I veri piloti dietro Alexandria Ocasio-Cortez's Green New Deal

Ocasio-Cortez
Per favore, condividi questa storia!
Mentre la ricerca responsabile scava nelle persone e nelle organizzazioni dietro AOC e Green New Deal, è importante capire che non c'è nulla di nuovo sotto il sole. GND è radicale e impossibile, ma può essere usato per distruggere ciò che resta della Repubblica. ⁃ Editor TN

Incontra Saikat Chakrabarti, il Rasputin del 14th Congressional District e probabilmente i veri cervelli dietro la brillante nuova brillante sfera democratica del Congresso ora notoriamente nota dai media come AOC, unendosi al club esclusivo (JFK, LBJ, RFK, HRC) di politici ampiamente indicato da tre iniziali.

Nel giro di pochi mesi, Alexandra Ocasio-Cortez, con meno dei voti 16,000 nelle elezioni primarie, è passata dal ruolo di oscuro barista a forse il più famoso e potente membro del congresso matricola di sempre. È diventata immediatamente una cara amante dei media che guida valutazioni e clic su Internet. Alti democratici come il senatore Ed Markey sgorgano su di lei e si fanno avanti per farsi fotografare mentre sembrano appendere su di lei ogni parola.

A Ocasio-Cortez è stato assegnato un seggio nel comitato dei servizi finanziari della Camera. Il suo collocamento nell'esclusivo House Banking Committee, così come le nomine di altri progressisti neofiti nei comitati di vertice, faceva parte di un accordo più ampio per riaffermare la presenza di Nancy Pelosi in vista dell'intervallo. Pelosi concordato al 40 percentuale di rappresentanza progressiva nei primi cinque comitati della Camera.

Come è potuto succedere? Guarda dietro le quinte. Troverai il suo misterioso capo dello staff, Saikat Chakrabarti, un attivista radicale di sinistra ben finanziato che, con altri veterani della campagna Sanders del 2016, incluso il conduttore di "Young Turks" Cenk Uygur (successivamente epurato sulle precedenti dichiarazioni presumibilmente sessiste, razziste e pro-stupro), ha creato una rete di organizzazioni elettorali e di LLC, tra cui Justice Democrats e Nuovo Congresso. Tanti quanti 16 gruppi erano alloggiati nello stesso spazio ufficio a Knoxville, TN, con nessun "muro di separazione" apparentemente richiesto dalla legge.

Il complotto più ampio era e resta quello di reclutare persone attraenti per candidarsi al Congresso. La strategia a lungo termine sembra essere quella di ottenere il controllo del Partito Democratico, del Congresso e, in ultima analisi, dello stesso governo degli Stati Uniti. Il loro obiettivo dichiarato "era quello di dirigere centinaia di candidati democratici" che "non prendono soldi aziendali e servono gli elettori piuttosto che i donatori", così come "catturare una quantità significativa di Congresso con forti progressisti" e "sopraffare i democratici aziendali". "

Nelle elezioni di 2018, 26 dei candidati 79 approvati da Justice Democrats ha vinto le rispettive elezioni primarie. Insieme ad AOC, altri sei di questi candidati di minoranza progressista hanno vinto alle elezioni generali: Raúl GrijalvaRo KhannaAyanna PressleyRashida TlaibIlhan Omar e Pramila Jayapal. I distretti in cui vinsero erano tutti solidamente democratici. Questo suggerisce perché ai neofiti dell'estrema sinistra non solo siano stati assegnati incarichi chiave nei comitati, ma hanno rapidamente scoperto che alti democratici si accigliavano su di loro. Quando il rappresentante Ilhan Omar è stato accusato di osservazioni antisemite, i democratici non sono riusciti a trovare la volontà di condannarla direttamente. Invece hanno approvato una risoluzione insignificante insignificante contro odiare.  Pelosi e gli altri democratici dell'establishment hanno comprensibilmente paura di chi sarà preso di mira dai Justice Democrats in 2020 e non vogliono inimicarli.

Nelle sue primarie, Ocasio-Cortez ha ricevuto il 57.13% dei voti (15,897) contro il 42.5% di Joe Crowley (11,761) per sconfiggere l'incumbent a 10 mandati. Ocasio-Cortez ha vinto le elezioni generali con il 78% dei voti (110,318) contro il 14% di Pappas (17,762). Tutti i Democratici hanno recepito il messaggio.

Con la vittoria, Chakrabarti è diventato il capo dello staff di AOC. Lui ei suoi collaboratori di sinistra, tra cui il capo della comunicazione Corbin Trent, co-fondatore del Brand New Congress, e il veterano della campagna Sanders Zack Exley (un sostenitore delle frontiere aperte) avevano scritto e prodotto il video della campagna di AOC e organizzato tutto il suo impegno per la campagna di base , compresa la raccolta di fondi e i social media. L'hanno trasformata in un marchio per prendere il controllo della sede della Camera da Crowley. Ci sono prove che la maggior parte delle comunicazioni di Ocasio-Cortez sono create da questi uomini che sembrano dirle cosa dire.

Guarda il video qui sotto, estratto dal materiale più lungo e ben ricercato da "Mr. Reagan ”, come mostra Trent che parla del 40% degli americani, o 160 milioni di persone che guadagnano meno di $ 20,000 all'anno e poi cinque giorni dopo, ovviamente leggendo da una sceneggiatura, Ocasio-Cortez fa la stessa affermazione.

Con Chakrabarti come capo dello staff di Ocasio-Cortez, Ocasio-Cortez ha rilasciato la controversa iniziativa politica di estrema sinistra nota come Green New Deal.  È progettato per trasformare totalmente e fondamentalmente l'economia americana e il sistema politico americano. L'ufficio di Casio-Cortez, guidato da Chakrabarti, ha rilasciato una "FAQ" che ha ritirato dopo le critiche per le sue posizioni estremiste, tra cui l'apparenza di chiedere l'eliminazione dell'agricoltura animale, la sostituzione dell'aviazione commerciale con la "ferrovia ad alta velocità" e la fornitura di "sicurezza economica per tutti coloro che lo sono. . . riluttante a lavorare. " Chakrabarti è stato costretto a farlo ammettere la paternità dell'ufficio delle FAQ dopo che i sostenitori di Green New Deal hanno ritwittato la Rep. Ocasio-Cortez hanno affermato che sono state fabbricate citazioni dal documento su "riluttanti a lavorare".

Il Green New Deal è stato redatto in un solo fine settimana di dicembre dallo staff di Ocasio-Cortez e dai rappresentanti di gruppi progressisti che la pensano allo stesso modo, incluso il Sunrise Movement, un'organizzazione per il clima di base; i Justice Democrats e un policy shop appena organizzato chiamato New Consensus. Chakrabarti lo era citato come dire: "Abbiamo trascorso il fine settimana imparando a mettere insieme le leggi. Abbiamo cercato come scrivere risoluzioni ". Non è chiaro se AOC fosse presente.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti