Tim Ball: Al Gore non riesce proprio a sfuggire alla sua ignorante ignoranza scientifica

Jet Stream, NPR
Per favore, condividi questa storia!
Per confutare l'ignoranza e l'inganno intenzionale, solo i fatti saranno sufficienti. Il dottor Tim Ball insegna al mondo le frenetiche affermazioni di Al Gore sui flussi di jet pazzi e ondulati: ahimè, è lo stesso Gore ad essere pazzo. ⁃ TN Editor

Nessuno fa un lavoro migliore nel dimostrare la massima di Mark Twain di Al Gore. 

"È meglio tenere la bocca chiusa e apparire stupida che aprirla e rimuovere tutti i dubbi."

Il suo ultimo esempio è stato riportato in un articolo qui a Technocracy News dal titolo,

Al Gore dichiara 'We have a Global Emergency' Over Jet Stream 'Getting Loopier And Wavier'

L'unica cosa che si ottiene "Loopier and Wavier" è la pronuncia di Gore. Ogni volta che li produce, dimostra quanto poco sappia della climatologia e del modo in cui funzionano l'atmosfera terrestre e i sistemi meteorologici. Conosciamo i meccanismi di cui non è a conoscenza per tutta la sua vita di 70.

Potrebbero essere spiegati solo pochi minuti guardando un testo di climatologia del primo anno. Mostrerebbe che sta parlando di Rossby Waves nel Circumpolar Vortex (Jet Stream) e sono eventi normali. Carl-Gustaf Rossby identificati alla fine degli 1940. Ciò avvenne dopo che i piloti che cercavano di bombardare il Giappone durante la seconda guerra mondiale scoprirono il Jet Stream. Non pensavano di poter arrivare dalle isole del Pacifico a Tokyo e ritorno. Fortunatamente, hanno pilotato uno dei primi bombardieri pressurizzati, il Superfortress B29, un aereo che potrebbe raggiungere il livello di questi venti d'alta quota. Volarono in basso in un modo e nell'altro per completare una missione che causava un danno limitato ma che era di enorme conseguenza per la convinzione dell'invulnerabilità del popolo giapponese e di un enorme impulso di morale per gli alleati.

Quella che segue è una breve spiegazione dei meccanismi atmosferici che Gore sostiene sono nuovi e innaturali. L'atmosfera è divisa in due da un confine che segna il punto in cui la quantità di energia proveniente dal Sole è uguale alla quantità di energia che ritorna nello spazio (Figura 1). Questo e gli altri diagrammi erano nel mio libro di testo universitario pubblicato per la prima volta nel 1989. Questo confine è noto come il punto di Zero Energy Balance (ZEB). Si noti che il modello è diverso tra l'emisfero settentrionale e meridionale, principalmente perché il nord è costituito per il 39% da terra e per il 61% da oceano. Nel sud, il rapporto è del 19% di terra e dell'81% di oceano.

Lo ZEB si muove con le stagioni, quindi il confine si sposta verso o lontano dall'Equatore mentre la cupola dell'aria fredda si espande e si contrae (Figura 2).

Figura 1

La Figura 3 mostra che in termini molto semplici l'atmosfera terrestre si divide in due aree. Con una cupola di freddo sui poli e un'aria calda in mezzo. Il confine tra i due si chiama Fronte polare.

Figura 2

La differenza di temperatura sul fronte polare è la più drammatica di qualsiasi latitudine ed è chiamata indice zonale. La differenza di temperatura tra due posizioni crea la maggiore differenza di pressione e ciò crea le maggiori velocità del vento. La Figura 3 mette insieme questi fattori e mostra la relazione tra le cupole d'aria e il Jet Stream. In origine, e ancora, correttamente, il forte vento che circonda il pianeta è il Vortice Circumpolare. La parte con la velocità del vento più elevata è stata chiamata Jet Stream, ma nel tempo è diventata il nome dell'intero processo.

Figura 3

Quando l'acqua o l'aria fluiscono attraverso un mezzo uniforme, sviluppa una forma d'onda. Il mezzo può essere terreno, acqua o aria. Quando il fiume di aria veloce scorre intorno al globo attraverso l'atmosfera, queste onde di Rossby si sviluppano. Il record storico mostra che dominano due modelli di base.

Il primo si chiama Zonal Flow (Figura 4a) e il secondo Meridional Flow.

I modelli meteorologici associati a ciascun flusso sono distintivi. Con Zonal Flow i venti alle medie latitudini (da 30 ° a 65 °) sono da nord-ovest in inverno e da sud-ovest in estate, le variazioni di temperatura e precipitazioni sono relativamente basse. L'onda si muove lungo il fronte da ovest a est, causando un modello meteorologico generale in una stazione che cambia da 4 a 6 settimane.

Con Meridional Flow gli aumenti di ampiezza consentono all'aria calda di spingere più a nord e dell'aria fredda più a sud. I venti diventano verso nord e verso sud, i modelli di temperatura e precipitazioni diventano più estremi. Le onde continuano a migrare da ovest a est, ma se l'ampiezza diventa grande, il sistema si bloccherà, creando un blocco e si verificheranno modelli meteorologici come siccità o forti piogge. Spesso le previsioni del tempo parleranno di un "Omega Block" per descrivere la forma della lettera greca (Ω) del Fronte polare sulla mappa meteorologica (Figura 5).

Figura 5

Dopo 1998, quando le temperature globali hanno smesso di aumentare, il modello d'onda si è spostato da Zonale a Meridionale. Era accompagnato dalla maggiore variabilità delle temperature e del tempo che avevamo visto prima. I dati storici mostrano periodi simili di varia lunghezza legati al raffreddamento climatico globale.

Il modello di Rossby Waves varia tra Zonale e Meridionale con l'una o l'altra dominante, a volte per lunghi periodi come durante il Periodo caldo medievale e la Piccola era glaciale. Ci sono stati due secoli distintivi l'14th e 17th. Barbara Tuchman ha documentato il modello di 14th secolo e il suo impatto sulla condizione umana nel suo libro "A Distant Mirror"  con il sottotitolo narrante, “La calamitosa 14th Secolo." Tuchman ha preso l'eroe, un uomo la cui durata di vita di un uomo nato in 1300 è morto in 1399.

Il secolo è stato prevalentemente Meridionale con cambiamenti stagionali in modo che ci fossero estati fresche e umide e inverni più caldi e asciutti e la differenziazione stagionale si offuscò. Queste condizioni erano ideali per la sopravvivenza di agenti patogeni e fallimenti delle colture che causano malattie e gravi piaghe. Un popolo malnutrito ha ceduto a loro a milioni. Lo schema si è ripetuto in 17th secolo con piaghe e malattie che decimano la popolazione. Secondo le stime della chiesa, due terzi della popolazione finlandese sono morti nell'inverno di 1688. Samuel Pepys 'registrò la costernazione nei suoi diari e notò che il re ordinò una vacanza a condizione che i cittadini andassero in chiesa e pregassero per il freddo per rendere le cose più sane. Non ha funzionato: la pestilenza ha colpito Londra in 1665. Fortunatamente, un altro disastro in 1666, il grande incendio di Londra, ha aiutato. Ha rimosso le strade strette e fetide che erano l'ideale per l'allevamento e la diffusione della peste che ha esacerbato la situazione.

Anche pregare non aiuterà la soluzione di Al Gore. Sta cercando di far risorgere l'inganno climatico insieme al falso rapporto IPCC. È anche costretto dal fatto che il pubblico non mostra alcun interesse o preoccupazione per l'uso allarmistico del tempo e del clima per la sua agenda politica; quindi il suo mal informato "Loopier and wavier" commento. Potresti ricordare un altro sfruttatore del tempo instabile e ondeggiante per un'agenda politica. John Holdren, in qualità di consigliere scientifico di Obama, ha dichiarato dalla Casa Bianca il verificarsi di a Vortice polare come se fosse qualcosa di nuovo. Stava parlando di un'onda di aria fredda che avanzava.

La buona notizia per Gore è che la sua impronta di carbonio indica che il suo piede è troppo grande per metterlo in bocca politica.

L'autore

Dr. Tim Ball
Il dott. Tim Ball è un rinomato consulente ambientale ed ex professore di climatologia all'Università di Winnipeg. Ha servito in molti comitati locali e nazionali e come presidente dei consigli provinciali sulla gestione delle risorse idriche, questioni ambientali e sviluppo sostenibile. Il vasto background scientifico del Dr. Ball in climatologia, in particolare la ricostruzione dei climi passati e l'impatto dei cambiamenti climatici sulla storia umana e sulla condizione umana, lo hanno reso la scelta perfetta come Chief Science Adviser con l'International Climate Science Coalition.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti