ZeroHedge: criminali informatici/cripto da equiparare a terroristi

Per favore, condividi questa storia!
Per l'imminente guerra alla criminalità informatica, verranno uccisi due piccioni con una fava. Innanzitutto, la privacy su Internet evaporerà, consentendo l'invasione totale della tua vita privata. In secondo luogo, verrà abolita la trasparenza per la criptovaluta, consentendo il monitoraggio di ogni transazione finanziaria immaginabile. Editor TN

Il Dipartimento di Giustizia ha annunciato lunedì di averne recuperati alcuni $ 4.4 milioni di dollari di Bitcoin pagato in riscatto agli hacker che hanno provocato la chiusura del Colonial Pipeline, secondo CNN, che osserva che "Il recupero del riscatto è un risultato raro per un'azienda che è stata vittima di un attacco informatico debilitante nel fiorente business criminale del ransomware".

Joseph Blount, CEO di Colonial Pipeline Co., ha dichiarato al Wall Street Journal in an colloquio pubblicato il mese scorso che la società ha rispettato la richiesta di riscatto di $ 4.4 milioni perché i funzionari non sapevano l'entità dell'intrusione da parte degli hacker e quanto tempo ci sarebbe voluto per ripristinare le operazioni.
Ma dietro le quinte, la società ha preso i primi provvedimenti per informare l'FBI e ha seguito le istruzioni che hanno aiutato gli investigatori a tracciare il pagamento su un portafoglio di criptovaluta utilizzato dagli hacker, che si ritiene abbia sede in Russia. Funzionari statunitensi hanno collegato l'attacco coloniale a un gruppo di hacker criminali noto come Darkside che si dice condivida i suoi strumenti malware con altri hacker criminali. -CNN

L'annuncio di lunedì fa parte di una nuova iniziativa del Dipartimento di Giustizia per reprimere tutti i tipi di crimini informatici federali, tra cui botnet, riciclaggio di denaro e "hosting antiproiettile", secondo Ars TechnicaLa mossa eleverà le indagini sui ransomware allo stesso livello di quello del terrorismo.

“Per assicurarci di poter stabilire i collegamenti necessari tra casi e indagini nazionali e globali… dobbiamo migliorare e centralizzare il nostro monitoraggio interno delle indagini e dei procedimenti penali dei gruppi ransomware e dell'infrastruttura e delle reti che consentono alle minacce di persistere", ha dichiarato il vice procuratore generale Lisa Moreno in a Giovedì promemoria Thursday segnalato per la prima volta da Reuters.

Secondo l' Arse: La nuova direttiva si applica non solo ai casi o alle indagini che coinvolgono ransomware, ma a una serie di flagelli correlati, tra cui:

  • Servizi antivirus contatore
  • Forum o mercati online illeciti
  • Scambi di criptovaluta
  • Servizi di hosting a prova di proiettile
  • botnet
  • Servizi di riciclaggio di denaro online

Naturalmente, questo contraddice direttamente le paure del segretario al Tesoro Janet Yellen su Bitcoin consentendo al ransomware "anonimo" di spazzare via il mondo, richiedendo così la supervisione vigile del fratello maggiore.

Ci aspettiamo che la regolamentazione delle criptovalute sia al centro dell'attenzione, nonostante il fatto che il ruolo delle valute digitali nelle attività illecite abbia sostanzialmente toccato il fondo, mentre la narrativa di Yellen (et al.) è stata completamente BTFO (da un ex direttore della CIA nientemeno).

La spinta del Biden DOJ a prendere di mira i criminali informatici arriva non solo dopo l'hack dell'oleodotto coloniale, ma tre settimane dopo un attacco di maggio al produttore di carne JBS, insieme a molti altri hack in vari settori, tra cui Scripps Salute, che continua a recuperare dopo aver preso le loro cartelle cliniche elettroniche offline per settimane.

Nel frattempo, i pubblici ministeri statunitensi hanno accusato una donna lettone di 55 anni in un caso "Trickbot Gang" - il primo test del DOJ Ransomware e Digital Extortion Task Force secondo un comunicato stampa citato dal professionista della sicurezza informatica Shah Sheikh.

Altro via Ars Tecnica:

Utilizzando un gruppo ad hoc per monitorare i casi a livello centrale, i funzionari del Dipartimento di Giustizia sperano che la mossa porti concentrazione e coerenza alle indagini che conduce e ai casi che porta.

Di giovedì, sono emerse almeno due nuove infezioni ransomware. Il primo ha colpito Cox Media Group e, secondo The Record, ha lasciato la società di media incapace di fornire livestreaming per stazioni TV e reti interne. Il secondo colpire UF Health Florida centrale, che gestisce due ospedali. Un portavoce di UF Health ha affermato che l'accesso alla posta elettronica e alla maggior parte delle altre piattaforme di sistema è stato sospeso. Il personale di tutti gli ospedali e le cliniche mediche utilizza ora carta e penna per documentare e ordinare le cure.

Possiamo sentire le imminenti normative crittografiche nelle nostre ossa.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite