Uno sguardo alla tecnocrazia: "Trattarci come robot", dicono i lavoratori di Amazon

Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Massima efficienza, quote inarrestabili, monitoraggio, misurazione e intensità onnipresenti. Amazon è il manifesto di come Technocracy tratta e valorizza gli esseri umani. Non è una questione di livelli salariali, che sono sopra la media, ma piuttosto di spingere i limiti e la dignità umana. ⁃ TN Editor

Linda Burns all'inizio era entusiasta di trovare un lavoro presso il magazzino Amazon fuori Birmingham, in Alabama. L'ex assistente infermieristica si era sempre divertita a ordinare dalla compagnia, ora, avrebbe lavorato per loro.

Un ingranaggio in una catena di montaggio in rapido movimento, il suo lavoro consisteva nel raccogliere gli ordini dei clienti e inviarli lungo la linea agli imballatori. Ora è una convinta sostenitrice di ottenere un sindacato presso la struttura di Bessemer. Ha detto che i dipendenti affrontano quote inarrestabili e meritano più rispetto.

"Ci stanno trattando come robot piuttosto che come esseri umani", ha detto Burns, 51 anni, che ha detto di essere senza licenza dopo aver sviluppato una tendinite.

Questa settimana, i lavoratori di Amazon e i sostenitori dei sindacati, tra cui il senatore del Vermont Bernie Sanders, hanno fatto una spinta dell'ultimo minuto mentre le votazioni volgevano al termine nella battaglia sindacale ad alto rischio. Se gli organizzatori hanno successo, potrebbe portare a una reazione a catena di altre spinte sindacali presso le strutture di Amazon. Se bocciato, sarebbe un'altra sconfitta per gli organizzatori che sperano di vincere un rara vittoria del lavoro nel profondo sud.

Amazon sta combattendo l'unione. L'azienda sostiene che il magazzino ha creato migliaia di posti di lavoro con una paga media di 15.30 dollari l'ora, più del doppio del salario minimo in Alabama. I lavoratori ottengono anche benefici tra cui assistenza sanitaria, vista e assicurazione dentale senza pagare le quote sindacali, ha affermato la società.

Sanders ha parlato a una manifestazione sindacale a Birmingham venerdì, dicendo che una vittoria dei lavoratori contro il gigante della tecnologia e del commercio al dettaglio di proprietà della persona più ricca del mondo - e in uno stato storicamente antisindacale - risuonerebbe in tutto il paese.

“Quello che stai facendo qui è storico, storico, perché in tutto questo Paese le persone sono ammalate e stanche di essere sfruttate, ammalate e stanche di non avere la dignità che meritano. E il tuo messaggio alle persone di tutto il paese è alzarsi e reagire ", ha detto Sanders.

"Questo paese appartiene a tutti noi, non solo a una manciata di miliardari", ha detto l'ex candidato alla presidenza democratica.

Prima della visita di Sanders, il CEO di Amazon Dave Clark ha twittato che "effettivamente offrono" un posto di lavoro progressista con una paga oraria minima di $ 15 e buoni benefici per la salute che Sanders ha affermato di sostenere.

«Quindi, se vuoi sentire circa $ 15 l'ora e assistenza sanitaria, il senatore Sanders parlerà in centro. Ma se vuoi guadagnare almeno $ 15 l'ora e avere una buona assistenza sanitaria, Amazon sta assumendo ", ha twittato Clark.

Burns e Harvey Wilson, un 41enne che lavora come "raccoglitore" in Amazon, hanno entrambi affermato di sostenere il sindacato a causa delle cattive condizioni di lavoro nel magazzino. I dipendenti devono affrontare quote inarrestabili e le dimensioni gigantesche della struttura rendono quasi impossibile raggiungere il bagno e tornare alla tua postazione durante la pausa dei lavoratori, hanno detto.

"Come potresti lavorare per qualcuno che è trilioni, miliardi come vuoi chiamarlo, come puoi lavorare per loro e loro non vogliono che tu vada in bagno?" Ha detto Burns.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
3 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[...] Per saperne di più: Uno sguardo alla tecnocrazia: "Trattarci come robot", dicono i lavoratori di Amazon [...]

[...] Per saperne di più: Uno sguardo alla tecnocrazia: "Trattarci come robot", dicono i lavoratori di Amazon [...]

[...] Per saperne di più: Uno sguardo alla tecnocrazia: "Trattarci come robot", dicono i lavoratori di Amazon [...]