Zanzare: come i robot e l'IA sono utilizzati per l'estinzione delle specie

Per favore, condividi questa storia!
A nessuno piacciono le zanzare ma ordinare la loro estinzione dà agli scienziati orientati alla Technocrat tutti i tipi di idee su come utilizzare al meglio la tecnologia su come farlo. Peggio ancora, Alaphabet, Inc. (proprietaria di Google) guida la carica. ⁃ Editor TN

I ricercatori della Silicon Valley stanno attaccando le sanguisughe volanti nella contea di Fresno, in California. È la prima salva di un'improbabile guerra per Alphabet Inc, società madre di Google: debellare le malattie trasmesse dalle zanzare in tutto il mondo.

Un furgone Mercedes alto bianco si fa strada attraverso l'espansione suburbana e spoglia i centri commerciali come uno sciame di maschi Aedes aegypti le zanzare escono da un tubo di plastica nero sul finestrino lato passeggero. Questi parassiti sono minuscoli e, con un'apertura alare di pochi millimetri, quasi invisibili.

"Senti quel piccolo suono pulsante?" Dice Kathleen Parkes, portavoce di Verily Life Sciences, un'unità di Alphabet. Sta trascinando il furgone in macchina, i finestrini abbassati. “Come un duh-duh-duh? Questa è la liberazione delle zanzare. "

Jacob Crawford, uno scienziato senior di Verily in sella a Parkes, inizia a descrivere una tecnica di controllo delle zanzare con un potenziale abbagliante. Questi particolari parassiti, spiega, sono stati allevati nei dintorni ultra-high-tech del sistema automatizzato di allevamento delle zanzare di Verily, a 200 miglia di distanza a South San Francisco. Sono stati infettati da Wolbachia, un batterio comune. Quando quelle 80,000 zanzare maschi infette da Wolbachia allevate in laboratorio si accoppiano con le loro controparti femmine in natura, il risultato è l'annientamento furtivo: la prole non si schiude mai.

Meglio farlo 79,999. "Uno ha appena colpito il parabrezza", dice Crawford.

L'eradicazione delle malattie trasmesse dalle zanzare è una cosa seria per Alphabet, sebbene sia solo una delle molte incursioni dell'azienda nell'assistenza sanitaria e nelle scienze della vita. Attraverso Verily e altri rami dell'azienda, Alphabet sta studiando lenti a contatto intelligenti, applicazioni di intelligenza artificiale per l'assistenza sanitaria e meccanismi molecolari dell'invecchiamento. Proprio questo mese, Alphabet ha assunto David Feinberg, CEO di Geisinger Health, per supervisionare le sue numerose iniziative sanitarie.

Protegge da vicino la sua tecnologia. Ma è ovvio che se riuscirà a rendere il controllo delle zanzare facile ed economico, potrebbe avere un'offerta redditizia nelle sue mani: molti governi e aziende in tutto il mondo potrebbero essere contenti di pagare per una soluzione ai loro problemi di zanzara.

Nel clima arido della Central Valley della California, A. aegypti sono detestati per il loro morso vizioso. Ma almeno lì, di solito non trasmettono malattie. Altri posti non sono così fortunati. La specie di zanzara è tra le più mortali al mondo e diffonde malattie come la febbre dengue e la chikungunya nei tropici e subtropicali. Le malattie portate dal suo morso uccidono decine di migliaia di persone ogni anno e ne infettano milioni di più. Il rilascio di zanzare infette da Wolbachia in natura potrebbe alla fine spazzare via intere popolazioni di zanzare mortali e le malattie che trasportano.

...

Nella sede di Verily, la "fabbrica" ​​in cui vengono allevate le zanzare incorpora ancora più automazione. Una volta deposte le uova, i robot allevano le zanzare fino all'età adulta, confezionandole in contenitori pieni di acqua e aria, nutrendole e mantenendole al caldo. Altri robot ancora li ordinano in base al sesso, prima in base alla taglia (le femmine sono più grandi) e poi otticamente, utilizzando una tecnologia proprietaria. Alle zanzare viene fornito un identificatore digitale che consente di seguirle dallo stato delle uova alla specifica coordinata GPS in cui vengono rilasciate.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti