Avviso: Apple sta aggiungendo ID di stato agli iPhone

Per favore, condividi questa storia!
L'impegno di Apple per la privacy sta subendo un altro duro colpo consentendo agli utenti di aggiungere la propria patente di guida a un iPhone e quindi trasmetterla in modalità wireless alle autorità su richiesta. La TSA ha già annunciato che utilizzerà la funzione ai checkpoint aeroportuali e alle corsie di sicurezza.

Questo avviene sulla scia dell'annuncio di un programma per analizzare le foto degli utenti per pedopornografia e denunciare i sospetti trasgressori alla polizia.

L'intento di Apple è creare una barriera per mantenere gli utenti collegati ai propri dispositivi iPhone a scapito della privacy personale e del controllo su dati estremamente personali. Editor TN

Apple ha ha annunciato i primi stati USA che supporterà la nuova capacità di iOS 15 di memorizzare le patenti di guida e gli ID di stato nell'app Wallet. Arizona e Georgia apriranno la strada, seguiti da Connecticut, Iowa, Kentucky, Maryland, Oklahoma e Utah. Tuttavia, non viene fornito un calendario esatto per quando la nuova funzionalità sarà adottata da questi stati: Apple afferma solo che i consumatori possono aspettarsi "maggiori informazioni in un secondo momento". E la Transportation Security Administration (TSA) ha nuovamente confermato che aprirà alcuni checkpoint aeroportuali e corsie di sicurezza agli ID mobili di Apple una volta che gli stati inizieranno a renderli disponibili.

L'aggiunta di un ID di stato o di una patente di guida all'app Wallet di Apple funziona in modo simile al modo in cui attualmente aggiungi una carta di credito. Ma dopo aver scansionato la tua licenza o ID con la fotocamera del tuo iPhone, ti viene anche richiesto di fornire un selfie che il tuo stato può utilizzare a scopo di verifica. Apple afferma che "agli utenti verrà anche richiesto di completare una serie di movimenti del viso e della testa durante il processo di installazione" per una maggiore sicurezza.

Apple sta anche sottolineando nuovamente le protezioni della privacy che ha in atto per le patenti di guida e gli ID statali, osservando che "Apple e gli stati di emissione non sanno quando o dove gli utenti presentano i loro ID" e che l'autenticazione biometrica è necessaria per i dati da condividere . Gli ID vengono "presentati digitalmente attraverso la comunicazione crittografata direttamente tra il dispositivo e il lettore di identità, quindi gli utenti non devono sbloccare, mostrare o consegnare il proprio dispositivo".

Con quest'ultima parte, sembra che Apple stia cercando di affrontare le preoccupazioni che alcuni hanno sollevato su ciò che gli ID mobili potrebbero significare per le interazioni con la polizia e altre forze dell'ordine. Sembra che non dovrai mai sbloccare completamente il telefono per condividere un ID mobile. L'idea che la TSA ti permetterà di superare la sicurezza senza almeno essere mostrato lo schermo del tuo telefono sembra un allungamento, però.

Apple afferma che la sua implementazione di ID mobili “supporta lo standard ISO 18013-5 mDL (patente di guida mobile) di cui Apple ha svolto un ruolo attivo nello sviluppo e che stabilisce linee guida chiare per il settore sulla protezione della privacy dei consumatori quando presentano un ID o la patente di guida tramite un dispositivo mobile."

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

4 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Vincitore

"Richiesta di movimenti del viso e della testa" vai a prendere la palla alla pecorina? Chiunque si fidi di Apple NON per ottenere 1) hackerato 2) venditore dei tuoi dati a chiunque 3) a letto con deep state. Apple non ha una "porta sul retro" per la loro crittografia richiesta PER LEGGE da consegnare alle agenzie di intelligence su preavviso ... Chiunque abbia mezzo cervello sa che la scusa "proteggi i bambini" è un eufemismo per il database di riconoscimento facciale totale di INTERA POPOLAZIONE social sistema di punteggio del credito... una volta avviati questi programmi non possono più essere fermati...

[…] Avvertimento: Apple sta aggiungendo ID di stato agli iPhone […]