Studio: il cervello vacilla per riconoscere gli altri nelle maschere facciali

Adobe Stock
Per favore, condividi questa storia!
L'interazione sociale umana normale ma molto necessaria viene interrotta poiché le persone non riescono a riconoscere, ascoltare e comunicare con gli altri. I fattori di stress posti sulla società globale porteranno a conflitti a tutti i livelli, dalle rotture familiari alle guerre civili e nazionali. ⁃ TN Editor

Mentre la pandemia di coronavirus si trascina, mettendosi una maschera per il viso è diventata una seconda natura per le persone come indossare i pantaloni. Anche se potrebbe essere d'aiuto limite di diffusione del virus, gli scienziati dicono che ha anche reso molto più difficile capire chi è effettivamente in piedi accanto a noi in pubblico. I ricercatori dell'Università Ben-Gurion del Negev affermano che le maschere facciali stanno abbassando la capacità del cervello di riconoscere e distinguere correttamente i diversi volti.

“Per quelli di voi che non sempre riconoscere un amico o conoscente che indossa una maschera, non sei solo ", dice il gruppo di ricerca in a comunicato stampa.

“I volti sono tra gli stimoli visivi più informativi e significativi nella percezione umana e svolgono un ruolo unico nelle interazioni comunicative e sociali quotidiane. Lo sforzo senza precedenti per ridurre al minimo la trasmissione di COVID-19 ha creato una nuova dimensione nel riconoscimento facciale grazie all'uso della maschera ".

Il Prof. Tzvi Ganel della BGU e il Prof. Erez Freud della York University di Toronto hanno esaminato come indossare una maschera interferisca con la capacità di una persona di riconoscere i volti. Utilizzando una versione del Cambridge Face Memory Test, quasi 500 persone hanno testato la loro percezione facciale mentre guardavano volti mascherati e non mascherati.

I risultati rivelano che indossare una maschera riduce la capacità di una persona di dire con successo chi è qualcuno del 15%.

"Questo potrebbe portare a molti errori nel riconoscere correttamente le persone che conosciamo o, in alternativa, riconoscere accidentalmente volti di persone sconosciute come persone che conosciamo ", afferma la Prof. Galia Avidan, esperta di riconoscimento e percezione facciale presso BGU. "Le maschere per il viso potrebbero essere ancora più impegnative per le persone le cui capacità di riconoscimento facciale non sono ideali per cominciare e causano maggiori danni."

Lo studio rileva inoltre che le maschere interferiscono specificamente con la capacità della mente di elaborare istantaneamente un intero viso. I ricercatori aggiungono che le persone lo sono adesso elaborazione di singole caratteristiche per capire chi stanno guardando, il che richiede più tempo.

"Invece di guardare l'intero viso, ora siamo costretti a guardare gli occhi, il naso, le guance e altri elementi visibili separatamente per costruire un'intera percezione del viso del viso, cosa che facevamo all'istante", spiega il team.

Leggi la storia completa qui ...

 

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

5 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
DawnieR

In una parola non verbale… .. 'DUH' !!!!! Già da un po 'di tempo ... Sono stato in un negozio di alimentari (SENZA maschera) e qualcuno che INDOSSAva una maschera mi ha detto "Ciao". La mia risposta? "Non ho idea di chi sei a causa della MASCHERA!".

Rodney

"I volti sono tra gli stimoli visivi più informativi e significativi nella percezione umana e svolgono un ruolo unico nelle interazioni comunicative e sociali quotidiane".
ed è per questo che queste creature malvagie sataniche come Gates e DirtySwab hanno escogitato questa visione disropica di come sarà la vita per i semplici servi ...
Vedendo come le maschere ti fanno ammalare e persino la scatola dice che non possono e non sono fatte per fermare nessun virus, ma ora abbiamo persone normali che sono la Polizia degli Stazzi che indicano chi non accetterà questa farsa assoluta ..

laura ann

A volte l'udito è attutito se qualcuno ha una voce più morbida, il che è fastidioso quando si conduce una transazione commerciale in pubblico. Questo virus è perpetuo, mutando all'infinito. Se qualcuno starnutisce, una nebbia sottile rimane nell'aria più a lungo di qualcuno che parla, rendendo la maschera che indossa incerta, una maschera protegge principalmente dal parlare vicino a qualcuno. Fai acquisti e sbrigati presto, prima è meglio è poi tornare a casa. coprire la bocca quando si tossisce e si starnutisce nel gomito.

Sì yup Roundeye

Non esiste un "virus" diverso dalla tipica "influenza" stagionale. Perché non l'hai ancora capito? Mentre altri possono spiegarti questo, non possono capirlo per te. Dovrai impegnarti.