Tragico: Promobot autonomo 'colpito e ucciso' da Tesla a guida autonoma

Per favore, condividi questa storia!
Considerando questo come un anticipo del Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas, non potrebbe altro che una costosa trovata pubblicitaria. Oppure, potrebbe essere che il programma AI di Elon Musk lo avesse per l'IA di fabbricazione russa che controlla Promobot. ⁃ TN Editor

Tesla si è ritrovato coinvolto in un altro incidente d'auto a guida autonoma - e questa volta, la sua vittima era un robot umanoide noleggiabile da $ 2,000 al giorno.

In ciò che molti ipotizzano fosse una prodezza pubblicitaria esagerata, Promobot ha rivelato che uno dei suoi robot modello v4 è stato "ucciso" da un Tesla Model S su un Las Vegas strada davanti al CES.

L'incidente è avvenuto a Paradise Rd domenica notte quando gli ingegneri hanno trasportato i robot dell'azienda nella cabina di esposizione.

Secondo Promobot, un certo numero di robot si stavano dirigendo verso lo stand intorno a 7 pm quando uno di loro è uscito di fila e si è immerso nella strada del parcheggio.

Come ha fatto, è stato colpito da un Tesla Model S che opera in modalità autonoma.

L'incidente ha ribaltato il robot su un lato, causando "gravi danni", afferma Promobot.

Ora, con parti del suo corpo, testa, meccanismi del braccio e piattaforma di movimento distrutti, non può essere messo in mostra.

La ditta afferma che il danno è probabilmente irreparabile.

Ovviamente siamo irritati ", ha affermato Oleg Kivokurtsev, direttore dello sviluppo di Promobot.

'Abbiamo portato questo robot qui da Filadelfia per partecipare al CES. Ora non può partecipare all'evento né essere recuperato.

"Condurremo un'indagine interna e scopriremo perché il robot è andato sulla carreggiata."

La bizzarra notizia ora ha molte persone che si chiedono se l'incidente sia stato una trovata pubblicitaria o semplicemente una sfortunata coincidenza.

La Tesla coinvolta nella collisione stava operando in modo autonomo, anche se in quel momento c'era un passeggero.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pyra

Ha ha ha ha ha! Inestimabile. Quindi la grande domanda è: chi paga il conto quando si tratta di un dispositivo autonomo che distrugge un altro dispositivo autonomo? Il dispositivo sopporta la colpa e l'onere del proprio peccato? O è come ritenere responsabili di una società le azioni dell'impresa stessa?