Fino al 62% di mRNA vaccinato mostra evidenza di coagulazione del sangue

Per favore, condividi questa storia!
Il dottor Charles Hoffe è stato diffamato dai media globali per le sue ricerche. Il suo reddito è andato a zero tra il licenziamento dal sistema sanitario locale e l'incendio del suo studio privato. Tuttavia, Hoffe si rifiuta di tacere e continua ad avvertire gli altri. Editor TN

Il Dr. Charles Hoffe, un medico di famiglia di Lytton, British Columbia, ha scritto al Dr. Bonnie Henry, ufficiale sanitario provinciale della BC, nell'aprile 2021 con serie preoccupazioni sui vaccini COVID-19. Uno dei suoi pazienti è morto dopo l'iniezione e altri sei hanno avuto effetti negativi. Sebbene la loro piccola città non abbia avuto casi di COVID-19, Hoffe ha affermato che il vaccino stava causando gravi danni e riteneva che "questo vaccino sia chiaramente più pericoloso del COVID-19".1

Hoffe è stato subito accusato di aver causato "esitazione vaccinale" e le autorità sanitarie locali hanno minacciato di denunciarlo all'ente autorizzatore, il College of Physicians and Surgeons della British Columbia. Gli è stato anche detto dalle autorità sanitarie del governo che non poteva dire nulla di negativo sul vaccino COVID-19,2 ma i problemi che Hoffe stava vedendo lo costringevano a parlare comunque.

Formazione di coaguli di sangue con vaccini a mRNA "inevitabili"

Hoffe ha creato il video qui sopra per spiegare come i vaccini mRNA COVID-19 possono influenzare il tuo corpo a livello cellulare.3 In ogni dose del vaccino Moderna COVID-19 ci sono 40 trilioni di mRNA – o RNA messaggero – molecole.

Ogni "pacchetto" di mRNA è progettato per essere assorbito nella cellula, ma solo il 25% rimane nel braccio nel sito dell'iniezione. L'altro 75%, dice Hoffe, viene raccolto dal sistema linfatico e immesso nella circolazione. Le cellule in cui viene assorbito l'mRNA sono quelle intorno ai vasi sanguigni, la rete capillare, che sono i vasi sanguigni più piccoli del corpo.

Quando l'mRNA viene assorbito nel tuo endotelio vascolare - il rivestimento interno dei tuoi capillari - i "pacchetti" si aprono e i geni vengono rilasciati. Ogni gene può produrre molte proteine ​​spike del COVID-19 e il tuo corpo si mette al lavoro per produrre queste proteine ​​spike, che si contano a trilioni.

Il tuo corpo riconosce la proteina spike come estranea, quindi inizia a produrre anticorpi per proteggerti dal COVID-19, o almeno così dice la teoria. Ma c'è un problema. In un coronavirus, la proteina spike diventa parte della capsula virale, dice Hoffe, ma quando si ottiene il vaccino, "non è in un virus, è nelle tue cellule". La proteina spike, a sua volta, può portare allo sviluppo di coaguli di sangue:4

“Quindi diventa quindi parte della parete cellulare del tuo endotelio vascolare, il che significa che queste cellule, che rivestono i tuoi vasi sanguigni, che dovrebbero essere lisce in modo che il tuo sangue scorra senza intoppi, ora hanno questi piccoli frammenti appuntiti che sporgono.

Quindi è assolutamente inevitabile che si formino coaguli di sangue, perché le piastrine del sangue circolano nei vasi e lo scopo delle piastrine è rilevare un vaso danneggiato e bloccare quel danno quando inizia a sanguinare. Quindi, quando una piastrina passa attraverso un capillare e colpisce improvvisamente tutti questi picchi di covid che sporgono all'interno del vaso ... si formeranno coaguli di sangue per bloccare quel vaso. È così che funzionano le piastrine".

Il 62% dei pazienti vaccinati di recente ha evidenza di coagulazione

Hoffe ha parlato con il dottor Sucharit Bhakdi, professore in pensione, microbiologo e specialista in malattie infettive e immunologia che, insieme a molti altri medici e scienziati, ha formato Doctors for COVID Ethics. Bhakdi ha anche avvertito che la proteina spike SARS-CoV-2 si lega al recettore ACE2 sulle piastrine.5

La successiva attivazione delle piastrine può portare alla coagulazione intravascolare disseminata (CID), cioè una sovrastimolazione patologica del sistema di coagulazione che può provocare una coagulazione del sangue anormale e pericolosa per la vita, nonché trombocitopenia (basso numero di piastrine) ed emorragia.

Mentre alcuni dei coaguli di sangue di cui potresti aver sentito parlare associati ai vaccini COVID-19 sono la grande varietà che appare su risonanza magnetica e scansioni TC, Hoffe afferma che la varietà a cui si riferisce è microscopica e sparsi in tutta la rete capillare, quindi non verrà visualizzato in nessuna scansione.

L'unico modo per scoprire se questo meccanismo prevedibile di coagulazione sta accadendo è con un test chiamato D-dimero. Il D-dimero è un frammento proteico prodotto dall'organismo quando un coagulo di sangue si dissolve. In genere non è rilevabile o è presente solo a livelli molto bassi, ma il suo livello può aumentare significativamente quando il corpo si sta formando e scomponendo i coaguli di sangue.6

Secondo Bhakdi, "Ora un certo numero di medici tedeschi ha misurato i D-dimeri nel sangue dei pazienti prima della vaccinazione e giorni dopo le vaccinazioni e rispetto ai sintomi hanno appena scoperto che l'attivazione della formazione di coaguli è un evento molto comune. con tutti i vaccini”.7

Hoffe ha condotto il test del D-dimero sui suoi pazienti entro quattro o sette giorni dalla somministrazione del vaccino COVID-19 e ha scoperto che il 62% ha prove di coagulazione.8 Mentre sta ancora cercando di accumulare più informazioni, ha detto:9

“Significa che questi coaguli di sangue non sono rari. La maggior parte delle persone ha dei coaguli di sangue e non ha nemmeno idea di averli. La cosa più allarmante di questo è che ci sono alcune parti del tuo corpo, come il tuo cuore, il tuo cervello, il tuo midollo spinale e i tuoi polmoni, che non possono rigenerarsi. Quando quei tessuti sono danneggiati da vasi ostruiti, sono permanentemente danneggiati”.

'Il peggio deve ancora venire'

Come ha spiegato Bhakdi, dopo la vaccinazione è possibile ritrovarsi con così tanti coaguli di sangue in tutto il sistema vascolare che il sistema di coagulazione è esaurito, con conseguente sanguinamento (emorragia).10 Hoffe ora ha pazienti che rimangono senza fiato molto più facilmente di prima perché "hanno ostruito migliaia di minuscoli capillari nei loro polmoni". Questo è solo il primo problema, in quanto può portare a danni più significativi e permanenti. Hoffe ha osservato:11

“La cosa terrificante di questo non è solo che queste persone hanno il fiato corto e non possono fare quello che erano in grado di fare. Una volta che hai bloccato un numero significativo di vasi sanguigni ai polmoni, il tuo cuore ora sta pompando contro una resistenza molto maggiore per cercare di far passare il sangue attraverso i polmoni.

Il risultato finale può essere l'ipertensione arteriosa polmonare, che è fondamentalmente l'alta pressione sanguigna nei polmoni, perché il sangue non può passare a causa dei molti vasi che sono bloccati. "Le persone con questo di solito muoiono di insufficienza cardiaca destra entro tre anni", ha detto Hoffe. "Quindi l'enorme preoccupazione per questo meccanismo di lesione è che questi colpi stanno causando danni permanenti e il peggio deve ancora venire".12

Come ha notato, mentre alcuni tessuti, come il fegato e i reni, possono rigenerarsi, altri, come il cuore, non possono. Un aumento del rischio di miocardite, o infiammazione del muscolo cardiaco, è già stato osservato tra i giovani maschi che ricevono un vaccino mRNA COVID-19.13 "Hanno cuori danneggiati in modo permanente", ha spiegato Hoffe, aggiungendo:14

“Non importa quanto sia lieve, non saranno in grado di fare quello che facevano prima perché il muscolo cardiaco non si rigenera. La prospettiva a lungo termine è molto cupa e con ogni colpo successivo aggiungerà più danni. Il danno è cumulativo perché stai progressivamente ottenendo più capillari danneggiati. "

A causa del rischio di formazione di coaguli di sangue nei tuoi vasi, Bhakdi è arrivato al punto di dire che somministrare il vaccino COVID-19 ai bambini è un crimine: “Non darlo ai bambini perché non hanno assolutamente alcuna possibilità di difendersi ; se lo dai a tuo figlio stai commettendo un crimine”.15

La proteina del picco danneggia le cellule umane

L'agente causale chiave che causa danni dai vaccini COVID-19 sembra essere la proteina spike. Gli scienziati dell'Università della California di San Diego hanno creato uno pseudo virus, o cellula circondata da proteine ​​spike che non contenevano un virus.16

Utilizzando un modello animale, i ricercatori hanno somministrato lo pseudo virus nei polmoni e hanno scoperto che il virus non era necessario per creare danni. Invece, la proteina spike era sufficiente per causare infiammazione, danni alle cellule endoteliali vascolari e inibire la funzione mitocondriale.

Dr. Robert Malone, l'inventore della tecnologia della piattaforma di base del vaccino mRNA e DNA,17 ha anche parlato dei pericoli della proteina spike utilizzata nei vaccini COVID-19.

Nella sua forma nativa in SARS-CoV-2, la proteina spike è responsabile delle patologie dell'infezione virale, e nella sua forma selvatica è nota per aprire la barriera emato-encefalica, causare danni alle cellule (citotossicità) e, ha detto Malone, "è attivo nel manipolare la biologia delle cellule che rivestono l'interno dei vasi sanguigni - cellule endoteliali vascolari, in parte attraverso la sua interazione con ACE2, che controlla la contrazione dei vasi sanguigni, la pressione sanguigna e altre cose".18 Bhakdi ha anche descritto questa come "una situazione disastrosa" che apre la strada alla coagulazione:19

“Questa è una situazione disastrosa, perché la stessa proteina spike si trova ora sulla superficie delle cellule, di fronte al flusso sanguigno. È noto che queste proteine ​​spike, nel momento in cui toccano le piastrine, le attivano [le piastrine] e questo mette in moto l'intero sistema di coagulazione.

La seconda cosa che dovrebbe accadere, secondo la teoria, è che i prodotti di scarto di questa proteina che vengono prodotti nella cellula, vengano messi davanti alla 'porta' della cellula… e presentati al sistema immunitario.

Il sistema immunitario, in particolare i linfociti, li riconosce e attaccherà le cellule, perché non vogliono che producano virus o parti virali. E le parti virali vengono ora prodotte in luoghi in cui le parti virali non raggiungerebbero mai [naturalmente], come la parete del vaso nel tuo cervello …

Se quell'"arazzo" della parete [cioè, il rivestimento del vaso sanguigno] viene poi distrutto, allora questo è il segnale per il sistema di coagulazione per [attivarsi] e creare un coagulo di sangue. E questo accade con tutti questi vaccini perché il gene [l'istruzione per produrre la proteina spike] viene introdotto nella parete del vaso.20

Ai medici è vietato contrastare la narrativa

Altrettanto inquietante quanto il potenziale danno causato dai vaccini sperimentali a mRNA è la censura che lo accompagna, tanto che il College of Physicians and Surgeons of Ontario (CPSO), che regola la pratica della medicina in Ontario, ha rilasciato una dichiarazione21 vietare ai medici di fare commenti o fornire consigli che vanno contro la narrativa ufficiale, praticamente qualsiasi cosa "anti-vaccino, anti-mascheramento, anti-distanziamento e anti-blocco".22

La dichiarazione è stata rilasciata, secondo CPSO, perché i medici, in incidenti isolati, hanno diffuso una palese disinformazione attraverso i social media, che sta minando "misure di salute pubblica volte a proteggere tutti noi". Ma se un medico non è in grado di parlare liberamente, la relazione indipendente tra medico e paziente cessa di esistere, e così pure la capacità del medico di agire nel migliore interesse del paziente.

Hoffe ha certamente sperimentato questo, ma sta ancora parlando, mettendo al primo posto i suoi pazienti e cercando di far circolare la voce che crede che il programma di vaccinazione COVID-19 dovrebbe essere interrotto fino a quando non saranno comprese le cause dei numerosi feriti e decessi.23 La tragica domanda è: quanti altri con preoccupazioni simili sono stati intimiditi nel rimanere in silenzio?

 Fonti e riferimenti

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

17 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
sto solo dicendo

Mia sorella ha un brutto cuore e una brutta asma. Ovviamente ho avvertito lei e suo marito del vaccino. I medici hanno detto che se hai mal di cuore e asma devi fare il vaccino perché sei più incline al Covid, e lei ha fatto le iniezioni anche perché pensava che sarebbe stata di nuovo libera dato che viviamo in Oregon e il nostro governatore ha detto che saremmo stati gratis se tutti abbiamo la possibilità. Adesso siamo tornati a mascherare i tiri mandati o meno! Ha 51 anni e da quando ha fatto le vaccinazioni è stata al pronto soccorso... Per saperne di più »

Ultima modifica 1 anno fa di justsayin
Freeland_Dave

Ho trovato questi articoli molto interessanti. In che modo è possibile acquisire questi video su un computer per il recupero senza utilizzare Internet?

totalmente_casuale

Ciao. Il video con il dottor Charles Hoffe è rispecchiato da bitchute. Ci sono un paio di opzioni. Il modo più semplice è installare un plug-in del browser che ti dia un link per scaricare il file mp4 direttamente da bitchute (vedi immagine allegata). Cerca il componente aggiuntivo "Bitchute Video Source" nel webstore di Google Chrome (puoi installare questo componente aggiuntivo sui browser Chrome, Brave e Edge – è disponibile anche per Firefox tramite la propria pagina aggiuntiva). Con quello installato, fai clic con il pulsante destro del mouse su questa pagina e seleziona Visualizza sorgente. Vedrai una pagina piena di codice.... Per saperne di più »

plug-in per il download di bitchute infogfx.jpg
Elle

“A causa del rischio di formazione di coaguli di sangue nei tuoi vasi, Bhakdi è arrivato al punto di dire che somministrare il vaccino COVID-19 ai bambini è un crimine: “Non darlo ai bambini perché non hanno assolutamente alcuna possibilità di difendersi loro stessi; se lo dai a tuo figlio stai commettendo un reato.”15”

Questo è tutto dire. S, stai commettendo un crimine efferato contro un innocente se gli imposti questa terapia genica, che tu abbia o meno autorità su quel bambino. È abuso di minori. PERIODO.

Kelly Pappas

Dr. Hoffe sei un EROE e tutto ciò che un dottore dovrebbe rappresentare! Grazie per la tua conoscenza e il tuo coraggio!

ex federale

Questa è roba spaventosa. Il governo è stato completamente ripreso dagli operatori aziendali senza alcun riguardo se non il profitto. Ovviamente è stato così per molto, molto tempo, vero Patrick?

allano

In realtà sono i comunisti che hanno preso il sopravvento. Non le "società".

jim cacciatore

Grazie per questo video molto importante. Spero che il dottor Hoffe trovi un modo per sopravvivere e continuare la sua ricerca. Quello che sta succedendo è incredibile. Posso suggerire che il video sarebbe migliore senza la minacciosa "musica". Distrae e crea una sensazione di sensazionalismo. I fatti da soli sono più che sufficienti.
jim

jim cacciatore

Queste proteine ​​mRNA diventano una parte permanente di chi sei. Se è così, il probabile danno al tuo sistema non diminuirà mai. Non vedo come il tuo corpo possa liberarsene, ma non sono un biologo.

[…] Visita il link diretto […]

[…] Fino al 62% di mRNA vaccinato mostra prove di coagulazione del sangue […]

Ron Two Rivers

Non è un vero vaccino, ma è un siero con codice genetico dell'acido ribonucleico messaggero modificato
(mod mRNA) di CoViD 19, non ho mai veramente qui fatto riferimento all'inoculazione come vaccino SARS-CoV 2, perché non stanno usando un vero vaccino.

Il dottor Hotze spiega perché il siero mod mRNA COVID-19 NON è un vero vaccino, ma perché in realtà la "terapia" genica
https://www.bitchute.com/video/OFE8UEZDQkv1/

[…] Fino al 62% di mRNA vaccinato mostra prove di coagulazione del sangue […]

Lois

Da quando ha ricevuto il vaccino Pfizer, mia sorella - 67 anni, con una storia di emicranie occasionali da 20 anni, ha avuto emicranie quasi intrattabili ... 2a dose ricevuta ad aprile, 4 ricoveri per il trattamento dell'emicrania da maggio, nonostante molteplici trattamenti ambulatoriali.

[…] Źródło […]