Senza precedenti, empi, invisibili: i chatbot di intelligenza artificiale stanno colonizzando le nostre menti

z1b © 123rf.com | (arte generata dalla rete neurale)
Per favore, condividi questa storia!

I robot IA sono onnipresenti, ma potenzialmente in grado di alterare la mente in modi importanti. Da assistenti digitali come Siri e Alexa ai social media per supportare le linee per i tuoi elettrodomestici, interagisci con i programmi ogni singolo giorno. Hanno l'influenza collettiva per cambiare il tuo modo di pensare? O peggio, il modo in cui pensi? Questo articolo dovrebbe essere letto dall'inizio alla fine. Quindi leggilo altre due volte: Joe Allen NON è un bot.

Questo contenuto premium è riservato solo ai membri premium: dai un'occhiata!
Iscriviti Ora
Hai già un profilo? Accedi qui

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
13 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti