La censura dei tecnocrati si espande al "controllo dei fatti" dei messaggi di testo SMS privati

Wikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
La censura schiacciante si sta rapidamente estendendo alle forme di comunicazione più elementari: i messaggi di testo. Se l'amministrazione Biden riesce a censurare i messaggi SMS, le chiamate vocali sono subito dietro. Questo è l'attacco più eclatante al Primo Emendamento nella storia della nostra nazione. Editor TN

I gruppi alleati con l'amministrazione Biden stanno pianificando di lavorare direttamente con i fornitori di reti di telefonia mobile per "verificare i fatti" messaggi SMS privati ​​se contengono "disinformazione sui vaccini".

La rivelazione è fatta in un Politico articolo il che spiega come la Casa Bianca si stia preparando a definire pericolosi ed estremi "gli oppositori conservatori della sua campagna di vaccini contro il Covid-19".

La decisione di accelerare la guerra dell'informazione contro gli scettici sui vaccini è stata presa dopo che i conservatori hanno mostrato resistenza al piano dell'amministrazione Biden di andare "porta a porta" per aumentare i tassi di vaccinazione.

“I gruppi alleati di Biden, incluso il Comitato nazionale democratico, stanno anche pianificando di coinvolgere i fact-checker in modo più aggressivo e lavorare con i gestori di SMS per dissipare la disinformazione sui vaccini che viene inviata tramite social media e messaggi di testo”, afferma il rapporto. "L'obiettivo è garantire che le persone che potrebbero avere difficoltà a ottenere una vaccinazione a causa di problemi come il trasporto vedano tali barriere ridotte o rimosse del tutto".

La prospettiva che il DNC e altri gruppi affiliati al governo abbiano accesso ai messaggi di testo privati ​​degli americani rappresenta un'agghiacciante distopia di sorveglianza.

Anche interferire e cercare di "verificare i fatti" nelle conversazioni personali delle persone è completamente demenziale.

Ricordiamo che i "fact-checker" hanno dichiarato infamemente l'ipotesi della fuga del laboratorio di Wuhan come una "teoria della cospirazione sfatata" all'inizio della pandemia, solo per essere costretti in seguito a un'umiliante inversione di tendenza.

In tal modo, potrebbero aver contribuito a facilitare uno dei più grandi insabbiamenti della storia moderna, quindi nessuno può indovinare quale attività abbiano tali gruppi nel curiosare nei messaggi SMS privati ​​delle persone.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Elle

Fatto controllare questo! . . . fascisti raccapriccianti, profittatori, assetati di potere.

[…] La censura dei tecnocrati si espande al "controllo dei fatti" dei messaggi di testo SMS privati https://www.technocracy.news/technocrat-censorship-expands-to-fact-check-of-private-sms-text-message… [...]