Killing Capitalism: i tecnocrati scatenano il peggior crollo economico in 150 anni

Per favore, condividi questa storia!
La Banca Mondiale ha parlato. In qualità di agente principale dell'implementazione della Tecnocrazia globale, il suo rapporto sottolinea l'enormità della chiusura del sistema economico planetario. Allo stesso tempo, il World Economic Forum ha chiesto un "reset" completo. ⁃ TN Editor

La pandemia di coronavirus ha inflitto uno "shock rapido e massiccio" che ha causato il più ampio collasso dell'economia globale dal 1870 nonostante il sostegno del governo senza precedenti, ha detto lunedì la Banca Mondiale.

Si prevede che l'economia mondiale si contrarrà del 5.2% quest'anno - la peggiore recessione degli ultimi 80 anni - ma l'enorme numero di paesi che soffrono di perdite economiche significa che la portata della recessione è peggiore di qualsiasi recessione in 150 anni, ha detto la Banca Mondiale nel suo ultimo rapporto Global Economic Prospects.

"Questa è una prospettiva che fa riflettere profondamente, con la crisi che probabilmente lascerà cicatrici di lunga durata e porrà grandi sfide globali", ha affermato Ceyla Pazarbasioglu, vicepresidente del Gruppo della Banca mondiale per la crescita equa, le finanze e le istituzioni.

La profondità della crisi porterà da 70 a 100 milioni di persone in condizioni di estrema povertà, peggio della stima precedente di 60 milioni, ha detto ai giornalisti.

E mentre l'istituto di credito per lo sviluppo con sede a Washington prevede un rimbalzo per il 2021, c'è il rischio che una seconda ondata di focolai possa minare la ripresa e trasformare la crisi economica in una crisi finanziaria che vedrà una "ondata di insolvenze".

Gli economisti hanno lottato per misurare l'impatto della crisi che hanno paragonato a un disastro naturale globale, ma la vastità dell'impatto in così tanti settori e paesi lo ha reso difficile.

Nello scenario peggiore, la recessione globale potrebbe significare una contrazione dell'otto percento, secondo il rapporto.

Ma Pazarbasioglu ha ammonito: "Data questa incertezza, sono molto probabili ulteriori declassamenti delle prospettive".

Nel frattempo, un gruppo di economisti americani che sono gli arbitri di quando inizia e finisce una recessione, ha detto lunedì che gli Stati Uniti sono entrati in una recessione a febbraio, terminando 128 mesi di crescita ininterrotta, la striscia più lunga della storia.

Le recessioni sono in genere definite da diversi mesi di attività economica in declino.

Ma il Business Cycle Dating Committee del National Bureau of Economic Research (NBER), un'organizzazione di ricerca senza scopo di lucro e imparziale, ha definito la situazione attuale nella più grande economia del mondo "senza precedenti" a causa della gravità del calo dell'occupazione e produzione, anche se potrebbe rivelarsi più breve di altre recessioni.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite
4 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Masher1

È arrivato la scorsa notte, è stato presentato con un grande avvertimento dall'aspetto sgradevole…. Sapevo che era un trucco ..
 
Immagino che tu stia colpendo troppo nel segno ultimamente ...
 
Continuate così.

Vonu

Con tutto il trambusto presidenziale sulla Cina, non fa parte del Forum economico mondiale o Banca mondiale.

eagreenhalgh

Il crollo economico è stato pianificato intorno al 2012 da Obama a cui è stato detto che il mercato era surriscaldato. Si presume che debba sovvertire la Costituzione per formare una Repubblica socialista. L'economista Peter Gunther ha previsto il crollo del 2019 https://medium.com/@edwardagreenhalgh/covid-19-world-economic-collapse-under-the-rule-of-law-the-lock-downs-are-illegal-and-not-a-real-556c4b9b4ca8