Vittime di guerra: aumento del 10,000% dei rapporti sul cancro dopo le iniezioni di mRNA

Per favore, condividi questa storia!
Scrivili tutti come vittime di guerra. Secondo qualsiasi calcolo, è una guerra biologica perché gli autori si rifiutano di fermarsi anche di fronte a prove massicce che il loro agente biologico sta uccidendo e mutilando civili innocenti. Questo periodo oscuro della storia mondiale sarà registrato come il più grande evento genocida di sempre. Chi sosterrà gli innocenti le cui vite sono state abbreviate? ⁃ Editore TN

Un ricercatore che ha interrogato il Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS) del Centers for Disease Control (CDC) ha scoperto un aumento del 10,661.4% delle segnalazioni di cancro a seguito di vaccini sperimentali a base di geni COVID-19 rispetto a tutti i vaccini approvati dalla FDA nel corso del ultimi 30 anni.

Brian Shilhavy, che è l'editore di Notizie sull'impatto sulla salutetracciato i suoi passi nella ricerca fornendo collegamenti alla documentazione delle sue varie scoperte.

Dopo aver prima interrogato i casi dei "cancri più comuni [che] erano stati segnalati in seguito ai vaccini COVID-19", ha trovato "837 casi di cancro, inclusi 88 decessi, 66 disabilità permanenti e 104 eventi pericolosi per la vita (Fonte). "

Ha sottolineato che anche questi numeri non erano esaustivi e il database VAERS non è stato in grado di gestire la ricerca più ampia di "TUTTI i tumori elencati in VAERS" in questa categoria di vaccinazioni COVID.

"Usando gli stessi identici termini di ricerca per il cancro", ha scritto, "ho quindi cercato TUTTI i vaccini approvati dalla FDA per il 30 anni precedenti e ha riscontrato solo 140 casi di cancro segnalati (Fonte). "

"Quel risultato è per 360 mesi (30 anni), mentre gli 837 casi successivi ai vaccini sperimentali contro il COVID-19 sono stati segnalati in soli 20 mesi, dal lancio delle vaccinazioni contro il COVID-19 a partire dal dicembre del 2020", ha scritto Shilhavy.

"Questo è un aumento del 10,661.4%!" ha concluso.

Shilhavy, la cui organizzazione si trova in Texas, ha anche preso nota del numero significativo di casi di cancro nel database che riguardavano giovani, dai 12 anni in su fino a molti giovani adulti sui 20 anni.

Lo scorso ottobre, uno studio di laboratorio svedese trovato che la proteina spike associata alla malattia COVID-19, e ai suoi vaccini sperimentali, entra nel nucleo delle cellule e interferisce in modo significativo con le funzioni di riparazione del danno del DNA, compromettendo l'immunità adattativa di una persona e forse incoraggiando la formazione di cellule tumorali.

"Dal 1 gennaio, in laboratorio, sto vedendo un aumento di 20 volte i tumori dell'endometrio rispetto a quello che vedo su base annuale", ha detto.

Per quanto riguarda l'immunità adattativa complessiva, Cole descrive: "dopo il vaccino, quello che stiamo vedendo è un calo dei linfociti T killer" che "teneno sotto controllo tutti gli altri virus", lasciando il paziente suscettibile a una varietà di malattie.

A gennaio, le fughe di dati fornite da tre "soldati di alto rango decorati che sono medici e funzionari della sanità pubblica", in dichiarazioni giurate sotto pena di falsa testimonianza, ha mostrato picchi enormi in dozzine di malattie in seguito all'adozione del vaccino COVID nelle forze armate statunitensi.

Tra questi:

  • Aborto spontaneo: aumento del 279%,
  • Ipertensione (pressione alta): aumento del 2,281%,
  • Malattie del sistema nervoso: aumento del 1,048% e
  • Cancro: aumento del 296%.

dati VAERS rilasciato 29 luglio segnalato dal CDC 1,357,937 eventi avversi totali negli Stati Uniti dopo iniezioni di vaccini sperimentali basati sul gene COVID-19, tra cui 29,790 morti e 247,686 infortuni gravi tra il 14 dicembre 2020 e il 22 luglio 2022.

Questi includono anche 55,719 disabilità permanenti, 50,739 casi di miocardite/pericardite e 14,374 casi segnalati di fuoco di Sant'Antonio.

Poiché tali cifre si basano su rapporti volontari, è importante notare che molto probabilmente sono solo "la punta dell'iceberg" in cifre reali.

Uno studio condotto da Harvard nel 2010 commissionato dal Dipartimento della salute e dei servizi umani (HHS) rivelato che "meno dell'1% degli eventi avversi del vaccino" viene segnalato al VAERS e il produttore di vaccini Connaught Laboratories ha calcolato almeno un "cinquanta volte sottostima degli eventi avversi” in uno studio riservato.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

6 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[…] Vittime di guerra: aumento del 10,000% dei rapporti sul cancro dopo le iniezioni di mRNA — Notizie sulla tecnocrazia […]

[…] Leggi di più: Vittime di guerra: aumento del 10,000% dei rapporti sul cancro dopo le iniezioni di mRNA […]

[…] Leggi di più: Vittime di guerra: aumento del 10,000% dei rapporti sul cancro dopo le iniezioni di mRNA […]

[…] Fonte: Vittime di guerra: aumento del 10,000% dei rapporti sul cancro dopo le iniezioni di mRNA […]

[…] NultaTačka/TechnocracyNews […]

WW4

Continua a chiamare i colpi "vaccini". Stai collaborando con gli autori.