Swiss Village utilizza il crowdfunding per implementare il reddito di base universale

vuotoYouTube.
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
UBI è il meme preferito dei tecnocrati in tutto il mondo ed è già stato provato e abbandonato molte volte negli ultimi anni. Ora un villaggio svizzero che non ha denaro lo proverà usando il crowdfunding. Questa è davvero una storia di Alice nel paese delle meraviglie. ⁃ Editor TN

Un villaggio in Svizzera ha deciso di proseguire con un esperimento sul reddito di base, con un pagamento di franchi 2,500 ($ 2,570) al mese. Il prossimo passo è raccogliere fondi per finanziare il piano tramite crowdfunding.

Oltre il 50 percento degli abitanti di Rheinau, vicino al confine tedesco, ha aderito al progetto, secondo il sito web degli organizzatori. Almeno la metà degli abitanti di 1,300 doveva dire "sì", e il conteggio si è fermato a 692 lunedì. Inoltre, le votazioni presentate devono ancora essere verificate con i dati del governo per garantire l'idoneità.

La decisione arriva due anni dopo che una proposta per uno stipendio statale incondizionato a livello nazionale non è stata approvata a voto nazionale.

Rheinau, sulle rive del fiume Reno a un'ora di treno dal centro bancario di Zurigo, è stato selezionato dalla cineasta Rebecca Panian per la prova del reddito di base. Dice di essere rimasta affascinata dall'idea durante il dibattito nazionale prima del voto 2016, ha deciso di selezionare un villaggio come cavia e realizzare un documentario.

I guadagni e le prestazioni sociali contano per il pagamento, che dovrà essere raccolto da fonti private piuttosto che dal governo.

dato che Costo della vita in Svizzera la somma dei franchi 2,500 non è molto grande. Un cassiere di alimentari entry-level nella città di Basilea che lavora 42 ore alla settimana ha diritto a circa Franchi 3,500 un mese.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
Sottoscrivi
Notifica