ONU: il sistema finanziario globale deve essere modificato per lo sviluppo sostenibile

Per favore, condividi questa storia!

C'√® una lunga, lunga, lunga strada da percorrere, ma ci sono ragioni per essere ottimisti sul fatto che un giorno il mondo potrebbe avere un sistema finanziario che tenga conto dell'ambiente, secondo un Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente rapporto rilasciato Giovedi.

Alcuni cambiamenti suggeriti nella relazione, incentrati su come allineare i sistemi finanziari consolidati con lo sviluppo sostenibile, sono evidenti, anche se difficili. Secondo il Fondo monetario internazionale, il 6.5 per cento del prodotto interno lordo globale va attualmente a sussidi energetici. Il rapporto dell'UNEP chiede un taglio di 6 trilioni di dollari di investimenti pubblici e privati ‚Äč‚Äčnell'energia altamente inquinante entro il 2030.

L'agenzia stima che i governi e le istituzioni private del mondo dovrebbero investire da 5 a 7 trilioni di dollari all'anno in cose come miglioramenti delle infrastrutture, energia pulita, servizi igienico-sanitari e agricoltura - a partire da ora - al fine di raggiungere gli obiettivi 2030 delle Nazioni Unite per ridurre l'inquinamento che causa il cambiamento climatico.

Mercoled√¨ sera, in un incontro annuale con la Banca mondiale a Lima, in Per√Ļ, l'amministratore delegato dell'FMI Christine Lagarde ha affermato che l'organizzazione da sola non ha cos√¨ tanti soldi, ma che ci sono passi da fare per affrontare la questione "macro-critica" del cambiamento climatico. Ci√≤ include il coinvolgimento di altre istituzioni pubbliche e private.

 

Leggi il rapporto completo qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

1 Commento
il pi√Ļ vecchio
Nuovi Arrivi I pi√Ļ votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti