Il dilemma tecnocratico: la tecnologia Romancing per il bene della tecnologia

Poster di Things To ComePoster di "Cose da venire" di HG Wells
Per favore, condividi questa storia!

La mentalità del Tecnocrate è al di fuori dell'esperienza pratica, in attesa di risolvere i problemi con "parametri e regole giusti", dove "l'attuazione è data per scontata. Il termine "ingegneria sociale" è un ossimoro.  Editor TN

Washington è alle prese con una storia d'amore riaccesa con la tecnocrazia: l'idea che ciò che è più necessario per salvare l'economia e il pianeta è un gruppo di persone davvero intelligenti che hanno trascorso la vita a studiare problemi complessi come la finanza sanitaria o le energie rinnovabili. L'ultima volta che abbiamo avuto così tanti soldatini dalla faccia fresca che si sono messi in contatto per i loro pensieri profondi è stato il New Deal.

E chi potrebbe essere contrario ad avere persone molto intelligenti che studiano problemi? Cosa sono io, a favore di avere persone stupide e ignoranti che gestiscono le cose?

No certo che no. Ma c'è un pericolo nella classe tecnocratica. Incanalati attraverso un sistema in continua espansione in cui sono pagati per sedersi e pensare a cose, osservare cose e scrivere cose, ma non fanno mai realmente le cose, i nostri mandarini dell'informazione sono spesso totalmente scollegati dalle persone e dai processi che dovrebbero governare . La loro conoscenza proviene da riunioni sporadiche, di solito con membri della classe regolamentata che sono stati accuratamente selezionati come portavoce. Il processo di screening mediante il quale vengono trovate queste persone seleziona fortemente i contatti personali con la classe di mandarino, o la capacità di parlare a un programma specifico (madre single con cancro che vuole acquistare un'assicurazione sanitaria; proprietario di una piccola impresa che andrà in bancarotta cercando di fornire sotto Obamacare). Questo crea problemi, come Arnold Kling sottolinea:

Ho molte preoccupazioni con la mentalità tecnocratica. Quello che desidero sollevare qui è che il tecnocrate non ha esperienza di lavoro nel contesto di un'organizzazione. Al tecnocrate, tutto si riduce all'impostazione dei parametri giusti e all'imposizione delle regole giuste. L'implementazione è data per scontata.

All'interno di un'azienda, qualcuno con la mentalità tecnocratica non va molto lontano. Le persone che avanzano sono le persone che possono negoziare, costruire capitale organizzativo, gestire progetti e vendere.

Se vuoi vedere quanto i tecnocrati siano inefficaci, ti do come Allegato A i tentativi del governo di prevenire pignoramenti. Le regole e i parametri sembravano buoni per i tecnocrati. I risultati nel mondo reale furono spaventosi. Questo perché nessuno aveva idea di cosa fosse effettivamente coinvolto nell'attuazione di queste politiche sul campo.

Prima di essere un commentatore, Kling ha lavorato per Freddie Mac, facendo cose come la previsione del rischio predefinito.

Ci penso spesso con l'assistenza sanitaria e l'istruzione. Tutti gli esperti sanitari che intervisto sono abbastanza sicuri che ci siano molti rifiuti e piume di nido all'interno degli ospedali, rifiuti che potrebbero essere tagliati se si riuscisse a trovare la giusta combinazione di regolamenti e riforma dei pagamenti. Fanno un caso molto convincente. Ma nessuno di loro può descrivere come accade, perché sono tutti accademici, non amministratori ospedalieri. Per quanto ne so, finora nessun amministratore ospedaliero si è fatto avanti per spiegare come si potrebbero ridurre i costi del 30% senza compromettere la qualità. Nessuno capisce davvero cosa sta succedendo all'interno dei reparti finanziari dell'ospedale: chi sta sovvenzionando in modo incrociato chi, come e quando l '"upcoding" viene utilizzato per riempire le fatture e così via. Stiamo cercando di regolare un comportamento che non possiamo nemmeno descrivere.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti