Solo i tecnocrati potevano costruire edifici forestali verticali in Cina

torri verdi di NanchinoImmagine: Stefano Boeri, architetto
Per favore, condividi questa storia!

Un architetto italiano di nome Stefano Boeri ha convinto i tecnocrati cinesi che la risposta al loro inquinamento è costruire edifici forestali verticali in cui piante, arbusti e alberi siano radicati su cortili.

Le Nanjing Green Towers saranno terminate nel 2018 e saranno dotate di 1,100 alberi e 2,500 piante e arbusti a cascata. Nanchino è una delle città più inquinate della Cina.

La ricompensa per tutto questo sforzo? L'edificio alto 650 piedi produrrà 132 libbre di ossigeno al giorno convertendo 136 libbre di CO2. Tuttavia, l'ossigeno è l'elemento più abbondante nella crosta terrestre e, ai tassi attuali, 132 libbre di O2 valgono circa $ 12 se acquistate all'ingrosso.

Edifici simili sono già in costruzione a Milano e Losanna, in Svizzera.

Non vi è dubbio che tali edifici avranno un aspetto visivo drammatico quando saranno costruiti per la prima volta, ma i costi di manutenzione supereranno di gran lunga qualsiasi potenziale compensazione dell'inquinamento.

Giardini sofisticati richiedono un lavoro continuo per potare, concimare, sostituire piante morte, trasportare rifiuti, ecc. Poiché una fitta crescita delle piante blocca la luce, l'interno degli edifici richiederà più elettricità per la luce artificiale. Se gli uccelli amano il verde, allora ci saranno nidi di uccelli, escrementi, pidocchi, ecc.

Mentre il materiale vegetale si sposta naturalmente nelle strade e nei marciapiedi sottostanti, immagina le continue pile di detriti che dovranno essere spazzate via e trasportate via.

Finora invisibile, la Cina sta già considerando la costruzione di ulteriori edifici a foresta verticale in altre città inquinate come Chongqing, Guizhou, Shanghai e Shijiazhuang, il tutto in nome della sua "guerra all'inquinamento" dichiarata nel 2014.

Ironia della sorte, la Cina si presenta come un leader globale nello sviluppo sostenibile e nell'attivismo per il riscaldamento globale, ma in realtà sono disconnessi dalla realtà. Il denaro speso per progetti come questo potrebbe facilmente fornire una tecnologia pulita per bruciare carbone che ridurrebbe in primo luogo l'inquinamento.

La Cina è famosa per altri progetti di costruzione spuri come intere città fantasma. Revisione della tecnologia del MIT stime che potrebbero esserci tante città intere 50 che sono state costruite ma rimangono essenzialmente vuote.

Perché pensano che tali progetti di costruzione porteranno al successo? La risposta è semplice: i tecnocrati non ragionano allo stesso modo delle altre persone. La loro idea di una società ingegnerizzata è "se la costruisci, verranno". Quando le persone non vengono, incolpano le persone invece di se stesse.

La Cina si è vantata che la sua economia cresce al 10-12 percento all'anno, ma con abitudini di costruzione e risultati come questi, possiamo vedere poco o nessun valore in queste cifre. Possiamo, tuttavia, comprendere meglio il pensiero di Technocrat in tutto il mondo, vale a dire che sono disconnessi dalla realtà.

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

3 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Daniel

Le città fantasma di Chinas sono l'hardware.
Le persone che vivono nelle città fantasma di Chinas sono cy-robot bio-umani.
L'individualità sarà soffocata nella non esistenza. (Quelli di Winston devono essere riprogrammati codice # A1984.)
Ogni componente vivente e non vivente sarà integrata e funzionerà come una loro non fanno eccezione.

Questo è l'obiettivo della tecnocrazia d'élite ... sarai assimilato.

John Dunlap

Mi piace il concetto, ma essendo un giardiniere biologico, lo farei. Posso dire per esperienza che tutti i problemi elencati possono essere trasformati in vantaggi. Fatto bene, da persone che si preoccupano e vogliono vivere in un ambiente simile, funzionerà. Tentativo di un regime centralizzato, autocratico, corrotto, profondamente delirante come quello di Pechino? Dean Koontz che scrive commedia oscura.

RHUDINO CHAVEZ

COME FAVORE O NO I FANTASMI SI MUOVERANNO IN PRIMO LUOGO SE GLI EDIFICI RIMANGONO DISOCCUPATI PER TROPPO LUNGO! CI SARANNO LAVORI PER I BUSTER DI FANTASMI! ?? PROFITTI A BREVE TERMINE!