L'amministratore di Trump approverà enormi progetti di energia alternativa per la terra federale

Tom Brewster Photography / BLM / Flickr
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Dal momento che il presidente Trump ha frenato le politiche sui cambiamenti climatici, è incongruo che ora l'amministrazione approverà enormi progetti di energia alternativa su terre pubbliche, che coinvolgeranno tutti partenariati pubblico-privato. ⁃ Editor TN

L'amministrazione Trump quest'anno è pronta a fare ciò che i democratici del Congresso e altri critici della campagna per il "dominio energetico" del presidente chiedevano da mesi: portare avanti progetti di energia rinnovabile su larga scala nelle terre federali.

Secondo un BLM, entro l'estate, il Bureau of Land Management prevede di aver pubblicato i record di decisione (ROD) che approvano cinque progetti solari ed eolici su scala commerciale, nonché un'importante proposta per aprire 21,000 acri nel sud della California per il leasing di energia geotermica, secondo un BLM elenco dei progetti prioritari stato per stato ottenuto da E&E News.

A dire il vero, l'elenco prioritario comprende numerosi progetti di estrazione e combustibili fossili di alto profilo, tra cui l'emissione di un ROD entro aprile per un piano di gestione riveduto che potrebbe aprire l'habitat sensibile della fauna selvatica all'interno della National Petroleum Reserve-Alaska alla trivellazione petrolifera.

Ma l'elenco prioritario sotto il presidente Trump include anche le date target per il rilascio delle approvazioni finali per:

  • Il Gemini Solar Project in Nevada, che avrebbe la capacità di produrre 690 megawatt di elettricità, lo colloca tra le più grandi centrali fotovoltaiche del mondo. Progettato per essere situato su circa 7,100 acri di terreni gestiti da BLM a circa 33 miglia a nord-est di Las Vegas, il progetto include anche una grande capacità di accumulo solare che gli consentirebbe di fornire energia alla rete energetica dopo il tramonto. dichiarazione di impatto (EIS) e proposta di modifica del piano di gestione delle risorse per il progetto in Federal Register, dando il via a un periodo di protesta pubblica di 30 giorni che durerà fino al 27 gennaio.
  • Il Crimson Solar Project in California, che avrebbe una capacità di produrre 350 MW di elettricità, o abbastanza per alimentare più di 100,000 case. Proposto per essere costruito su circa 2,700 acri di terre federali nella contea di Riverside, si prevede che includa anche un componente di accumulo della batteria che gli consenta di fornire energia dopo il tramonto. È previsto un ROD già a febbraio.
  • L'area di leasing geotermico di Haiwee, che offrirebbe oltre 21,000 acri in California per lo sviluppo di energia geotermica su vasta scala. BLM ha stimato che l'area di leasing proposta potrebbe stimolare $ 1 miliardo di investimenti in progetti di energia geotermica in grado di produrre elettricità sufficiente per alimentare circa 117,000 case. Si prevede che a ROD si attiverà a febbraio.
  • Il Walker Ridge Wind Energy Project nella California del Nord, che riunirebbe circa 42 turbine eoliche su 2,270 acri di terre federali e avrebbe la capacità di alimentare circa 145,000 case. La BLM dovrebbe approvare il progetto entro giugno.
  • Il progetto Wind Borderlands nel New Mexico. Il progetto nella contea di Catron avrebbe una capacità di produrre fino a 100 MW di elettricità. L'elenco di priorità prevede l'emissione di un EIS finale per il progetto a marzo e un ROD che lo approva a luglio.
  • Lo Yellow Pine Solar Project in Nevada, che avrebbe la capacità di produrre fino a 250 MW di elettricità. Si propone di costruire su circa 9,000 acri di terre federali a circa 32 miglia a ovest di Las Vegas, e BLM ha ritirato l'area da nuove rivendicazioni minerarie per un massimo di due anni mentre conduce una EIS della proposta. Yellow Pine non è così avanti nel processo di revisione federale come gli altri progetti sulla lista. Una bozza di EIS è prevista per gennaio, seguita da una EIS finale a maggio. La lista del progetto prevede l'emissione di un ROD a luglio.

Le date di approvazione previste arrivano quando i gruppi di conservazione ei Democratici al Congresso hanno criticato l'attenzione di Trump sulla perforazione di petrolio e gas e sull'estrazione mineraria nelle terre federali.

Ad oggi, BLM sotto Trump ha approvato solo due progetti di energia solare sulle terre federali e nessun progetto eolico o geotermico.

BLM, come ha fatto per mesi, insiste sul fatto che l'energia solare, eolica e geotermica sono sempre state una parte dell'approccio energetico dell'amministrazione ", anche se l'ufficio ha aggiunto in una dichiarazione via e-mail che quali progetti vengono realizzati sono "soggetti al libero mercato".

"Il numero di proposte in sospeso per qualsiasi tipo di sviluppo energetico, comprese le energie rinnovabili, è determinato dal numero di applicazioni che riceviamo, che a sua volta è guidato da forze di mercato al di fuori del nostro controllo", afferma la dichiarazione.

BLM 'catturati nella loro piccola scatola'

L'elenco dei progetti di energia rinnovabile che devono essere approvati, sebbene insolito, non indica un improvviso cambiamento di opinione nelle opinioni dell'amministrazione Trump sulle energie rinnovabili, ha affermato Scott Sklar, direttore del George Washington University Solar Institute di Washington.

Piuttosto, Sklar ha suggerito che l'amministrazione non ha altra scelta che fare almeno qualche sforzo per far avanzare i progetti di energia rinnovabile, in particolare il solare, ora che "l'industria sta iniziando a salire su scala".

Se l'amministrazione Trump ha intenzione di condurre una campagna americana di "dominio energetico", ha detto, non può spingere per aumentare la produzione di petrolio offshore, per esempio, e non sostenere l'energia eolica offshore.

"Non che sia nei loro cuori, ma non possono negarlo", ha detto a proposito del posto delle rinnovabili nel mercato dell'energia.

“Hanno sostenuto lo sviluppo di petrolio e gas nelle terre federali, quindi perché non sostenere le energie rinnovabili? Alla fine, vengono presi nella loro piccola scatola ", ha detto.

Ha aggiunto: "Sono semplicemente bloccati, anche se probabilmente desiderano che [l'energia rinnovabile] se ne vada".

La motivazione dell'amministrazione è meno importante per i Democratici del Congresso rispetto al fatto che le applicazioni di progetti di energia solare, eolica e geotermica vengono elaborate.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite
2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
justsayin

Gli ipocriti amanti degli animali. Affermano la protezione della vita animale, ma questi sono assassini di vita selvaggia e brutti per l'avvio! Inoltre sappiamo tutti che parlano tutti in lingue forchette. “L'energia eolica assorbe la quota maggiore dei sussidi, ma produce energia per i rifiuti“ per i ricchi produttori ”. Randy Simmons / Newsweek che vedono: https: //www.newsweek.com/whats-true-cost-wind-power-321480 E indovina chi è grande nelle energie rinnovabili? Sì, è GE! Che ha avuto un fatturato di 121.6 miliardi nel 2018. E il fatturato dell'energia eolica di GE è stato di circa 9.2 miliardi! Che vedi: https: //www.nationalreview.com/2016/06/wind-energy-subsidies-billions/ e qui: https://en.wikipedia.org/wiki/GE_Wind_Energy Tutto mentre i senzatetto sono in aumento, e l'assistenza sanitaria e cibo e tutto il resto. Sì, ci sono persone senza fissa dimora... Per saperne di più »

michael

Sembra sospetto che il nostro Donald sia stato raggiunto.