Esperti di vaccini: immunità COVID sfuggente, potrebbe richiedere iniezioni regolari

Vaccinazioni obbligatorieImmagine gentilmente concessa da NationalBlaze
Per favore, condividi questa storia!
Inizialmente, si trattava di un singolo vaccino promosso per trattare COVID-19. I tecnocrati stanno ora suggerendo che ci vorrà una serie di vaccini e che l'immunità effettiva non può mai verificarsi. Questa operazione di innesco e interruttore pone le basi per un continuo di sostanze invasive da iniettare nel tuo corpo. ⁃ Editor TN

Mentre il dottor Anthony Fauci afferma di sperare che un vaccino COVID-19 sarà disponibile "entro la fine dell'autunno o all'inizio dell'inverno", potrebbe non essere semplice come un jab per una vita di immunità, Secondo l' LA Times.

Per cominciare, un vaccino COVID-19 può essere rilasciato se è "sicuro e si dimostra efficace" solo nel 50% di coloro che lo ricevono, secondo le linee guida federali recentemente pubblicate. Inoltre, la definizione di "efficace" significa che deve semplicemente "ridurre al minimo i sintomi più gravi", secondo il rapporto.

"Dovremmo anticipare il vaccino SARS-CoV-2 per essere simile al vaccino contro l'influenza", ha detto la dottoressa Kathleen Neuzil, direttrice del Centro per lo sviluppo dei vaccini presso l'Università del Maryland. "Quel vaccino può o meno impedire alle persone di essere infettate dal virus, ma mantiene le persone fuori dall'ospedale e dalla terapia intensiva. "

Per questo motivo, gli esperti affermano che il primo round di vaccini COVID-19 probabilmente non eliminerà la necessità di maschere, allontanamento sociale e altre misure. Quindi, dopo tutte le promesse fatte dai funzionari del governo, un vaccino può solo ridurre sintomi e può trasformarsi in uno scatto ricorrente che funziona solo su metà della popolazione.

Lo sviluppo di un vaccino in grado di indurre “l'immunità sterilizzante”, ovvero la capacità di prevenire l'infezione da virus, richiede tempo e ricerca, cosa che potrebbe non essere possibile in quanto il bilancio delle vittime continua a salire e la recessione aumenta. Eppure, con così tante aziende a caccia di quel vaccino, c'è la speranza che una di esse possa effettivamente realizzarlo.

...

Gli scienziati avevano studiato altri coronavirus - SARS e MERS - e mappato il genoma del nuovo coronavirus non molto tempo dopo la registrazione dei primi decessi per COVID-19. Hanno identificato la proteina spike sul guscio esterno del virus, che il virus utilizza per infiltrarsi nella cellula ospite e ha creato un modello tridimensionale del virus per vedere come gli anticorpi bloccano l'infezione legandosi alla proteina del picco.

Comunque, gli scienziati non sanno ancora che aspetto abbia l'immunità contro il virus. Queste informazioni provengono tipicamente dallo studio della risposta naturale del corpo alla malattia. Il numero di cellule T e di anticorpi neutralizzanti che combattono un'infezione può diventare un modello per un vaccino. -LA Times

Il problema è che "il nuovo coronavirus non esiste da abbastanza tempo, "Secondo il dottor Mark Feinberg, CEO dell'International AIDS Vaccine Initiative - che ha notato che un vaccino contro l'Ebola è passato dai risultati clinici di fase 1 a fase 3 in soli 10 mesi ed è stato quasi il 100% efficace entro 10 giorni dalla somministrazione di una singola dose amministrato.

Il lato positivo è che potrebbe ridurre la diffusione del virus, creando sacche di immunità in tutto il paese secondo il dottor Peter Hoetz, decano della National School of Tropical Medicine del Baylor College of Medicine.

"Idealmente, si desidera che un vaccino antivirale faccia due cose", ha detto Hotez. "In primo luogo, ridurre la probabilità di ammalarsi gravemente e andare in ospedale, e due, prevenire l'infezione e quindi interrompere la trasmissione della malattia."

Per l'attuale pandemia, "l'asticella non sembra così alta", ha aggiunto.

Nel frattempo, l'operazione Warp Speed, il programma dell'amministrazione Trump per accelerare un vaccino, ha l'obiettivo di fornire 300 milioni di dosi entro gennaio. Il programma ha individuato 14 'candidati promettenti' - di cui Sette sono stati identificati come front-runners. Di questi, tre hanno avuto studi clinici precoci valutati in modo indipendente.

È stato considerato il vaccino sviluppato da Moderna e dal National Institutes of Health "promettente" in un editoriale pubblicato sul New England Journal of Medicine, e due studi sulla Lancet hanno trasmesso un messaggio simile per i vaccini in fase di sviluppo presso l'Università di Oxford e dalla società cinese CanSino.

Questi vaccini hanno indotto una risposta immunitaria nelle persone che partecipano ai primi test, ma indurre una risposta immunitaria non significa sempre avere successo nella lotta contro una malattia. Ad esempio, gli scienziati hanno recentemente sviluppato un vaccino per un altro virus respiratorio che aumento degli anticorpi ma fallito la sua sperimentazione clinica di fase 3. -LA Times

Altri problemi che confondono i ricercatori sui vaccini includono perché alcune persone producono alti livelli di anticorpi neutralizzanti per COVID-19, mentre altri no.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

6 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
jeans

Notizie e tendenze sul satanismo!

Dick Pluth

Non importa quando uscirà, io e milioni di altri non accetteremo MAI questo vaccino. Il vaccino Moderna è stato testato “su 45 persone. Avevano un gruppo ad alto dosaggio di 15 persone, un gruppo a dose media di 15 persone e un gruppo a bassa crescita di 15 persone ". "Nel gruppo a basso dosaggio, una delle persone era così malata a causa del vaccino che hanno dovuto essere ricoverata in ospedale", ha spiegato. “Questo è il sei percento. Nel gruppo ad alto dosaggio, tre persone si sono ammalate così tanto che hanno dovuto essere ricoverate in ospedale. È il venti percento. " Un altro problema con il test del vaccino contro il coronavirus è che non è stato testato... Per saperne di più »

Maria

A parte l'intervento divino. L'unica opzione che vedo è morire o perdere tutto per tenere quel vaccino covid 19 fuori dai nostri corpi.

Se devo essere penalizzato per qualsiasi virus o malattia che non ho o non ho nulla a che fare con il rifiuto delle vaccinazioni obbligatorie. Ho già fatto la mia scelta. Sopporterò la sofferenza in un corpo sano. Non ho dubbi che Dio Onnipotente onorerà questa scelta. Non mi giova nulla fare qualcosa di diverso.

Maria

Penso che le molteplici e eterne vaccinazioni covid19 siano state pianificate fin dall'inizio. Per prima cosa il pubblico viene riscaldato fino a un vaccino cv19. In meno di tre mesi abbiamo sentito parlare di più vaccini contro il cv19. Ogni giorno sento parlare di infezioni da cv19 in aumento. Tra sei mesi. Non ho visto una persona in pubblico che sembrava essere malata da qualcosa. Non sto dicendo che il CV19 non sia reale o che le persone non abbiano sofferto di malattie o morte per questo. Ma alcuni di noi sanno che qui c'è un'agenda che non ha nulla a che fare con la salute umana. E quando... Per saperne di più »

zingaro Huntley

Non faccio vaccini !!!! Periodo