, perché significa solo che potrebbero finire con qualcosa di peggio anni dopo, come la demenza. È molto simile a dire che sarebbe uno spreco riparare la recinzione perché alla fine si consumerà comunque.

Un articolo di questa collezione del Centro Hastings è intitolato da un consulente senior del Centro, Bruce Jennings Libertà: libera ed uguale. In sostanza, si tratta di come ridefinire la libertà alla luce del nuovo pensiero. I socialisti hanno ridefinito la maggior parte delle parole relative ai loro assalti contro le società libere. Ad esempio, Lenin ha definito un atto morale come uno che favorisce la rivoluzione socialista. Pertanto, uccidere milioni di gulag è morale perché ha promosso la rivoluzione comunista.

Nella prima pagina ricorre all'idea mercantilista che un paese ha una quantità fissa di ricchezza e che è compito del pianificatore sociale assicurarsi che ci sia una distribuzione "giusta" di questa ricchezza. In questa prospettiva, possiamo pensare all'economia come a una torta di dimensioni fisse. Lui dice:

"Si pensa che un tale conflitto sorga, ad esempio, quando si concede a tutti gli individui la libertà di accumulare quanto più può minare la capacità dell'intera società di garantire che ogni individuo riceva una quota equa".

In altre parole, la torta economica è solo così grande e se alcuni prendono una fetta più grande, altri ne ottengono una fetta più piccola. Adam Smith, nel Ricchezza delle nazioni e molti economisti da allora, hanno dimostrato che ciò non è vero: la dimensione della torta è in continua crescita in una società di libero mercato ed è determinata dalla creatività e dal genio di coloro che operano in una società libera in cui la proprietà privata è protetta . Questi pianificatori socialisti non lo capiscono perché sono socialisti e il socialismo non può mai creare nulla in termini di crescita economica, può solo ridistribuire con la forza ciò che il libero mercato ha prodotto.

Scopriamo anche che i socialisti spesso ridefiniscono alcune parole che usano per ingannare il pubblico. Ad esempio, come affermato sopra, Lenin ha insegnato che un atto era morale se promuoveva la rivoluzione. Ciò ha giustificato l'uccisione di massa di decine di milioni di russi perché ha favorito la rivoluzione comunista. Nel suo saggio Liberty: Free and Equal, Bruce Jennings, un consulente senior dell'Hastings Center afferma:

“La conversazione sulla riforma della salute deve essere ri-inquadrata a livello di base in modo che un nuovo modo di vedere cosa sia la libertà e ciò che richiede nascerà da quella conversazione. Un principio di questo movimento dovrebbe essere l'equità nell'accesso alle cure sanitarie, la riduzione delle disparità di gruppo nello stato di salute e una maggiore attenzione ai determinanti sociali della salute delle popolazioni e degli individui sono tutti obiettivi politici attraverso i quali la libertà sarà rafforzata, non diminuita “.

Quindi, vediamo che la definizione di libertà è ora capovolta e ci viene detto di vedere questo assalto alla libertà come un rafforzamento della libertà. Significa che quando si guarda al quadro più ampio e quando si indossano gli occhiali speciali del socialismo, una ridistribuzione energica dei propri guadagni apparirà come una maggiore libertà. Questo perché nella visione socialista, l'ingegneria dell'umanità renderà l'assistenza sanitaria più giusta.

Ancora una volta, ciò dipende dalla propria comprensione dell'economia. Se si accetta la visione mercantilista della ricchezza di una nazione, secondo cui esiste una torta da dividere, sì, è vera giustizia che richiede che l'accesso sia ridistribuito, ma in una società veramente libera in cui la creazione di ricchezza nasce da individui e gruppi di individui liberi che partecipano a operazioni di libero mercato, non è vero. In una società libera non stiamo dividendo una quantità fissa di risorse, stiamo permettendo alle persone di decidere qual è il modo migliore per loro, usando i loro soldi, per soddisfare individualmente i loro bisogni e desideri di assistenza sanitaria.

Quando i socialisti dicono che stanno dividendo "risorse scarse", bisogna chiedersi: quali sono le risorse in questione? In un mercato libero, la disponibilità delle risorse dipende dalla domanda e dalla creatività dell'imprenditore. In effetti, in molte delle loro pubblicazioni si lamentano del fatto che la domanda dei consumatori stia guidando lo sviluppo di più tecnologia e progressi nella medicina. Non possono averlo in entrambi i modi.

Bisogna capire che il socialismo riguarda la coazione. I socialisti credono che la loro visione della società sia l'unica corretta, dal momento che sono i saggi scelti dello gnosticismo, e quindi le persone devono essere costrette a seguire i loro piani. Come ho affermato nel mio precedente articolo su Assicurazione sanitaria nazionale: l'incubo socialista, quando il legislatore incontra resistenza al piano diventano più frenetici e dittatoriali.

Jennings conclude:

"Il ripensamento della libertà può quindi essere una delle pietre miliari di un movimento democratico e di base per la riforma sanitaria che richiederà giustizia sanitaria in una nazione di persone libere e uguali".

Nel documento rifiuta la saggezza di molti filosofi della libertà secondo cui non si può avere l'uguaglianza assoluta e la libertà personale. Usando una logica perversa, egli in qualche modo stravolge il principio dell'uso della costrizione da parte del governo, cioè di prendere da alcuni (negare l'accesso principalmente agli anziani, ai malati cronici e al momento incurabile) e dare a quelli unti da chi detiene il potere.

L'uguaglianza ai sensi della legge come principio in un paese libero significa che il governo non farà leggi che negano l'accesso ai benefici della libertà, specialmente leggi che sono dirette a un gruppo o individuo selezionato. Ad esempio, sia le leggi sulla segregazione che le quote razziali mirano specificamente a determinati gruppi a cui sono negate certe libertà o come unti. Ciò che viene discusso dal socialista è che l'accesso dovrebbe essere garantito ai poveri, un termine piuttosto ampio, e selettivamente negato a coloro che hanno il più alto costo sanitario (gli anziani e i malati cronici), che è principalmente non per colpa del loro proprio.

Un altro articolo della serie di pubblicazioni dell'Hastings Center è di Paul T. Menzel, professore di filosofia alla Pacific Lutheran University dal titolo Giustizia ed equità: obbligo di partecipazione universale. Ho trovato questo documento particolarmente illuminante. Si apre affermando che è ingiusto che una persona sia guarita dalla sua malattia e lasciata illesa dal costo e un'altra muoia o resti finanziariamente rovinata. Questo piano di assistenza sanitaria, come con tutti questi piani di assistenza sanitaria socialisti, ribalta la situazione e dice, in sostanza, sono loro, l'élite, che dovrebbero scegliere chi vive e chi muore, di solito significa che gli anziani, i malati cronici e il attualmente incurabili rientrano in quest'ultima categoria.

Per raggiungere la "giustizia", ​​afferma, l'assistenza sanitaria obbligatoria deve essere legiferata. Ogni volta che qualcosa è obbligatorio, a qualcuno deve essere negata la libertà. Ad esempio, vaccini obbligati significa che sarai vaccinato con la forza, come nel caso dei mille bambini e adolescenti del Maryland che sono stati vaccinati con la forza nell'aula del tribunale per ordine del giudice. Mandare l'assistenza sanitaria universale, secondo la loro definizione, significa che tutti saranno costretti a entrare nel sistema anche contro la loro volontà. Questa è l'antitesi della libertà, nonostante il loro tentativo di ridefinire la libertà.

Egli dice:

“Abbiamo già deciso collettivamente di impedire agli ospedali di allontanare l'assicurato. In tale contesto, consentire l'assicurazione volontaria è ingiusto per molti dei non assicurati. Il modo ovvio per alleviare questa ingiustizia è imporre un'assicurazione. "

Come le intimidazioni ACORN delle banche, costringendole a concedere prestiti a persone che erano a rischio finanziario, costringendo gli ospedali a ricevere pazienti non retribuiti in numero di massa, in particolare gli stranieri illegali, ha portato al fallimento di molti piccoli ospedali e gravi tensioni finanziarie su molti altri. Significa anche che, a causa del trasferimento dei costi, il paziente assicurato e il lavoratore autonomo pagheranno più che solo per i loro servizi. Ma poi, questo spinge di più ad accettare l'idea della medicina socializzata.

Una delle questioni più controverse è il nuovo sistema di analisi denominato Quality Adjusted Life Years, che divide il costo per il tempo che ci si aspetta che la persona viva. Ad esempio, riparare la cataratta di una persona di 85 anni solo per poter vedere bene, solo per farla morire un anno dopo, sembra ingiusto e sciocco per un pianificatore sociale. Per la persona e i suoi cari, è umano e razionale.

Se trattate le persone come una statistica, così come i pianificatori sociali, molte cose disumane possono essere giustificate. Vediamo anche che una politica che ha ottenuto l'approvazione quando viene utilizzato l'esempio sopra, si espande presto per riclassificare una persona di 55 anni come "troppo vecchia" per un servizio sanitario, come accade sia nel Regno Unito che in Canada.

Efficienza, assistenza di qualità e denaro

In generale, il vecchio adagio "ottieni ciò per cui paghi" è vero. Se si dispone di assistenza sanitaria a ossa nude, si ottiene assistenza marginale e se si paga di più, è possibile ottenere il meglio che la scienza medica ha da offrire. La maggior parte dei pianificatori di piani sanitari nazionali destinati al pubblico a ricevere cure per le ossa nude, ma li hanno venduti accettando le cure dicendo loro che avrebbero offerto un servizio e una qualità illimitati.

Ora stiamo ascoltando una storia diversa dai pianificatori. Improvvisamente, stiamo sentendo i principali attori dell'assistenza sanitaria suggerire che dovremmo "tornare indietro nel tempo" sulla tecnologia sanitaria e sulla cura del dollaro. In altre parole, le persone dovrebbero accontentarsi di cure a livello 1960 piuttosto che a livello 2009. Il professor Callahan lo afferma in questo modo:

“Un progresso serio significherebbe tornare indietro nel tempo; imparare a prendersi cura di noi stessi, a tollerare un certo grado di disagio, ad accettare la realtà dell'invecchiamento e della morte ".

Inoltre dice:

"Si potrebbe sostenere che i miglioramenti nell'istruzione e nella creazione di posti di lavoro potrebbero essere un migliore utilizzo di fondi limitati rispetto a una migliore assistenza medica. Il progresso sociale ed economico avrebbe benefici doppi e persino tripli oltre al miglioramento della salute ".

Thomas Murray, il presidente del centro di Hastings è d'accordo. Lui dice che, A volte il miglior investimento per la salute può essere nell'istruzione, nella creazione di posti di lavoro o nella protezione dell'ambiente, non nella sanità.

Daniel Callahan osserva che potrebbe essere necessario utilizzare l'approccio della carota e del bastone per guidare le persone ad accettare i cambiamenti nell'assistenza sanitaria. Per quanto riguarda i bastoncini dice:

"Il bastone sarà il messaggio che dovresti prenderti cura di te stesso e non aspettarti che la medicina ti salvi quando il tuo tempo si esaurisce - questa non è più un'opzione."

Le cure mediche finanziate dal governo forniscono già meno cure mediche rispetto ai pazienti assicurati privatamente, specialmente quelli con piani costosi. Il dottor Ezekiel Emanuel, lo zar della salute di Obama, ha scritto un articolo per l'Hastings Center nel 1996 in cui ha detto;

“I beneficiari di Medicare ricevono meno servizi con alcuni servizi discrezionali coperti e alcuni servizi che sembrano intuitivamente coperti di base; I beneficiari di Medicaid e le persone non assicurate ricevono molti meno servizi. "

Il dottor Emanuel prosegue suggerendo che:

“Al contrario, i servizi forniti alle persone a cui è irreversibilmente impedito di essere o diventare cittadini partecipanti non sono di base e non dovrebbero essere garantiti. Un esempio ovvio non è garantire i servizi sanitari ai pazienti con demenza. Un esempio meno ovvio è garantire servizi neuropsicologici per garantire ai bambini con difficoltà di apprendimento la lettura e l'apprendimento della ragione. "

Il dottor Emanuel suggerisce che i malati di Alzheimer non dovrebbero ricevere cure? Che dire dei primi pazienti di Alzheimer, dovrebbero essere visti per un'infezione della vescica, un'anca degenerativa o una diarrea? O dovremmo semplicemente lasciare che la famiglia lo gestisca in modo da poter usare quei soldi per altri progetti di ingegneria sociale, forse un nuovo proiettore per mostrare la propaganda dell'educazione sessuale ai bambini delle scuole elementari. È ovvio che in un tale sistema, dobbiamo misurare l '"utilità sociale" di una persona per determinare se valgono la spesa.

Chi sono gli anziani?

Da una serie di dichiarazioni del dottor Emanuel è evidente che lui, e molti altri in posizioni di potere, concludono che gli anziani hanno vissuto la loro vita ed è tempo per loro di voltare pagina, soprattutto se costano soldi allo Stato. Questo non è un tema nuovo tra le élite della società, poiché lo abbiamo affrontato anche con la previdenza sociale.

Bisogna quindi chiedersi: chi sono gli anziani e perché meritano di vivere? Questa domanda in bilico dai socialisti presuppone che si debba dare una giustificazione al governo federale per esistere in questa società. Questo è l'argomento dell'utilità sociale. Se non hai alcuno scopo utile nella società, per quanto riguarda una certa utilità sociale, allora non hai utilità sociale e non sei più il benvenuto. Questo non è poi così lontano dal pensiero del Partito nazionalsocialista tedesco, che ha definito coloro che non hanno utilità sociale "mangiatori inutili" e i disabili, malati cronici e incurabili come "vita indegna di vita".

Ricordo che quando ero un ragazzo mio padre mi presentò a questo ragazzo molto vecchio. Abbiamo avuto modo di parlare e ho scoperto che il vecchio signore aveva combattuto nella guerra americana spagnola. Mi ha raccontato cose che non avrei mai potuto imparare da un libro di storia e mi è rimasto per tutta la vita. Mio padre in seguito mi disse che c'erano persone anziane dappertutto che avevano storie interessanti da raccontare, persone che avevano fatto cose straordinarie e avevano realizzato molto nella vita. Erano un deposito di storia, saggezza e storie interessanti della vita durante i più grandi momenti d'America.

Ho conosciuto molti sopravvissuti alla Grande Depressione, alla Prima e alla Seconda Guerra Mondiale, alla Corea e al Vietnam. Ho anche incontrato un collega una volta che ha visto bruciare Hindenburg. Mia madre mi raccontava storie di ascolto di FDR alla radio e mia zia Ann lavorava come operatore telefonico quando fu annunciato che il Giappone aveva attaccato Pearl Harbor. Queste cose sono preziose.

Avere la generazione più anziana il più a lungo possibile è un grande valore per tutti noi. C'è stato un tempo in cui onoravamo i nostri genitori e nonni come fonti di grande saggezza, eppure nei tempi moderni li vediamo solo come vecchi fendenti che non hanno idea di come inviare e-mail o programmare un DVD. Ora ci viene insegnato dai nostri "leader d'élite" e intellettuali che staremmo tutti meglio se gli anziani accettassero semplicemente la morte e che negare loro l'assistenza sanitaria può accelerare il processo.

Esiste una polarizzazione tra giovani e anziani, che può essere aggravata solo dall'attuale dibattito sulla "utilità sociale" degli anziani. Con così tanti divorziati, un numero crescente di giovani spesso prova scarso attaccamento, apprezzamento o amore costante per i loro genitori o nonni. Si può sostenere con forza che l'attuale distruzione di famiglie e matrimoni è il risultato di una serie di precedenti piani e schemi di ingegneria sociale.

Dobbiamo anche apprezzare che a causa del gran numero di bambini nati fuori dal matrimonio, le nonne spesso crescono questi bambini per le loro figlie, quindi molti hanno "utilità sociale" non riconosciuta dai pianificatori d'élite e dagli ingegneri sociali. Tuttavia, anche al di là di questo, dovremmo apprezzare che gli anziani hanno vissuto una buona vita, hanno lavorato duramente, pagato le tasse, hanno obbedito alle leggi e molti hanno dato contributi significativi durante le loro vite che hanno reso la vita migliore per gli altri.

Un gran numero ha servito nobilmente durante le guerre americane, ha perso arti e ha sofferto per lo stress della guerra. Dobbiamo disonorarli ora per il loro sacrificio dicendo loro che sono una responsabilità? Altri hanno dato i loro figli e le loro figlie durante le guerre e hanno vissuto con l'angoscia della perdita. È così che onoriamo quel sacrificio, per dire loro che non servono a niente? Quando leggo le storie dei giovani uomini e donne che hanno sacrificato la loro vita in battaglia nelle guerre odierne, mi chiedo, saranno disonorati in questo modo quando invecchiano o si ammalano?

Possiamo onestamente dire che è stato il lavoro dei nostri anziani a costruire questo grande paese, quindi come si possono tradire adesso? Ancora peggio è che stiamo dicendo loro che non ci importa nemmeno che soffrano durante i loro ultimi giorni e che siano consapevoli che esiste un sollievo dalla loro sofferenza, ma non possono averlo, i soldi, dicono, sarebbero meglio speso per programmi educativi, studi sui cambiamenti climatici globali e una pletora di altri sogni socialisti.

Se lasciamo che ciò accada, dovremmo vergognarci.

Sottoscrivi
Notifica
ospite

13 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
sto solo dicendo

Ottimo articolo !!! Lo gnosticismo esiste da molto tempo. La G nella massoneria lo riflette, ma era qui molto prima. Che orgoglio, che arroganza hanno queste persone per pensare di poter sconfiggere il Dio vivente. Il denaro non può comprarti la vita eterna, né la tua saggezza immaginata, o il potere sulle persone. Gli gnostici di oggi sono nella religione, sono nell'adorazione del diavolo, la nuova era, lo chiami. È il più malvagio di sempre, ed è ciò che ha ucciso 6 milioni di ebrei in Germania da Hitler, uno gnostico, eugenista e completamente posseduto da un demone! È quello che ha ucciso 500 milioni o... Per saperne di più »

sto solo dicendo

Lo gnosticismo è ciò che ha ucciso 1.72 milioni di bambini in tutto il mondo attraverso l'aborto dal 1960! Madalyn O'Hair nel 1963 fece espellere la Bibbia dalle scuole, un malvagio adoratore di Satana. Dovreste essere tutti piuttosto arrabbiati per quello che stanno facendo Gates ei suoi tirapiedi. Nell'Ottocento iniziarono tutti i culti (mormonismo, testimoni di Geova, avventismo del settimo giorno, Scientology, darwinismo. Quando Darwin inventò la sua teoria dell'evoluzione, fu alla fine del 1800. Sì, anche lui era uno gnostico. Il governo mondiale è malvagio, e questo è ciò che siamo.Nessuna libertà, persone solo più morte... Per saperne di più »

MAX

> Il progetto THX-1138 è ora fuori budget

> Tutti i cittadini con pietre preziose rosse in mano devono giocare a carosello

> La finestra di Human McSoylent Drive Thru è ora aperta ai visitatori

> Gli anziani saranno riciclati

Linda Kimball

Il concetto ideologico contemporaneo di una "élite auto-nominata" è una continuazione dei movimenti di massa gnostici totalitari del 20 ° secolo (cioè, Progressivismo, Comunismo e Nazionalsocialismo). Nel corso del tempo questi movimenti erano gradualmente emersi dalla magia rinascimentale, antichi Misteri, mistico panteismo e società segrete, molte delle quali occulte. Fu Fëdor Dostoevskij a predire sia l'ascesa del comunismo marxista in Russia sia l'assassinio di milioni di persone da parte dei comunisti gnostico. Dostoevskij fu tra i primi a capire che i moderni movimenti politici di massa sono la diabolica scienza e ragione dell'irreligione gnostica e satanicamente dediti alla distruzione dell'idea di... Per saperne di più »

Steven S

Ho appena finito di guardare la fantastica serie in quattro parti di James Corbett su Bill Gates, e chiaramente Gates è un ingegnere sociale, eugenista.

Chris Carvel

Non darei a Bill Gates un titolo così grandioso:

è un mostro malvagio colpevole di crimini contro l'umanità e dovrebbe essere assicurato alla giustizia in una società giusta.

Vonu

Mi sono perso la dichiarazione in cui hai ammesso di essere la migliore amica di Gates, permettendoti di fare così bene le sue motivazioni?

Chris Carvel

Questo articolo esprime le motivazioni delle azioni della malvagia "cabala" globale che ha ucciso molti anziani durante il "falso virus della SARS" Covid-19 "Plandemic".

Le autorità mediche sono state pagate per falsificare i certificati di morte, uccidere persone con ventilatori inutili ecc. E utilizzare MSM oltre alla censura della libertà di parola per giustificare il controllo globale del comportamento, e l'Ufficio del Gabinetto del Regno Unito è un attore chiave.

Più persone anziane saranno morte per paura di andare in ospedale rispetto a coloro che sono morti per questo dubbio "virus killer".

Ultima modifica 2 anni fa di Chris Carvell
Diaspro

Un famoso citare dal Mahatma Gandhi mi viene in mente qui: 'le vera misura di qualsiasi società può essere trovato in come tratta il suo più vulnerabile membri'.

Vonu

I vantaggi di avere un benessere nutrizionale sono spesso negati dall'inaccessibilità fiscale da parte di coloro che non appartengono alla classe medio-alta, che possono permettersi gli integratori e le informazioni nutrizionali superiori del Dr.
Solo applicando le vaste risorse informative disponibili online chi ha un reddito limitato può ottenere ciò che fanno i clienti e i pazienti di Blaylock.

Elle

Ottimo articolo, Patrick. Presentato molto bene dal dott. Blaylock

Elfriede

La diade del servizio agli altri (come gli esseri divini) e del servizio al sé (come identificare e lasciare andare le carenze del carattere) è la vera "utilità sociale" nel regno umano.