Mercola: il gruppo "anti-odio" digitale definisce gli scettici sui vaccini una minaccia alla sicurezza nazionale

Persone a una manifestazione che chiede libertà medica contro le vaccinazioni forzate infantili al Campidoglio, a Sacramento, in California. Queste madri sono ora accusate di essere "estremiste" e minacce alla sicurezza nazionale. | Foto AP
Per favore, condividi questa storia!
Il martello globale di Big Pharma sta scendendo su tutti gli scettici sui vaccini poiché i gruppi falsamente chiamati "anti-odio" li etichettano come estremisti e minacce alla sicurezza nazionale. Perché Big Pharma è così disperata nel mettere un ago per vaccino che modifica il DNA nel braccio dell'umanità? Va oltre il semplice marketing e il desiderio di profitto. ⁃ TN Editor

Come spiegato in "Le agenzie di spionaggio minacciano di "portare fuori" Mercola, "Questo sito web è stato etichettato come una minaccia alla sicurezza nazionale dalle agenzie di intelligence britanniche e americane che stanno collaborando per eliminare la" propaganda anti-vaccino "dalle discussioni pubbliche utilizzando sofisticati strumenti di guerra cibernetica.1,2,3

In un articolo del 22 dicembre 2020,4 The Hill sostiene che il "movimento anti-vaccinazione vede COVID-19 come un'opportunità" per rafforzare la sua posizione, affermando che "Mentre i funzionari della sanità pubblica cercano di rassicurare gli americani sulla sicurezza e l'efficacia del vaccino COVID-19, gli sforzi anti-vaccino potrebbero impedire al paese di raggiungere l'immunità di gregge ".

Secondo un rapporto del 9 novembre 2020 su The Times,5 il governo britannico "considera la lotta contro le false informazioni sulla vaccinazione COVID-19 una priorità crescente", apparentemente per lo stesso motivo. Ma la preoccupazione per l'attuazione della politica di salute pubblica giustifica davvero l'uso della guerra informatica contro coloro che sollevano dubbi sulla sicurezza dei vaccini?

La sicurezza dei vaccini non sarebbe parte integrante di una campagna di salute pubblica di successo? Anche la fiducia pubblica non gioca un ruolo significativo? Il fatto che stiano cercando di interrompere qualsiasi conversazione sui vaccini - usando non meno tattiche di guerra - suggerisce che la campagna di vaccinazione di massa pianificata ha ben poco a che fare con il mantenimento della salute e della sicurezza del pubblico. Riguarda controllare il pubblico, per uno scopo non divulgato.

Il gruppo "anti-odio" diffama i sostenitori della sicurezza dei vaccini

Nel luglio 2020, Imran Ahmed, membro del comitato direttivo per la lotta contro l'estremismo Pilot Task Force sotto la Commissione del governo britannico per il contrasto all'estremismo e amministratore delegato del Center for Countering Digital Hate (CCDH), ha detto a The Independent6 considera gli anti-vaxx "un gruppo estremista che rappresenta un rischio per la sicurezza nazionale", perché "una volta che qualcuno è stato esposto a un tipo di cospirazione è facile guidarlo su un percorso in cui abbraccia visioni del mondo più radicali che possono portare all'estremismo violento . "

In altre parole, Ahmed implica che le persone che mettono in dubbio la sicurezza e la necessità di a Vaccino contro il covid-19 potrebbe essere incline all'estremismo violento, un'affermazione diffamatoria che non ha alcun fondamento nella realtà.

Nel suo rapporto, "The Anti-Vaxx Playbook",7 CCDH identifica sei principali "anti-vaxxer" online - Barbara Loe Fisher, Joseph Mercola, Del Bigtree, Robert F. Kennedy Jr., Sherri Tenpenny e Andrew Wakefield - e delinea un presunto "piano anti-vaxxer per attaccare un imminente vaccino COVID" sulla base delle osservazioni fatte dai relatori durante la Quinta Conferenza Pubblica Internazionale sulla Vaccinazione, sponsorizzata dal Nacional Vaccine Information Center (NVIC) senza scopo di lucro e tenutasi online dal 16 al 18 ottobre 2020.

Secondo il Washington Post,8 il rapporto cita "audio trapelato" dalla conferenza. Allo stesso modo, in un post su Twitter del 22 dicembre 2020,9 il CCDH afferma che “gli anti-vaxxer si sono incontrati segretamente per pianificare come fermare il vaccino COVID. Eravamo là. Oggi esponiamo il loro playbook. "

È piuttosto ridicolo. Chi è il teorico della cospirazione qui? Non c'era audio da "trapelare" poiché era una conferenza PUBBLICA, aperta a chiunque e tutti, proprio come le quattro precedenti conferenze sulla vaccinazione che NVIC ha tenuto a partire dal 1997. È stata apertamente promossa da NVIC, questo sito Web, come così come molti altri gruppi ed era il più lontano possibile da un "incontro segreto".

Dal momento che il CCDH ha ammesso di "essere lì", deve aver pagato la quota di partecipazione nominale di $ 80, così come più di 3,000 altri partecipanti registrati da Stati Uniti, Canada, Europa, Asia e Africa. La conferenza NVIC, che era originariamente programmata per tenersi in un hotel, è stata prodotta online per la prima volta dopo che nel marzo 19 sono state istituite le distanze sociali e le restrizioni di viaggio COVID-2020.

Le preoccupazioni sui vaccini stanno crescendo rapidamente

Il rapporto CCDH elenca anche diversi gruppi privati ​​di Facebook dedicati alle informazioni sui vaccini, tra cui "Forum di discussione per la rieducazione delle vaccinazioni", "Stop alla vaccinazione obbligatoria", "Scelte dei vaccini" e "Ripristina la responsabilità per i produttori di vaccini".

Il CCDH ammette il monitoraggio e lo spionaggio di 425 account Facebook, Instagram, YouTube e Twitter relativi ai vaccini. In tutto, questi account hanno 59.2 milioni di follower, "quasi 877,000 in più rispetto a giugno", osserva CCDH, aggiungendo che:10

“Ciò significa che gli anti-vaxxers sono cresciuti abbastanza velocemente da superare la rimozione di account appartenenti a figure influenti come Del Bigtree, Larry Cook e David Icke in quel periodo. Tali rimozioni hanno portato a una perdita di 3.2 milioni di follower dal totale, mentre altri anti-vaxxer nel nostro campione hanno guadagnato oltre 4.1 milioni ...

L'analisi di questo anno di crescita mostra anche i contributi sostanziali che gli imprenditori della salute alternativa e i teorici della cospirazione danno alla portata del movimento anti-vaccino.

Gli imprenditori ora hanno 22.6 milioni di follower, fornendo due quinti del seguito online del movimento anti-vaccino. Gli account di cospirazione anti-vaccino sono aumentati di quasi il 50% nel corso dell'anno, a partire da 15.5 milioni di follower nel 2019 e salendo a 23.1 milioni entro dicembre 2020 ".

Secondo il CCDH, "Gli anti-vaxxer hanno sviluppato un sofisticato playbook per diffondere l'incertezza su un vaccino COVID".11 Per contrastare queste informazioni, i professionisti medici e scientifici devono "agire", per cui il CCDH significa che devono spingere per la vaccinazione COVID-19.

"Per fare ciò, devono convincere il pubblico che COVID è pericoloso e dare loro la fiducia che un vaccino è sicuro ed efficace", il CCDH scrive,12 aggiungendo che anti-vaxxers "Vincere il dibattito per impostazione predefinita se un pubblico scettico non interviene e non usa il vaccino".

"Playbook Anti-Vaxx"

Cos'è il "playbook anti-vaxx"? Secondo il CCDH, il "playbook per diffondere l'incertezza" sul vaccino prevede cinque passaggi chiave:13

  1. Stabilire "una" narrativa principale "comprendente tre messaggi chiave: COVID non è pericoloso, il vaccino è pericoloso e non ci si può fidare dei sostenitori del vaccino "
  2. Adattare quella narrativa principale per "sottoculture online" come "Imprenditori della salute alternativa, teorici della cospirazione e account diretti ai genitori o alle comunità etniche"
  3. Offrire "spazi di risposta online in cui le persone con dubbi su COVID o sul vaccino possono indirizzare le loro domande"
  4. Convertire gli individui esitanti nei confronti dei vaccini in anti-vaxxer e quindi addestrarli a diventare "attivisti più efficaci"
  5. Mitigare gli attacchi alla loro infrastruttura online migrando i follower su piattaforme "alt-tech" come Telegram e Parler e sviluppando "tecniche per minare il controllo dei fatti"

Nel rapporto, il CCDH dettaglia molti dei messaggi specifici condivisi da me e da altri, come i decessi erroneamente attribuiti a COVID-19, gonfiando così artificialmente le statistiche sulla mortalità, il fatto che COVID-19 ha un tasso di sopravvivenza del 99 +% a meno che tu sono molto vecchi e hanno comorbidità sottostanti, e il fatto che ora ci siano diverse terapie efficaci per COVID-19, rende un vaccino meno rilevante.

"Gli anti-vaxx sfruttano i media esistenti e le narrative politiche sulla velocità di sviluppo del vaccino per affermare che le sperimentazioni sono state affrettate e che è troppo presto per sapere se i vaccini COVID sono sicuri", afferma il CCDH. "Le variazioni di questa narrazione evidenziano le carenze percepite negli studi clinici e attingono a esempi passati di vaccini con effetti negativi".

Zero solide controargomentazioni fatte

Leggendo il rapporto del CCDH, sono colpito dall'ironia che nessuno dei cosiddetti "argomenti anti-vaxx" sia effettivamente soddisfatto da solide controargomentazioni o dati pro-vaccini.

Il CCDH non nega né discute l'accuratezza di nessuno di essi. Li accantona semplicemente come disinformazione e bugie senza fornire alcuna prova. In effetti, il rapporto riassume così bene le nostre preoccupazioni che incoraggerei tutti a leggerlo.

Alla fine del rapporto, elencano una serie di strategie che i sostenitori del vaccino dovrebbero utilizzare per contrastare i messaggi anti-vaccino, ma ancora una volta, non raccomandano da nessuna parte di appoggiarsi alla scienza pubblicata.

Invece, si tratta di vergognare le persone che mettono in dubbio i vaccini come "teorici della cospirazione", promuovendo storie strazianti di persone che si sono ammalate di COVID-19 e "gridando di essere vaccinate".

“I destinatari del vaccino dovrebbero pubblicare informazioni su come ottenerlo - una tale campagna potrebbe creare un'autentica prova sociale e lavorare contro l'obiettivo degli anti-vaxx di creare dubbi sulla sicurezza dei vaccini. "Ho avuto il vaccino" Twibbons e filtri Instagram potrebbero anche aiutare a raggiungere questo obiettivo ", Scrive CCDH.14

CCDH promuove la censura draconiana

Altre raccomandazioni emesse dal CCDH includono la deplatforming a chiunque faccia domande sui vaccini. "Deplatforming works", dicono, aggiungendo che:15

“Il problema risiede in un numero molto ridotto di account. I 59 milioni di follower di account di social media anti-vaxxer identificati in questo rapporto stanno seguendo solo 425 account, pagine, gruppi e canali su Twitter, YouTube, Facebook e Instagram.

I 10 anti-vaxxer che tracciamo con il maggior numero di follower multipiattaforma costituiscono la maggior parte del pubblico totale di anti-vaxxer online. Questi sono i "superdiffusori" della disinformazione anti-vaxx.

Come ha dimostrato questo rapporto, gli anti-vaxx sono preoccupati per la prospettiva di perdere la loro posizione privilegiata sulle piattaforme dei social media ... l'evidenza è chiara che il modo migliore per impedire a qualcuno di cadere in una teoria del complotto è impedire loro di vederla nel primo posto."

Il CCDH esorta inoltre i legislatori a "ritenere le piattaforme responsabili" attraverso multe e sanzioni penali, responsabilità legale per gli amministratori del forum e / o "trasparenza per il mondo della pubblicità online" - in altre parole, avvertire gli inserzionisti che la piattaforma che supportano con la loro pubblicità dollari sta promuovendo "disinformazione medica" e "teorie del complotto anti-vaccino".

Sono sorpreso dalla loro raccomandazione perché al meglio che posso discernere, TUTTE le principali piattaforme multimediali hanno già censurato ogni importante sito che mette in dubbio i vaccini molti mesi fa. Non possono censurarli più di quanto non lo siano già. La maggior parte degli account YouTube, Facebook e Twitter sono stati pesantemente censurati o deplatformati.

Greenwald su Big Tech Censoring

Nel video all'inizio di questo articolo, UnHerd intervista il giornalista vincitore del Premio Pulitzer Glenn Greenwald, uno dei miei giornalisti articolati preferiti. Alla fine di ottobre 2020, Greenwald si è dimesso da The Intercept - una pubblicazione che ha co-fondato nel 2014 - dopo che la pubblicazione ha rifiutato di pubblicare un articolo in cui sollevava una critica contro il candidato alla presidenza Joe Biden.16

Secondo Greenwald, il rifiuto di pubblicare l'articolo violava il suo "diritto contrattuale alla libertà editoriale". Nell'intervista, sottolinea i pericoli inerenti alla censura online da parte delle grandi piattaforme tecnologiche e di social media. Chi dovrebbe avere il controllo della "verità"? Qualcuno può davvero essere designato come la fonte ultima della verità, che si tratti di vaccini o di qualsiasi altra cosa?

Come notato da Greenwald, le piattaforme di social media rivendicano il diritto di essere gli arbitri della verità assumendo i cosiddetti fact-checkers e affidandosi a esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità.

Tuttavia, abbiamo ripetutamente visto le affermazioni dell'OMS che si sono rivelate inesatte o false, a volte per loro stessa ammissione, quindi quanto sono affidabili? Attenendosi rigorosamente alla guida dell'OMS e censurando tutto il resto, i censori in molti casi hanno promosso esclusivamente la disinformazione.

Greenwald fa l'esempio delle maschere. A febbraio e marzo 2020, l'OMS non ha raccomandato indossare maschere per il viso e in realtà ha avvertito che potrebbero essere controproducenti. Ora, all'improvviso, le maschere sono un must, anche se la scienza non è cambiata per niente.

In effetti, le prove che le maschere non proteggono dalla trasmissione virale è solo diventato più forte. All'inizio l'OMS si è anche chiesto se la trasmissione da uomo a uomo fosse possibile e ha messo in dubbio il vero pericolo del virus.

"Questa è la natura della fallibilità umana", Dice Greenwald. "Quella che sembra una provata ortodossia un mese diventa un grosso errore il prossimo, ed è esattamente per questo che queste cose devono essere discusse piuttosto che soppresse ".

I rischi della censura sono troppo gravi per essere giustificabili

Quando gli viene chiesto se crede che nulla debba mai essere censurato per motivi di salute, risponde saggiamente che non solo le persone devono fare affidamento sul proprio buon senso quando trovano informazioni, ma le istituzioni devono anche lavorare per costruire credibilità e fiducia del pubblico.

In effetti, il rifiuto di tenere una discussione sulle prove scientifiche non crea fiducia. Chiudere con la forza chiunque sollevi domande sensate non crea fiducia. Distruggere la reputazione e il sostentamento delle persone che riferiscono sulle questioni sollevate non crea fiducia.

In breve, l'industria medica, e in particolare l'industria dei vaccini, ha gravi deficit di fiducia e credibilità che loro stessi hanno creato e continuano a crescere con l'aiuto delle grandi agenzie tecnologiche e di intelligence nazionali che stanno facendo di tutto per impedire che le contro-narrazioni si ottengano. su.

Greenwald sottolinea anche che gli Stati Uniti non hanno mai permesso al governo di intervenire in questo modo nel discorso pubblico. Dovrebbe essere indiscutibile che la censura è un anatema per una società democraticamente gestita, libera e aperta. Sebbene possa non esserci alcun vantaggio nel consentire la diffusione di informazioni errate, i rischi della censura sono semplicemente troppo gravi per essere giustificabili.

La censura della grande tecnologia è ancora più insidiosa della censura del governo, perché è molto più opaca. Almeno se il governo dice che censurerà certi tipi di espressione, c'è un certo livello di trasparenza nel modo in cui viene fatto.

Le aziende tecnologiche private, d'altra parte, spostano l'obiettivo a piacimento e non sono mai del tutto chiari su chi sarà censurato, per cosa, esattamente o come. Inoltre, non esiste un vero processo di appello. Greenwald sottolinea che le società di social media non hanno mai veramente voluto essere nella posizione di essere censure, ma sono state sotto pressione dai politici, in alcuni casi, e dai giornalisti dei media mainstream in altri.

Inizialmente i giornalisti volevano mantenere il controllo sul discorso pubblico limitando la portata della concorrenza, e una volta che le società di social media hanno ceduto e hanno iniziato a censurare, l'intera faccenda è esplosa ed è cresciuta.

Il problema che dobbiamo affrontare ora è che la censura rafforza il potere ed è molto difficile terminare una volta che ha preso piede. Ciò a sua volta non è di buon auspicio per la libertà individuale o per la democrazia nel suo insieme. La censura è una minaccia diretta per entrambi.

Ha anche la tendenza a diffondersi sempre più ampiamente, coprendo sempre più argomenti man mano che procediamo. Ad esempio, c'è stata la soppressione e la censura attive di alcune questioni politiche che hanno portato alle elezioni presidenziali del 2020, e ora c'è la censura delle prove che mostrano interferenze elettorali. Cosa succederà dopo?

Il totalitarismo tecnocratico è alle nostre porte

Il fatto, quindi, che le agenzie di intelligence statunitensi e britanniche siano coinvolte nella censura dovrebbe dirci qualcosa. Ci dice che non si tratta davvero di proteggere la salute pubblica. Si tratta di rafforzare il controllo del governo sulla popolazione. Il fatto che le agenzie di intelligence vedano i sostenitori della sicurezza dei vaccini come una minaccia alla sicurezza nazionale ci dice anche che il governo ora si occupa di proteggere le aziende private, essenzialmente offuscando il confine tra i due.

Se critichi uno, critichi l'altro. In breve, se si impedisce o si mette in pericolo la redditività delle società private, ora si è visti come una minaccia per la sicurezza nazionale, e questo rientra esattamente nei parametri della tecnocrazia, in cui il governo viene sciolto e sostituito con i leader non eletti dell'impresa privata.

Il diritto e la libertà di criticare il proprio governo è un segno distintivo della democrazia, quindi questa guerra sponsorizzata dallo stato contro informazioni veritiere è una chiara prova di una svolta radicale verso il totalitarismo tecnocratico. Anche se la situazione può sembrare senza speranza, non è ancora troppo tardi per cambiare le cose. Per un po 'di incoraggiamento, ascolta il discorso di Kennedy Jr. di seguito.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

19 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
dP_ted

Ogni settimana circa, divento parte di un altro cosiddetto "gruppo di odio". È ridicolo. Inoltre, almeno una volta alla settimana posso aumentare il numero di gruppi / persone idiote che possono baciare mia zia.

D.Smith

Le parole non mi faranno mai del male, ma i vaccini sicuramente lo faranno.

joanofark06

Eccellente! Buono! Destra!

solo dicendo

Il video di Kenny è buono però…. Non siamo una democrazia, siamo una Repubblica!

solo dicendo

Le persone non si rendono conto di cosa sta succedendo. Donald Trump avrebbe potuto fare qualcosa per fermare questa acquisizione. Ma forse era sempre stato con loro. Difficile da dire più, così tante fake news

Mike

Il 4 marzo sembra essere una data importante. Trattenendo il respiro fino ad allora.

Timothy Driscoll

Trump era uno stronzo tanto tempo fa, negli anni '80 abbiamo rabbrividito quando ha aperto bocca... Sono tutti burattini a quel livello.
Il Don è stato acquistato/salvato da Wilbur Ross dei Rothschild e da allora è rimasto nella LORO tasca posteriore.
'Guarda il nuovo capo, come il vecchio capo... Non farti ingannare di nuovo' -The Who
È stato pagato profumatamente per fare la sua parte...

Conspira Organizzazione

Non una parola sul controllo gesuita di tutte le polarità. Le persone che omettono il controllo ovvio e schiacciante dei gesuiti o sono dentro e controllate, o sono troppo schifose per dire una verità più profonda.

io protesto

Anche se non possediamo nulla, cosa avranno Klausi, Heinzi, Charley, Billy Jr e gli altri?

Non ti piacerebbe conoscere l'impronta di carbonio di ciascuno di questi sociopatici e delle loro famiglie?

A proposito, ho letto diverse volte che il medico dei bambini di Gates ha commentato che Gates non li ha mai vaccinati. Ci si aspetta che tu riceva questo vaccino sperimentale scarsamente testato, pronto per il mercato, ma Gates e la sua famiglia non lo faranno mai. Nemmeno questi altri. Conta.

ESSERE

Che fine ha fatto "Il mio corpo, la mia scelta"? Etichettare chiunque non sia d'accordo con te come membro di un "gruppo di odio" è diventato così banale che è totalmente inutile. Sono diventato un membro di una serie di "gruppi di odio" nel corso dell'ultimo anno, sono contento che non addebitino quote di iscrizione o sarei al verde. E il mio gatto non lo sa. Non credo che glielo dirò.

joanofark06

Lol…. Attenzione, il tuo gatto potrebbe avere visioni opposte, dalla tua!

Timothy Driscoll

Il dottor Fleming ha molto da dire…..

joanofark06

Oh wow, stavo per passare quel video e ho pensato, spero che questo non sia un video tecnico e noioso, e dalla primissima frase all'ultima, sono stato memorizzato! Non avevo idea che il signor Kennedy avesse quel tipo di spirito combattivo! (In realtà non lo conoscevo molto!) Wow, come tutti noi, che crediamo nello stesso modo in cui lo fa, dovremmo stare al suo fianco e fare la differenza! Ora sono dalla SUA parte! Che discorso! Grazie per averlo postato e cercherò di trasmetterlo a tanti altri,... Per saperne di più »

Ultima modifica 1 anno fa di joanofark06
Julie H. Annarella

Ottimo articolo! Sì, la maggior parte delle persone non pensa, valuta le situazioni e non fa domande. Il mio amico che ha svolto molte ricerche sulle abitudini di pensiero delle persone, mi ha informato che il 90% delle persone NON PENSA. La situazione attuale convalida quella sfortunata situazione e la domanda importante è PERCHÉ ??
Anche il signor Robert Kennedy ha impressionato me. Ha un vero spirito combattivo, una caratteristica di cui abbiamo davvero bisogno in questo paese, soprattutto ora!

Timothy Driscoll

Sono chiamati i Dead Kennedys per un motivo se quando i Kennedy dicono la verità muoiono sono stati attaccati per decenni proprio come adesso.
Possa lo Spirito Santo benedire e proteggere la loro famiglia e possano dire la verità nelle tenebre nella Tempesta
Dio perdoni il grande Papa Kennedy per il suo contrabbando troppo amen

Ultima modifica 1 anno fa di Timothy Driscoll
Mike

C'è pericolo coinvolto e rischio serio, con QUALSIASI VACCINO. E la mia opinione è che sia stregoneria. stregoneria. Chiunque venga da me con una pozione da strega è mio nemico. E mi difenderò.

SONO S

La vaccinazione nella sua forma e nel suo intento più puri è vagamente basata sull'antica omeopatia e sulla BUONA scienza. Non riguardava MAI la modalità, si trattava di Govts che dirottano la modalità obo Big Pharma - il covid vaxx è pieno di SCIENZA POLTICA, non di SCIENZA. La soluzione salina colpisce le grandi parrucche non ingannare nessuno.

Timothy Driscoll

Grazie Mr Wood, Mercola e tutti gli altri guerrieri che hanno esposto la bestia e il sistema Babilonia. La 'guerra con i santi è in pieno effetto quando le camicie brune si impadroniscono della vigna. Il loro nuovo mondo coraggioso è quasi su di noi, a dir poco un atto di Dio ci salverà, pregherà per un evento di Carrington per abbatterli di una tacca e pareggiare il tabellone, eppure, anche qualcosa del genere userebbero contro il mondo e a loro vantaggio come governanti despoti di Babilonia. Sto rimuginando su questi problemi da anni ormai e non ne ho... Per saperne di più »

Ultima modifica 1 anno fa di Timothy Driscoll