Tim Ball: La tecnocrazia è un mostro di Frankenstein alimentato da dati

Fonte: https://www.tanveernaseer.com/more-than-just-a-number/
Per favore, condividi questa storia!
Alla radice, la tecnocrazia si basa sullo scientismo e sul posivitismo logico che invalida tutta la conoscenza tranne la conoscenza scientifica. Vedere Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation per un esame dettagliato di questi errori. ⁃ TN Editor

L'ascesa della tecnocrazia si intreccia con la raccolta di dati e dati. Queste attività sono il battito del cuore della nostra società tecnocratica. Ora siamo membri o piuttosto schiavi del sogno del tecnocrate, un numero. Tutto e tutti sono quantificati, un numero registrato in un computer tecnocrato in cui vengono manovrate e manipolate, di solito a loro insaputa. Pensa a una società in cui una famiglia che adotta un bambino finisce per conoscere più il bambino che i genitori naturali. Per quelli di voi che pensano che sia importante, considerate che le persone hanno cresciuto i propri figli e quelli degli altri nel corso della storia senza tali informazioni. Essere genitori e crescere figli non ha nulla a che fare con i numeri e con l'umanità e conservare la tua anima. Tanta letteratura riguarda la lotta che la gente ha con quella conservazione. L'aumento di questo tipo di letteratura riflette la crescente battaglia e purtroppo indica che stiamo perdendo.

L'applicazione dei numeri alla società è iniziata con l'introduzione delle statistiche all'inizio di 20th secolo. Userò il clima come un buon esempio di questo sviluppo, ma lo collegherò in tutta la società in generale.

Molti scienziati deridono il coinvolgimento degli scienziati sociali negli studi sul clima. Sostengono che si tratta di un problema numerico di matematica e fisica, senza la necessità di scienziati sociali mal informati. Nonostante ciò, l'applicazione della fisica e dei numeri non ha migliorato la precisione delle previsioni.

Ironia della sorte, la scienza ha portato questo su se stessi quando hanno usato la scienza per sconfiggere la religione. Più restrittivamente, hanno usato la teoria dell'evoluzione di Darwin, sebbene Darwin, come ateo, probabilmente avrebbe sostenuto la mossa. Sostituendo la religione, in questo caso il cristianesimo, hanno rimosso Dio e la ragione per cui le persone erano così notevolmente diverse da tutte le altre specie. Il mondo accademico ha riempito il vuoto intellettuale creato con una facoltà completamente nuova chiamata Social Sciences. Si unì alle discipline umanistiche e alle scienze naturali, ma divenne un'unica facoltà focalizzata con studi dettagliati sulle persone e sul loro comportamento. Lo chiamo umano guardare l'ombelico.

Era già la più grande facoltà nella maggior parte dei campus degli 1930, ma ha subito un complesso giustificato di inferiorità come uno sviluppo superficiale e inutile nell'apprendimento. Ad esempio, qualcuno ha detto della sociologia che stavano cercando di dimostrare scientificamente ciò che tua nonna già sapeva. Il titolo "Scienze sociali" e la parola "scientificamente" sottolineano il loro problema. Gli scienziati affermano che non è una scienza e che i sociologi hanno cercato di renderla una scienza applicando le statistiche. Erano così inetti che dovevano creare un libro di test statistici intitolato Pacchetto statistico per le scienze sociali. (SPSS). Tutto quello che dovevi fare era collegare i dati senza alcuna conoscenza di ciò che era necessario o di ciò che i risultati ti stavano dicendo.

La grande differenza che distingue davvero le scienze sociali come non scientifiche è nella capacità di prevedere. La scienza è facilmente e completamente definita come la capacità di prevedere. Se le tue previsioni sono sbagliate, la tua scienza è sbagliata. Nelle scienze sociali una previsione si invalida. Ad esempio, se un economista fa uno studio su una comunità e fa previsioni sui risultati, i leader della comunità lo leggeranno e apporteranno aggiustamenti che invalidano le previsioni. Questo non può accadere nella scienza.

Nel clima, l'applicazione delle statistiche è iniziata con le medie. Il clima è la media del tempo in una regione o come cambia nel tempo. e spiega cos'è in una regione. Questa è stata la prima applicazione nella società. All'improvviso, abbiamo visto e sentito parlare di medie ovunque. Le persone sono state identificate come sopra o sotto la media con gloria o stigma applicati. Le burocrazie e le imprese hanno iniziato a raggruppare le persone per scopi di pianificazione. Già, l'individuo veniva incluso come solo un componente della media. Considera le informazioni che sono apparse al momento in cui ci sono, in media, bambini 2.6 per famiglia. Sono orgoglioso di essere il bambino 0.6 nella mia famiglia. Emotivamente, è meglio che essere il bambino "medio".

Il prossimo sviluppo venne dalla necessità di fare previsioni per la pianificazione e l'ingegneria sociale con l'evoluzione delle moderne società del dopoguerra. È stata l'evoluzione della semplice analisi delle tendenze, un modello che domina ancora come il recente presupposto che i prezzi delle case e dei mercati azionari continuerebbero a salire verso l'alto, lo dimostra. La cosa interessante è come persiste questa mentalità nonostante le recenti prove di recessioni o rialzi. L'applicazione delle tendenze ai dati climatici è iniziata negli 1970 con la previsione di un'era glaciale imminente quando le temperature sono diminuite da 1940. Quando la temperatura si è trasformata in riscaldamento a metà degli 1980 ci è stato detto, sempre in modo semplicistico e scorretto, che sarebbe continuato senza sosta. Inoltre, ora sapevano che la causa era la CO2 umana e dal momento che avrebbe continuato ad aumentare a causa delle aggiunte umane, la tendenza al rialzo sarebbe sicuramente continuata. Come tutte le tendenze precedenti, non è durata poiché le temperature sono diminuite a partire da 2000. Invece di riconoscere che questa era una normale tendenza statistica, hanno scelto di cambiare il nome dal riscaldamento globale al cambiamento climatico.

La tendenza più recente nei cambiamenti climatici ha permesso loro di accogliere la terza variabile di statistiche, variazione. Negli ultimi anni, il tempo è diventato più variabile, in particolare di mese in mese e di anno in anno. Le autorità sfruttano questo schema per dire, erroneamente, che è la prova della loro pretesa di riscaldamento globale causato dall'uomo. No, non lo è. Riflette che esiste un modello di clima non visto per gli anni 60.

Uno degli obiettivi è quello di adattare i dati in modo che mascherino le prove o confermino o sembrino confermare la sua posizione politica. Un buon esempio è la pratica di smussare il grafico. Vedi questa pratica in quasi tutti i grafici e in un clima uno illustra il problema principale.

La figura mostra due misure di CO2 atmosferico per 2000 anni tra 7 e 9000 anni fa. Quello a sinistra è il record delle bolle nel ghiaccio. L'altro è la misura da foglie di alberi fossilizzati. Misurano effettivamente la dimensione dei fori nella foglia chiamati stomi. Questi sono come le tue narici e le loro dimensioni variano con la quantità di CO2 nell'atmosfera. Anche se sono una misura più precisa, sono fatti per apparire meglio perché una media mobile di 70 è stata applicata ai dati del core del ghiaccio. Elimina tutta la variabilità e tutte le caratteristiche importanti e uniche dei dati.

L'applicazione di numeri e statistiche su tutto ha rapidamente raggiunto un picco all'inizio di 20th secolo con un movimento filosofico chiamato positivismo logico. In termini semplici, implicava che tutto poteva e doveva essere quantificato e misurato. Ha creato una breve opposizione intellettuale con filosofi scientifici come Bertrand Russell e Alfred North Whitehead. Quest'ultimo ha prodotto una citazione che sintetizzava le loro opinioni.

"Non c'è errore più comune che supporre che, poiché sono stati effettuati calcoli matematici prolungati e accurati, l'applicazione del risultato ad alcuni fatti della natura è assolutamente certa."

L'osservazione di Russell è spaventosamente applicabile nel mondo di oggi.

"L'intero problema con il mondo è che gli sciocchi e i fanatici sono sempre così sicuri di se stessi, e le persone più sagge così piene di dubbi."

E così, siamo sul punto di avere capsule con numeri di identità elettronici iniettati sotto le nostre pelli come se, lontano dagli occhi, ci farà perdere di vista il pericolo per le nostre libertà. Naturalmente, ci sono vantaggi per gli identificatori e la raccolta di dati. Tuttavia, questo è sempre l'argomento principale per coprire la rimozione del potere individuale.

I governi espandono costantemente il loro vorace bisogno di dati e sottomissione dell'individuo. In Canada la multa per non aver completato il censimento è di $ 500 e 3 mesi in prigione. Negli Stati Uniti la multa è di $ 100 ma era una forma di ricatto emotivo allegato.

"Inizialmente, il censimento doveva essere un modo per contare tutti in modo che i membri del Camera dei Rappresentanti potrebbe essere assegnato correttamente agli stati. Ogni 10 anni ci sarebbe stato un conteggio e gli stati con più persone avrebbero ottenuto più membri alla Camera. "

L'idea era che avevano bisogno delle informazioni per la pianificazione e per il beneficio delle persone. Nel corso degli anni, i tecnocrati hanno fatto molta strada da quello fino al punto di un controllo quasi totale della popolazione a beneficio del governo. Non sto facendo un confronto sul controllo con nessun governo attuale, ma non dobbiamo mai dimenticare che la sottomissione definitiva delle persone nella storia è stata simboleggiata da un numero tatuato sul braccio.

L'autore

Dr. Tim Ball
Il dott. Tim Ball è un rinomato consulente ambientale ed ex professore di climatologia all'Università di Winnipeg. Ha servito in molti comitati locali e nazionali e come presidente dei consigli provinciali sulla gestione delle risorse idriche, questioni ambientali e sviluppo sostenibile. Il vasto background scientifico del Dr. Ball in climatologia, in particolare la ricostruzione dei climi passati e l'impatto dei cambiamenti climatici sulla storia umana e sulla condizione umana, lo hanno reso la scelta perfetta come Chief Science Adviser con l'International Climate Science Coalition.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti