L'intelligenza artificiale sta accelerando gli obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite

Youtube
Per favore, condividi questa storia!

Guardati fuori dal mondo, i tecnocrati globali stanno chiudendo la rete intorno a te usando l'IA come cappio. Se ci riusciranno, ti perderai nella schiavitù digitale per le generazioni a venire.  Editor TN

Continuando da Mobile e Cloud First, "AI First" sta rapidamente diventando una strategia di soluzione ottimale per l'industria e i governi, come dimostrano i massicci investimenti di intelligenza artificiale (AI) in miliardi. IDC ha previsto ricavi di quasi 50 miliardi a livello globale in 2020 con un tasso di crescita annuo composto dell'55%. Ma non si tratta solo di crescita del business: l'IA è potenzialmente uno dei più potenti acceleratori di 17 Nazioni Unite Sviluppo Sostenibile Obiettivi (OSS).

Il "AI di tutto" è il tendenza tecnologica per 2017 e potrebbe essere un punto di flesso per l'umanità e gli SDG.

Lo scienziato informatico britannico Alan Turing previsioni sull'apprendimento automatico in 1947. Avanti veloce a 2017, quando il CEO di Microsoft Satya Nadella, parlando in India, ha chiamato l'IA l'ultima tecnologia rivoluzionaria, che oggi viene realizzata in agenti intelligenti, realtà aumentata e rapidi progressi nelle reti neurali profonde che forniscono una percezione fondamentale simile all'uomo.

L'intelligenza artificiale, ad esempio, è attualmente utilizzata per estrarre opportunità dai dati all'interno del sistema di identità digitale biometrica 1.1 dell'India, Aadhaar. Le possibilità sono state discusse tra gli imprenditori al Financial Services Roundtable Fintech Ideas Festival CEO-vertice nel mese di gennaio.

Questo è solo un esempio della sovrapposizione di amplificazione del valore che potrebbe derivare da questo periodo di accelerazione senza precedenti del cambiamento economico, culturale e sociale guidato da ciò che chiamo 'A Triple C':

  • Automazione;
  • tempo Compressione in nuove innovazioni;
  • Convergenza nelle esistenze biologiche e digitali;
  • onnipresente Connettività.

Il catalizzatore sottostante di "A Triple C" è una mesh AI digitale creata dalla crescente diffusione dell'apprendimento automatico: il "AI di tutto".

AI per il bene globale - Accelerare gli SDG

Quindi, come può essere sfruttato il potere dell'IA per il bene sociale? Come può accelerare gli SDG? Esiste un numero crescente di casi d'uso per l'IA che abilita gli SDG. Eccone alcuni:

SDG 1: nessuna povertàL'intelligenza artificiale fornirà un'allocazione delle risorse in tempo reale attraverso la mappatura satellitare e l'analisi dei dati sulla povertà.

SDG 2: fame zeroLa produttività agricola è aumentata attraverso l'analisi predittiva da imaging con droni automatizzati e da satelliti. Quasi il 50% delle colture viene perso a causa dei rifiuti, del consumo e inefficienze di produzione. Le perdite nella produzione di bestiame sono dell'78%.

SDG 3: buona salute e benessereI programmi di assistenza sanitaria preventiva e la diagnostica sono notevolmente migliorati grazie all'intelligenza artificiale che porta a nuove scoperte scientifiche. Esistono 8 miliardi di dispositivi mobili con telecamere per smartphone utilizzate per diagnosticare disturbi cardiaci, oculari e ematici; microfoni e sensori di movimento che forniscono informazioni sulla densità ossea e l'osteoporosi - e la gestione remota di tumori, diabete e malattie croniche.

SDG 4: educazione di qualitàMentori virtualizzati e intelligenti e un apprendimento personalizzato reattivo stanno rivoluzionando l'educazione e migliorando la partecipazione e i risultati, tutto alimentato dall'intelligenza artificiale. Fornitori online come

Coursera avere informazioni granulari prodotte dall'IA per un apprendimento efficace. Analisi dei Big Data sta migliorando del 30% i tassi di laurea degli studenti universitari a basso reddito e di prima generazione, individuando segnali di avvertimento prima dell'abbandono per consentire interventi mirati.

SDG 5: uguaglianza di genereIdentificando e correggendo il pregiudizio di genere, automatizzando / aumentando ulteriormente le attività, l'IA sta dando potere alle donne per la crescita e nuove opportunità.

SDG 6: acqua pulita e servizi igienico-sanitariL'Internet of Things (IoT) e i sensori che si immettono nell'intelligenza artificiale di tutto stanno predicendo modelli di igiene e consumo per un approvvigionamento idrico e sanitario sicuro migliorato.

SDG 7: energia economica e pulitaL'energia verde in tutte le sue forme è in costante miglioramento per una maggiore produzione e maggiore efficienza grazie all'analisi in tempo reale dell'IA.

SDG 8: lavoro dignitoso e crescita economicaNonostante le legittime preoccupazioni sull'automazione che sostituisce i lavori, l'aumento dell'IA e l'automazione mirata con dispositivi intelligenti possono migliorare l'ambiente di lavoro, aumentare la produttività ed essere un motore significativo della crescita economica.

SDG 9: innovazione e infrastruttura del settoreLa nuova produzione ibrida che incorpora AI, sensori IoT e stampa 4D sta rimodellando le industrie, rappresentando la "A Triple C" e producendo innovazione esponenziale senza precedenti nella storia mondiale.

SDG 10: disuguaglianze ridotteL'aumento umano utilizzando dispositivi ispirati all'intelligenza artificiale sia internamente che esternamente fornisce super sensi e conoscenza, capacità fisiche potenziate e corregge le disabilità producendo una società più equa e inclusiva.

SDG 11: città e comunità sostenibiliL'intelligenza artificiale di tutto, la mesh AI digitale, alimentata dall'onnipresente IoT, dispositivi intelligenti e dispositivi indossabili, sta già avendo un impatto sulle città intelligenti e sta contribuendo a creare comunità sostenibili.

SDG 12: consumo responsabile e produzioneL'intelligenza artificiale sta producendo consumi e livelli di produzione ottimali con fattorie verdi verticali, eliminando gli sprechi e migliorando notevolmente i rendimenti e l'efficienza delle risorse.

SDG 13: azione per il climaL'analisi dei dati sui cambiamenti climatici e la modellizzazione climatica infusa con l'IA predicono problemi e catastrofi legati al clima.

SDG 14: vita sott'acquaIl riconoscimento dei modelli può tracciare la migrazione della vita marina, i livelli di popolazione e le attività di pesca per migliorare gli ecosistemi marini sostenibili e combattere la pesca illegale.

SDG 15: vita sulla terraIl riconoscimento dei modelli, la teoria dei giochi e ampie applicazioni dell'informatica possono tracciare la migrazione terra-animale, i livelli di popolazione e le attività di caccia per migliorare ecosistemi terrestri sostenibili e combattere il bracconaggio illegale.

SDG 16: Pace, giustizia e istituzioni fortiL'applicazione ponderata dell'IA può ridurre la discriminazione, la corruzione e favorire un ampio accesso a servizi intelligenti di e-government, personalizzati e reattivi. L'intelligenza artificiale può essere significativamente all'avanguardia rispetto alle minacce informatiche globali, la Catena Cyber ​​Kill, in un modo non possibile prima.

SDG 17: partnership per obiettiviLa collaborazione multisettoriale è essenziale per lo sviluppo sicuro, etico e benefico dell'IA. ITU sta lavorando con altre agenzie delle Nazioni Unite e il Fondazione XPRIZE, per organizzare il "AI per un buon vertice globale"A Ginevra, in Svizzera, da 7 a 9 giugno. Il vertice riunirà i governi, l'industria, il mondo accademico e la società civile per esplorare lo sviluppo responsabile dell'intelligenza artificiale centrata sull'uomo nel risolvere le grandi sfide dell'umanità, compresa l'accelerazione degli importantissimi OSS.

Le sfide risolvibili con l'IA

Per quanto forte sia il potenziale per il bene, tuttavia, l'IA comporta anche alcune sfide significative.

Un team di studiosi che lavora per proteggere il pianeta dalle minacce esistenziali ha classificato AI No. 1 su dieci maggiori minacce per l'umanità. Le sfide etiche sono state attivamente dibattute in un Discussione del panel ACM sull'etica nell'intelligenza artificiale con i luminari Joanna Bryson, Francesca Rossi, Stuart Russell, Michael Wooldridge, Nicholas Mattei e Rosemary Paradis.

L'impatto della tecnologia sull'occupazione è già una sfida con oltre il 60% di posti di lavoro che potrebbero essere automatizzati a breve termine. La Cina, con la sua base produttiva e la necessità di far fronte a costi di manodopera più elevati, è ora la primo produttore di ricerca AIe ha il più alto investimento. Co-fondatore di Microsoft Bill Gates suggerisce tassare i robot che prendono lavoro.

Anche i problemi di responsabilità incombono, con il Parlamento europeo, ad esempio, chiedendo nuove regole di responsabilità. "Sono necessarie regole a livello europeo per il settore in rapida evoluzione della robotica, ad esempio per far rispettare gli standard etici o stabilire la responsabilità per incidenti che coinvolgono automobili senza conducente", affermano gli eurodeputati in una risoluzione votata su 16 febbraio. I deputati chiedono alla Commissione europea di proporre norme sulla robotica e l'intelligenza artificiale, al fine di sfruttare appieno il loro potenziale economico e garantire un livello standard di sicurezza. Le aree di interesse includevano le regole di responsabilità, l'impatto dei robot sulla forza lavoro, un codice di condotta etica e una nuova agenzia europea per la robotica.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti