Wood, Mercola: è fondamentale capire a cosa dobbiamo confrontarci

Per favore, condividi questa storia!
La mia intervista con il dottor Joseph Mercola è la copertura più completa dei problemi che dobbiamo affrontare con la tecnocrazia, il transumanesimo e lo scientismo. Se vuoi aggiornarti in poche ore, ascolta entrambi i video, leggi l'articolo e scarica la trascrizione dell'intervista a Mercola.

L'intervista video con la dott.ssa Mercola è stata registrata prima che la dott.ssa Judy Mikovits, il dott. Reiner Fuellmich ed io ci dimettessimo dal Crimes Against Humanity Tour USA. Ho pubblicato il nostro avviso di recesso il 4 giugno, affermando che ci eravamo ufficialmente separati il ​​1 giugno, dopo diverse discussioni infruttuose con il tour operator che sembra essere del Sud Africa.

Tuttavia, noi tre ci siamo impegnati a rimanere insieme come il Task Force Crimini contro l'umanità e parlare come una squadra ogni volta che si presenta l'opportunità. La nostra prima conferenza imminente è a Tampa, in Florida, sabato 18 giugno e si chiama conferenza "Path to Truth". Anche il dottor Mike Yeadon si unirà a noi.

La frase "Crimini contro l'umanità" è nata in uso pubblico con Reiner Fuellmich e il suo comitato investigativo Corona in Germania, che ha intervistato non meno di 378 esperti da tutto il mondo. Questo è stato un compito monumentale diverso da qualsiasi altro negli ultimi due anni. – Editore TN

Scarica la trascrizione

STORIA IN BREVE

> È diventato assolutamente fondamentale capire cosa dobbiamo affrontare, a livello globale, e chi è responsabile del crescente totalitarismo e delle loro intenzioni finali

> La pandemia di COVID è stata un colpo di stato della cabala tecnocratica che sta dietro l'agenda di acquisizione globale, denominata The Great Reset

> Il Great Reset è stato introdotto dal World Economic Forum, che è strettamente legato alle Nazioni Unite e all'Organizzazione Mondiale della Sanità. Il loro programma è quello di implementare un tipo globale di totalitarismo basato su ideologie tecnocratiche e transumanistiche. Parte di quel piano include anche la reingegnerizzazione e il controllo di tutte le forme di vita, compresi gli esseri umani

> Mentre l'espressione esteriore della tecnocrazia apparirà come totalitarismo, il centro di controllo non è un individuo. Piuttosto che una singola persona che governa il decreto, la tecnocrazia si basa sul controllo attraverso la tecnologia e l'algoritmo. Questa è una differenza molto importante. In breve, non ci sarà alcun individuo da incolpare o ritenere responsabile. Il "dittatore" è un algoritmo

> La tecnocrazia è una forma di economia inventata e innaturale che si esprime come totalitarismo e richiede l'ingegneria sociale per funzionare. I tecnocrati in passato hanno definito la tecnocrazia come la scienza dell'ingegneria sociale. Il controllo della popolazione è fondamentale per il funzionamento del sistema

Patrick Wood, un ospite abituale, ha trascorso decenni a studiare la tecnocrazia, un sistema economico inventato che la cabala globale sta attualmente cercando di implementare in tutto il mondo. Di recente è stato intervistato da The Defender, la newsletter di Children's Health Defense. Troverai quell'intervista qui sotto. In realtà ti incoraggerei a guardarlo prima, perché fornisce un ottimo background di Wood e del suo lavoro.

Questa conversazione si collega anche a un'intervista che ho fatto di recente con il professor Mattias Desmet, autore di "The Psychology of Totalitarianism", che andrà in onda tra poche settimane, quindi assicurati di tenerla d'occhio. Mentre tecnocrazia e totalitarismo hanno molte somiglianze, ci sono alcune differenze di prospettiva, che sveleremo qui.

"Vorrei che ci fosse qualcos'altro di cui parlare, ma questo è tutto", dice il legno. “Questo è l'argomento del giorno. Questo è ciò che le persone devono sapere e capire.

Se vogliamo combattere contro questo nemico, che in precedenza era praticamente invisibile, dobbiamo riconoscere con chi abbiamo a che fare. Periodo. Non possiamo fornire alcuna difesa o offesa per respingere questo a meno che non sappiamo chi è veramente il nemico e cosa stanno pensando, cosa c'è nella loro testa".

Il COVID è stato il colpo di stato della tecnocrazia

Mentre la crisi del COVID ha mandato la maggior parte in uno stato di confusione, Wood non è stato sorpreso dalla catena di eventi che alla fine si sono verificati. Stava seguendo l'allarmismo sui cambiamenti climatici e l'agenda per lo sviluppo sostenibile da molto tempo, e non appena le stesse persone che promuovevano l'allarmismo climatico sono salite sul treno COVID, ha capito che erano collegate e che il COVID sarebbe stato utilizzato per promuovere l'agenda tecnocratica.

Gli stessi modelli informatici difettosi utilizzati per convincerci che il cambiamento climatico ci ucciderà tutti sono stati usati anche per incitare al panico sulla letalità del COVID. Questi modelli di computer sono fondamentalmente truccati per dire tutto ciò che vogliono che dicano. Secondo gli allarmisti sui cambiamenti climatici, l'umanità avrebbe dovuto essere cancellata dalla faccia della terra 10 anni fa. Eppure eccoci qui. Anche i modelli COVID hanno fallito, mancando il bersaglio di miglia.

“All'epoca [all'inizio del 2020], ho detto che questo è il colpo di stato della tecnocrazia. Stanno finalmente facendo la loro grande mossa globale per fare ciò che hanno detto che avrebbero fatto per molto tempo. Ora, in realtà ci stanno mettendo della pelle per scarpe e lo stanno realizzando, quindi l'ho chiamato colpo di stato all'inizio ". dice il legno.

Sfortunatamente, per citare il coautore di libri precedenti di Wood, Anthony Sutton, solo il 2% delle persone ha capacità di pensiero critico, l'8% pensa di poter pensare e il 90% preferirebbe morire piuttosto che pensare. Questa ignoranza volontaria spiega perché solo il 10% di una data popolazione, in media, non vi cade ipnosi di formazione di massa.

Wood, insieme ad altri tre oratori - la dott.ssa Judy Mikovits, il dott. Reiner Fuellmich, un avvocato internazionale che ha cofondato il Comitato investigativo tedesco della Corona, e il dott. Richard Fleming, uno scienziato, medico e avvocato - stanno attualmente realizzando un Crimini contro l'umanità Tour USA Tour, durante il quale il pubblico si trasforma in un gran giurì dell'opinione pubblica.

“Riteniamo che ci sia una buona argomentazione che, in effetti, i crimini contro l'umanità siano stati commessi nello stesso contesto e nello stesso senso in cui sono stati scoperti al processo di Norimberga che ha prodotto il Codice di Norimberga, che ora è incorporato nel sistema legale in ogni nazione sulla terra, [incluso] anche il nostro paese e ogni stato.

La sperimentazione medica è verboten, punto, eppure è avvenuta comunque, senza il consenso informato lungo il percorso. Le persone si ammalano e muoiono, lo stesso vecchio trapano. Che cosa è andato storto? Stiamo presentando questo caso al pubblico americano di persona, e dirò che la dinamica di parlare con un pubblico dal vivo oggi è una boccata d'aria fresca per me, personalmente. Penso che tutti gli altri direbbero la stessa cosa".

Creare una nuova normalità alle nostre condizioni

Mentre molti resistono a questa posizione, io e Wood concordiamo sul fatto che la crisi non è finita e non si raddrizzerà da sola. No. Andrà peggio e le cose non torneranno mai più come prima. Tuttavia, è importante rendersi conto che non dovremmo volere che le cose tornino alla vecchia normalità. Perché la vecchia normalità è ciò che ha accelerato le numerose crisi che stiamo attualmente affrontando.

Possiamo aspettarci pienamente che il passaporto vaccinale parzialmente fallito sarà sostituito dall'identità digitale, che passerà a una valuta digitale della banca centrale (CBDC). La maggior parte delle banche centrali del mondo lancerà le CBDC entro i prossimi tre o cinque anni.

L'identità digitale e le CBDC sono un disastro che corre verso di noi come un treno merci e sarà estremamente difficile uscire dai guai. Gli ultimi due anni sembreranno un picnic rispetto a quello che sta arrivando.

“Se la mia ipotesi è vera, gennaio 2020 è stato il colpo di stato che ha iniziato sul serio questa guerra, la guerra calda, se vuoi, contro quella che l'ha portata. Dall'9 settembre al 11 sono successe molte cose brutte che potremmo indicare e dire, sembra che qualcuno lo stia orchestrando, ma è entrata in una guerra calda, letteralmente, anche a livello globale, nel gennaio 2020. Le rivoluzioni non si fermano mai con un attacco . Questo è ovvio. Sono sicuro che è evidente".

Dalle loro parole e azioni, puoi conoscerli

Allora, chi ha istigato questa rivoluzione globale? Chi sta tirando le fila? Chi è il vero nemico? Non è la popolazione. Non è nemmeno una nazione specifica. È un conglomerato di persone ricche e influenti in tutto il mondo. Ma hanno una filosofia, un'ideologia e un'agenda condivisi. Il legno spiega:

“Quello che sta succedendo si chiama Il Grande Reset del pianeta. Il Great Reset è diventato uno slogan. La maggior parte delle persone non ha ancora idea di cosa significhi, ma è promosso dal World Economic Forum (WEF), che è strettamente interconnesso e accoppiato con le Nazioni Unite.

Questo gruppo d'élite di persone rappresenta insieme tutte le persone che erano originariamente nella Commissione Trilaterale negli anni '1970. Sono lo stesso tipo di persone, la stessa agenda per trasformare il mondo nella loro visione, nel modo in cui pensano che le cose dovrebbero essere. Queste sono le persone che hanno orchestrato tutta questa cosa e sono quelle che la stanno spingendo in questo momento.

È facile identificare la maggior parte delle persone coinvolte in questo. Puoi guardare Klaus Schwab e Bill Gateses [del mondo] e le mille aziende che appartengono al World Economic Forum. Hanno tutti amministratori delegati, membri del consiglio, ecc., che fanno parte del World Economic Forum. È abbastanza facile identificarli oggi.

L'idea di The Great Reset è la completa trasformazione della società e degli individui che vivono in questa società. Il World Economic Forum sta parlando con coraggio di entrambi. Parlano di questa presa di potere tecnocratica da un lato, di riformare la società, cioè le strutture della società, le istituzioni, ma parlano anche di ristrutturazione dell'umanità stessa.

Cioè, la fusione della tecnologia con la condizione umana, con la carne, il cambiamento del codice genetico, Humanity 2.0, H+ è un altro termine utilizzato. Questa è roba da scienziato pazzo. Il ragazzo medio della strada non è mai stato esposto a questo.

È difficile capire quanto sia malvagia tutta questa faccenda, ed è tutto non invitato. Nessuno l'ha chiesto, l'hanno fatto e basta. Questa è un'altra cosa che è davvero importante capire: questo non è venuto fuori dal blu o è caduto dal cielo dallo spazio. Questo è stato in lavorazione per molto tempo".

L'Agenda 21 ha gettato le basi

Nel 1992 è stata creata Agenda 21. Questa è stata la genesi dello sviluppo sostenibile. Ecco dove quella dottrina è stata apertamente descritta. L'Agenda 21 e la Convenzione sulla Biodiversità che hanno avuto luogo contemporaneamente è stata l'agenda del 21° secolo.

Come spiegato da Wood, l'Agenda 21 era fondamentale nel senso che esponeva tutti gli eventi in corso di attuazione e le modifiche in corso di attuazione oggi. È solo che nessuno stava davvero prestando attenzione a dove stavano andando le cose, alle implicazioni finali di tutto ciò. Naturalmente, coloro che hanno visto la scritta sul muro sono stati screditati come "pazzi teorici della cospirazione".

“C'era un grande libro pubblicato nel 1994 intitolato 'The Earth Brokers.' I due autori erano studiosi. Erano anche la folla ambientalista originale. Non erano necessariamente dalla nostra parte, ma sono andati alla conferenza di Agenda 21 in buona fede, pensando che ci sarebbe stata una trattativa per contrastare lo sviluppo che stava incasinando il Terzo Mondo e cercare di rimettere insieme il pianeta.

Sono andati sperando di cambiare alcune cose, e sono usciti dalla conferenza di Agenda 21 completamente disillusi ... In quel libro, hanno criticato il processo di Agenda 21. Hanno iniziato dicendo qualcosa del genere: 'Sosteniamo che l'USAID - la conferenza delle Nazioni Unite sullo sviluppo economico - abbia promosso proprio quel tipo di sviluppo industriale che è distruttivo per l'ambiente, il pianeta ei suoi abitanti.

Vediamo come, come risultato dell'USAID, i ricchi diventerebbero più ricchi, i poveri più poveri, mentre una parte sempre maggiore del pianeta sarebbe distrutta nel processo.' Cosa possiamo dire, se non 'amen' a questo. Eccoci oggi. È esattamente quello che è successo.

Il piano per possedere e controllare tutta la vita

"The Earth Brokers" ha anche esaminato ciò che hanno appreso dalla Convenzione sulla biodiversità, che si è svolta parallelamente alla conferenza Agenda 21. Aveva gli stessi partecipanti, solo due percorsi di pensiero diversi riuniti nella stessa conferenza.

“Hanno scritto della Convenzione sulla biodiversità, che oggi è diventata incredibilmente importante per le Nazioni Unite. Hanno detto che la convenzione equipara implicitamente la diversità della vita, cioè animali e piante, alla diversità dei codici genetici. Così facendo, la diversità diventa qualcosa che la scienza moderna può manipolare. Promuove la biotecnologia come essenziale per la conservazione e l'uso sostenibile della biodiversità.

Hanno ridefinito il termine biodiversità, per esempio, ma hanno anche affermato che la posta in gioco principale sollevata dalla Convenzione sulla biodiversità è la questione della proprietà e del controllo sulla diversità biologica. La principale preoccupazione era la protezione delle industrie farmaceutiche e delle biotecnologie emergenti. Questa era la loro valutazione.

A cui, oggi, possiamo dire: 'Bingo!' Questo è esattamente quello che è successo allora, e questa è esattamente l'espressione che vediamo oggi dell'acquisizione genetica della vita sul pianeta Terra. Hanno ottenuto i semi, hanno ottenuto le piante, hanno ottenuto gli animali”.

Oggi anche i tecnocrati si stanno avvicinando al codice genetico umano. Il direttore medico di Moderna, Tal Zaks, ad esempio, ha affermato che Moderna, uno sviluppatore del mRNA COVID jab, sta "hackerando il software della vita". Ha descritto il codice genetico umano come un sistema operativo e se è possibile modificare quel sistema operativo introducendo una nuova riga di codice o modificando una riga di codice, è possibile modificare il funzionamento del sistema operativo.

Dal 1992 è stata creata una legislazione a tutela di Big Pharma. Si potrebbe dire che l'Agenda 1992 del 21 fosse un pre-golpe. All'epoca gettarono le basi per proteggere le industrie farmaceutiche e biotecnologiche emergenti che sapevano stavano arrivando. E, oggi, la stessa composizione genetica dell'umanità è in palio.

Origini della tecnocrazia

Tuttavia, la tecnocrazia risale a più indietro degli anni '90. Lettere scritte a mano risalenti agli anni '1930 rivelano che alcuni dei creatori del movimento tecnocratico avevano litigato con l'impero dei giornali Hearst e, per questo motivo, proibirono ai giornalisti di discutere di loro o dell'ideologia tecnocratica. Quindi, la tecnocrazia è diventata clandestina ed è rimasta sepolta per alcuni decenni. Il legno spiega:

"Quello che accadde fu che Howard Scott, uno dei cofondatori di Technocracy Inc., era anche il leader del gruppo alla Columbia University quando fu ospitato lì nel 1932. Si era promosso come un ingegnere certificato e uno dei ragazzi intellettuali che si adatterebbe alla Columbia University. Non era della Columbia, ma dirigeva lì il movimento [tecnocratico].

Si è scoperto, mentre era lì, che era un completo imbroglione. Non aveva affatto una laurea in ingegneria. Era solo uno sbruffone. Era un promotore - fondamentalmente un truffatore - e Nicholas Murray Butler, il presidente della Columbia... si è tirato indietro e ha espulso Scott dalla Columbia...

Allo stesso modo, Howard Scott lavorava nei media come un matto, e ha lavorato nell'impero Hearst per far pubblicare articoli sulla tecnocrazia in tutto il paese.

Quando Randolph Hearst ha scoperto, come ha fatto Butler, di essere stato preso in giro e che il suo impero mediatico era stato manipolato, è andato fuori di testa e ha inviato un promemoria tipo telegramma a tutti i giornali del paese, dicendo: "Se mai qualcuno menziona di nuovo la tecnocrazia, sei licenziato.'

Bene, questo ha risolto il problema. I libri di storia hanno in genere un ritardo di 25 anni. Gli storici non tornano indietro e analizzano cose dell'anno scorso per scrivere nei libri di storia. Vanno indietro di 25 anni e si guardano intorno e leggono gli articoli di giornale e quant'altro, e cercano di capire cosa è successo. È così che scrivono la storia.

Bene, c'è questo enorme buco nel movimento della tecnocrazia perché è appena stato abbandonato. All'improvviso, non ci sono articoli di giornale. È proprio come se fossero scomparsi nel nulla. Il grande scienziato e ingegnere altamente accreditato della Columbia che l'anno prima cantava sulla tecnocrazia, ora, all'improvviso, non oserebbe pronunciare la parola.

Wood alla fine scoprì un importante archivio universitario presso l'Università di Edmonton in Alberta, dove tutti i leader del movimento tecnocratico canadese avevano unito le loro carte negli anni '90.

I documenti sono stati collocati in un magazzino dove sono rimasti per anni, fino a quando un loro catalogo è stato finalmente pubblicato su Internet. Era un vero jackpot. Wood e sua moglie andarono a Edmonton e trascorsero una settimana a setacciare e copiare i materiali. Dopodiché, non è stato molto difficile analizzare come l'agenda tecnocratica fosse stata portata avanti e fosse stata implementata.

Totalitarismo contro tecnocrazia

Mentre l'espressione esteriore della tecnocrazia apparirà come totalitarismo, il centro di controllo non è un dittatore. Piuttosto che una singola persona che governa il decreto, la tecnocrazia si basa sul controllo attraverso la tecnologia e l'algoritmo. Questa è una differenza molto importante. In breve, non ci sono persone dietro il sipario che tirano i fili. Non c'è nessun individuo da incolpare o ritenere responsabile.

Il "dittatore" è un algoritmo. Osservando Google negli ultimi due anni, in particolare, possiamo vederlo in azione. Lo possiamo vedere anche nella censura dei social media e nel sistema di credito sociale in Cina.

"Il cosiddetto boom dell'intelligenza artificiale ha creato la possibilità di controllare le persone tramite algoritmi, piuttosto che secondo dettami politici", dice il legno. “C'è stata una battaglia tra tecnocrati e governi sin dall'inizio della tecnocrazia. All'epoca odiavano il governo. Volevano sbarazzarsi del governo. C'è ancora quella propensione oggi.

Lo vedi al World Economic Forum, lo vedi alle Nazioni Unite. Vogliono dissolvere i governi nazionali del mondo. Storicamente, il fascismo e il comunismo sono stati istituiti dai governi nazionali. Queste entità sono sulla lista dei risultati per la tecnocrazia. L'abbiamo visto, tra l'altro, solo di recente. C'è stata una conferenza a Dubai, chiamata World Government Summit1 [29-30 marzo 2022].

È stato in parte messo in atto dalle Nazioni Unite e lì c'erano un sacco di fango finanziario. Ce n'era una in particolare, Pippa Malmgren - è americana, ma è in Gran Bretagna - e fa servizi di gestione patrimoniale finanziaria per gli ultra ricchi.

Ha parlato della distruzione del sistema di valuta fiat e ha detto che, quando accadrà, ci sarà semplicemente un cambiamento. Tutte le valute legali andranno e ci sarà un'implementazione della valuta digitale. Ma ha anche sottolineato che le strutture degli stati nazione nel mondo stanno declinando rapidamente ora. Ha visto, suppongo, che gli stati nazione sono l'obiettivo della distruzione. Devono andare”.

Questo è stato in lavorazione per un po' di tempo. Guarda l'Unione Europea. Mentre l'Europa ha confini nazionali, gli Stati membri dell'UE non hanno praticamente più il potere di fare nulla. Sono sottomessi ai desideri dell'UE. "Ecco perché molte persone in Europa chiamano l'UE una tecnocrazia, sono un gruppo di élite tecnocratiche: non sono elette, sono irresponsabili", dice Wood.

Nessuno può raggiungerli e stanno prendendo decisioni per tutti gli altri. Quindi, mentre gli stati nazione sono ancora lì di nome, si sono spogliati della loro sovranità. L'Organizzazione Mondiale della Sanità sta ora anche spogliando le nazioni della loro sovranità attraverso il cosiddetto Trattato pandemico, che garantirà all'OMS un potere e un'influenza senza precedenti per governare dietro il velo della "biosicurezza globale".

Vediamo anche il dominio della tecnocrazia in aziende come Google, che si intromette negli affari delle nazioni, spesso esercitando più potere sulle persone rispetto allo stato stesso. Quindi, è importante rendersi conto che il nemico non è uno stato nazionale.

Il nemico di oggi non può essere paragonato a tutto ciò che gli stati nazione hanno prodotto in passato, come il fascismo, il comunismo o il socialismo. Questa è un'entità del tutto nuova di zecca. Quindi, mentre la tecnocrazia sembra totalitarismo, il totalitarismo di oggi è una conseguenza della tecnocrazia e non può essere paragonato a nessun precedente regime totalitario.

“Se lo guardi nel contesto dell'acquisizione di materiale genetico sulla terra, questo è il pericoloso carico utile che dobbiamo affrontare. Non è solo la parte di governance di esso. Non è solo la parte della dittatura scientifica, in cui le persone ora possono essere manipolate nel fare cose che non vogliono fare. Stiamo parlando dell'acquisizione diretta del genoma umano.

Questa è una cosa incredibile, perché ciò significa, potenzialmente, che il nostro genoma dell'umanità potrebbe essere cambiato", Il legno avverte.

Sono probabili conseguenze indesiderate

Ora, è del tutto possibile, e anzi probabile, che gli orchestratori di questa acquisizione tecnocratica siano al di sopra delle loro teste e finiranno per autodistruggersi. Stanno giocando a un gioco che non è mai stato giocato prima, quindi non si può dire quali conseguenze non intenzionali potrebbero essere iniziate.

Una di queste conseguenze indesiderate potrebbe essere una guerra mondiale e, se ciò accade, l'editing genetico del genoma umano diventerà irrilevante, perché gli standard di vita del mondo intero saranno respinti di centinaia di anni. Commenti sul legno:

“Non c'è dubbio: la terza guerra mondiale o una guerra mondiale sta per essere innescata. Non è nel migliore interesse, per esempio, che il World Economic Forum abbia una guerra mondiale. Ma questo non significa che non accadrà neanche. Finora, penso che la guerra in Ucraina sia piuttosto orchestrata e sceneggiata in molti modi nell'agenda del World Economic Forum. Ma non significa che non possa perdere il controllo e la cosa impazzisce.

Se ciò accade, non so dove lo metterei sull'orologio del giorno del giudizio. Non ne sono proprio sicuro, ma è sicuramente un risultato possibile. Se succede, rovinerà tutto per tutti per un periodo di tempo molto lungo. Come dice la Bibbia, ci vorranno sette anni per attraversare la campagna e seppellire tutte le ossa radioattive. Sarebbe molto brutto.

Potrebbe non essere [una guerra nucleare]. Ma potrebbe essere. Hanno la tecnologia. Voglio dire, guarda cosa possono fare lanciando queste pandemie e queste armi biologiche... Un'altra cosa che può succedere - e ancora, stiamo parlando di ondate di attacchi, cose che potrebbero abbatterci e portare a questo Grande Reset - sono alcune tipo di attacco informatico.

Questo è stato molto nelle notizie ultimamente. Un attacco informatico potrebbe essere un'operazione di false flag, ma non importa cosa sia, se sia o meno [una falsa bandiera], ma qualcosa di grosso, come l'interruzione della rete elettrica o l'eliminazione di JPMorgan Chase e nessuno possono tirare fuori i loro soldi per un periodo di una settimana.

Qualcosa del genere, ancora una volta, metterebbe il timore di Dio in tutti. Torneremo alla paura e al panico; faremo tutto quello che dici per ottenere sicurezza, eccetera. Perpetuerà l'acquisizione, il colpo di stato a cui stiamo assistendo. Si tratta di due possibilità, a breve termine, molto reali. Abbiamo diversi scenari in questo momento, ma sappiamo dove sta andando questo gruppo di attori tecnocrati.

Comprendiamo la loro mentalità, la loro filosofia, se vuoi. Odio anche chiamarlo così, ma cosa c'è nella loro testa? Non c'è passione, non c'è compassione, non c'è amore, non c'è pietà, non c'è grazia, non c'è niente del genere. È uno sforzo completamente disumano per catturare l'umanità in una dittatura scientifica, come il mondo non ha mai visto prima".

La preparazione può aiutare ad alleviare la tua ansia

Il motto dei Boy Scout è "Sii preparato" ed è ciò per cui incoraggerei tutti a lottare in questo momento. Un altro motto da abbracciare sarebbe "Spera per il meglio e preparati al peggio". Preparati al meglio per ogni evenienza. Se puoi, esci dalle grandi città e dalle grandi aree urbane. Le aree rurali dove puoi costruire comunità sono la tua scommessa più sicura.

Preparati a una prolungata carenza di cibo con la conservazione del cibo a lungo termine. Assicurati una fonte di acqua potabile. Fai scorta di rimedi medici. Preparati al fallimento delle catene di approvvigionamento di ogni tipo e fai scorta di conseguenza. Passa dalla valuta fiat, spendendola in cose di cui avrai bisogno in futuro o acquistando oro e argento fisici.

Preparati alla carenza di energia, ai blackout continui e allo spegnimento completo della rete elettrica. È importante sottolineare che non fare affidamento su soluzioni high-tech. Includi backup manuali a bassa tecnologia nelle tue preparazioni. Se il pensiero di tutto questo ti spaventa, ricorda che agire è il miglior rimedio. Sapere di essere preparato allevierà molte ansie.

Perché la libertà di parola è sul tagliere

La libertà di parola è un concetto universale. Tutti, ovunque, hanno una mente e vogliono esprimersi senza essere censurati o cancellati per le loro opinioni. La libertà di parola è ora sotto attacco in tutto il mondo e l'attacco veramente massiccio alla libertà di parola è iniziato nello stesso momento in cui è iniziato il colpo di stato. Questo perché è necessario mettere a tacere il dissenso affinché avvenga l'acquisizione completa.

"Questi rivoluzionari tecnocrati transumanisti devono distruggere la libertà di parola nello stesso momento in cui conquistano il mondo, perché devono controllare la narrativa", Wood spiega. “Gli attacchi alla libertà di parola in questo momento sono assolutamente leggendari, fuori classifica, ovunque sul pianeta.

Se Mattias Desmet ha ragione, e sono assolutamente certo che lo sia, perché posso leggere un libro di storia facile come chiunque altro, quando la libertà di parola è effettivamente messa a tacere, è allora che inizia l'uccisione del capro espiatorio. È sempre il capro espiatorio che viene ucciso per primo. Potrebbero esserci altri gruppi che si mescolano, ma le persone che sono il capro espiatorio sono quelle che saranno attaccate dalla folla di psicosi di formazione di massa.

Alla fine, il regime totalitario divorerà il proprio. Ucciderà i suoi stessi leader in nome del bene superiore. Ma nel frattempo, inizierà eliminando vari capri espiatori, un gruppo dopo l'altro.

“La tecnocrazia originale degli anni '1930 era definita nella loro stessa rivista, che si chiamava 'The Technocrat Magazine.' Nel 1938 si definirono "la scienza dell'ingegneria sociale". Questo era quello che dicevano di se stessi.

La tecnocrazia è la scienza dell'ingegneria sociale e nella loro letteratura hanno parlato incessantemente di Pavlov e BF Skinner e di come potevano controllare le persone e modellare le persone sull'economia, sull'utopia che volevano costruire.

Almeno dal 1938 hanno dovuto pensare a come sviluppare la scienza dell'ingegneria sociale da usare contro l'umanità. Non credo che dobbiamo nemmeno pensarci oltre.

Possiamo sentirlo oggi. È proprio nella nostra faccia, ogni giorno. Stanno usando queste tecniche contro le persone del mondo per manipolarle, ipnotizzarle, spingerle verso una psicosi di formazione di massa. Qualcuno al vertice sa esattamente cosa stanno facendo con questo. Questo è il mio punto.

E, ancora una volta, le aziende tecnologiche come Google e Facebook svolgono un ruolo centrale in questo sforzo. Guardo Google come la Skynet della serie Terminator. Probabilmente sono i peggiori trasgressori di tutte le società tecnologiche che stanno accelerando questo. Sono i campioni dell'ingegneria sociale. Possiedono DeepMind, la società di intelligenza artificiale più sofisticata del pianeta, e la stanno chiaramente usando per scopi nefasti. Detto questo, non sono certamente soli.

Piano d'azione per andare avanti

In conclusione, dobbiamo riflettere attentamente su come potremmo rallentare, bloccare o almeno limitare la devastazione che è stata pianificata per noi. In cima a quell'elenco, oltre a preparare te stesso e la tua famiglia con l'essenziale per la vita, c'è la narrativa.

"Ogni volta che ti senti come se ti fosse stato assegnato un ruolo, rifiutati di interpretare quel ruolo", dice il legno. “Non mi interessa cosa sia, semplicemente non farlo. Se dicono: 'Devi indossare una maschera perché bla, bla, bla, non indossare una maschera. Basta non interpretare il ruolo che ti danno.'

Lo so, ma c'è molta scelta personale qui. Devi prendere una decisione personale su quanto vale per te farlo. Personalmente non ho ancora indossato una maschera. Mi è costato. Non ho pilotato un aereo per molto tempo. Non sono andato in molti posti.

È importante tenere la bocca aperta, non chiusa. Dobbiamo ristabilire la connessione umana. Questo ci è stato negato con tutto il distanziamento sociale, i blocchi e tutto il resto. Entra in contatto con le persone. Fa male, mi rendo conto, per molte persone, perché i rapporti sono stati bruciati tra bambini e genitori e fratelli e sorelle. Superalo, affrontalo.

Devi uscire e riconnetterti di nuovo con le persone, perché il futuro dell'umanità è in quelle connessioni.

Basta non discutere con loro. Se li ami, amali comunque, a prescindere da dove si trovino. Ma è anche importante entrare in contatto con persone che la pensano allo stesso modo e trascorrere del tempo sviluppando relazioni più profonde con le persone. I ragazzi hanno perso la capacità di avere i migliori amici, quasi universalmente in tutto il paese.

Le donne sono più brave ad avere i migliori amici, ma gli sono stati negati i migliori amici perché tutto è stato rotto. Entra in una chiesa locale e inizia ad andare a queste comunità familiari, qualunque cosa, dove le persone si incontrano faccia a faccia e parlano con loro...

Abbiamo molte risposte e molte cose tangibili con cui possiamo aiutare le persone. Devi farlo, preparati a farlo. Quando ne hai l'opportunità, apri la bocca e aiutali. Almeno, dai loro un po' di speranza, perché in questo momento l'altra parte vuole che tu non abbia speranza. Vogliono privarti di ogni speranza in modo che ti rivolgi al governo o ti rivolgi ai tecnocrati per chiedere aiuto.

Dobbiamo aiutare le persone con tutta questa faccenda della speranza e non vendere hopium, come alcuni lo chiamano, ma dare loro un aiuto tangibile su ciò che possono fare in questo momento per costruire una difesa attorno al proprio corpo, attorno alla propria mente o qualunque cosa possa essere...

Questo è il punto in cui siamo come mondo oggi: noi, dal lato della psicosi di formazione non di massa, siamo tutti coinvolti. Se qualcun altro lo riconosce come immateriale, ma siamo tutti in questo. Questa è la cosa esistenziale più importante con cui avremo mai a che fare nella nostra vita.

È davvero così importante. Non è qualcosa che possiamo semplicemente dire: "Beh, è ​​solo un altro problema", tipo "Abbiamo avuto problemi con Jimmy Carter". No, non è quel tipo di problema. Questa è una minaccia esistenziale più grande che stiamo affrontando in questo momento.

Dobbiamo essere serissimi. Ma c'è speranza, dirò. E finché non è finita, non è finita. Possiamo fare la differenza e dobbiamo provarci. Non possiamo alzare le mani e dire che non ha senso provare, vado a casa e mi ubriaco. Klaus Schwab ti ha detto, con le sue stesse labbra, che entro il 2030 non possiedi nulla e sarai felice. Stanno cercando di realizzarlo. Sì.

Uno dei motivi, tra l'altro, per cui il World Economic Forum si è incontrato con le Nazioni Unite per accelerare l'agenda, più vicino a questa parte del 2030, è a causa della crescente resistenza in tutto il mondo all'agenda. ne sono convinto. Lo sto guardando dall'inizio.

Gli americani non possono avere 500,000 persone in strada a protestare contro qualcosa, qui non succede. Non è solo la nostra cultura. Ma non l'Europa, con un semplice gesto avrai 100,000 persone per strada, tutte urlando e sbattendo pentole e padelle e urlando e portando cartelli.

So che vedono queste enormi orde di persone che dicono, essenzialmente, 'Diavolo, no'... Questo deve avere un impatto su di loro. Penso che questo sia uno dei motivi per cui stanno cercando di accelerare il programma in questo momento e farlo accadere più velocemente.

Per me, questo è solo un piccolo segno che la resistenza sta funzionando, e questo per me, questo dovrebbe dire alla resistenza di raddoppiare - raddoppiare proprio ora su qualunque cosa tu stia facendo. Fai il doppio di quanto hai fatto la scorsa settimana o il mese scorso e continua a fare pressione su di esso".

Per saperne di più, assicurati di controllare il Tour Crimini contro l'umanità. Nel giugno 2022 faranno presentazioni ad Atlantic City, Dallas e Tampa. Anche l'evento finale a Tampa sarà trasmesso in diretta streaming e sarà disponibile per tutti.

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

14 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[…] Fonte: Technocracy News & Trends […]

CAWS

Quindi il tour ricomincia? Mi è stato comunicato che era stato cancellato a causa di differenze inconciliabili.

Guglielmo Hammond

Temo che ci sia una cosa di cui gli alt-media non stanno parlando. Il metodo che verrà utilizzato per incastrare il mondo nel grande reset, che ci piaccia o no. La bolla del debito globale è un mostro di proporzioni gigantesche eppure invisibile al ragazzo medio della strada. Mettiamola in chiaro. Esploderà sicuramente nel prossimo futuro, inghiottendo l'intero pianeta e un atto di distruzione inimmaginabile tipo Godzilla. Naturalmente, in mezzo alle macerie, i tecnocrati di Davos verranno in soccorso e offriranno l'unica soluzione: a termini... Per saperne di più »

[…] این محتوا توسط تیم رسانه مجله خبری مد و استایل تهیه شده است. منبع […]

Luna

Il governatore dello Stato di New York ha conferito all'autorità sanitaria di New York il potere di mettere in quarantena chiunque “potrebbe” essere una minaccia per la salute pubblica (senza alcuna prova). La quarantena può durare per qualsiasi periodo di tempo, in qualsiasi ambiente, e l'individuo in quarantena può essere soggetto a qualsiasi trattamento ritenuto necessario dall'autorità sanitaria di New York. C'è un ricorso legale a questo regolamento, basato sulla legge della separazione dei poteri. Se il procuratore generale di New York vince la causa, le ramificazioni nazionali e globali saranno orribili. Il governo degli Stati Uniti ha creato un database nazionale per i nostri registri delle vaccinazioni.... Per saperne di più »

Ultima modifica 7 mesi fa di Luna

[…] Fonte: Technocracy News & Trends […]

[…] Fonte: Technocracy News & Trends […]

[…] Fonte: Technocracy News & Trends […]

[…] Fonte: Technocracy News & Trends […]

Paolo Bryce

Un sacco di cose buone in quell'articolo Patrick!

Pete Lincoln

In che modo hanno cooptato le agenzie militari e di intelligence delle nazioni per andare avanti? Non credo che niente di ciò che è successo negli ultimi 2 anni e mezzo fosse possibile senza di loro. La NATO e Five Eyes sono essenzialmente strumenti dell'Agenda del WEF. L'operazione Warp d, ad esempio, e lo sviluppo della tecnologia mRNA erano entrambe operazioni militari/DARPA. La maggior parte di queste aziende tecnologiche sono sostenute da CIA/contratti militari/finanziamenti In-Q-Tel/DARPA Avere quel tipo di supporto pf ha incoraggiato i leader della tecnocrazia che sono molto ricchi e hanno molto da perdere se non avessero protezione. Il punto è che non commetterebbero questi crimini a meno che non lo facciano... Per saperne di più »