Sotto il commissario trilaterale Ashton Carter, il Dipartimento della Difesa sposta l'attenzione sui cambiamenti climatici

Per favore, condividi questa storia!

A febbraio 17, 2015, il presidente Obama ha nominato il tecnocrate Ashton Carter alla posizione di gabinetto del Segretario alla Difesa.

Il background e l'istruzione di Carter sono ricchi di scienza. Nel 1976, ha conseguito una doppia specializzazione in Fisica e Storia medievale presso l'Università di Yale, laureandosi con lode. Dopo essere diventato un Rhodes Scholar, ha conseguito un dottorato in Fisica Teorica nel 1979. Dopo questa formazione formale, Carter ha svolto un lavoro post-dottorato come ricercatore associato alla Rockefeller University dal 1979 al 1989 e come ricercatore al MIT.

Allontanandosi dalla sua carriera in fisica teorica, Carter invece ha perseguito una carriera in scienze politiche, salendo rapidamente al vertice del mondo accademico e del Dipartimento della Difesa.

L'unico riferimento al fatto che Ashton Carter sia un membro della Commissione Trilaterale è proprio della Commissione Trilaterale elenco dei membri. Le sue biografie online sono state apparentemente cancellate da questo fatto.

Successivamente, Carter ha sottilmente cambiato la missione del Dipartimento della Difesa con il seguente comunicato stampa:

DoD pubblica un rapporto sulle implicazioni per la sicurezza dei cambiamenti climatici

WASHINGTON, luglio 29, 2015 - I cambiamenti climatici globali aggraveranno problemi come povertà, tensioni sociali, degrado ambientale, leadership inefficace e istituzioni politiche deboli che minacciano la stabilità in un certo numero di paesi, secondo un rapporto che il Dipartimento della Difesa ha inviato ieri al Congresso.

La commissione per gli stanziamenti del Senato ha richiesto la relazione congiuntamente alla legge sugli stanziamenti della difesa per l'anno fiscale 2015, chiedendo che il sottosegretario alla difesa per la politica fornisca una relazione che identifichi i rischi di sicurezza pi√Ļ gravi e probabili legati al clima per ciascun comando combattente e le modalit√† i comandi integrano l'attenuazione del rischio nei loro processi di pianificazione.

Stati fragili vulnerabili alla disgregazione

Il rapporto rileva che i cambiamenti climatici rappresentano un rischio per la sicurezza, hanno affermato i funzionari del Pentagono, perch√© degradano le condizioni di vita, la sicurezza umana e la capacit√† dei governi di soddisfare i bisogni fondamentali delle loro popolazioni. Le comunit√† e gli stati che sono gi√† fragili e hanno risorse limitate sono significativamente pi√Ļ vulnerabili alle perturbazioni e molto meno propensi a rispondere efficacemente ed essere resilienti alle nuove sfide, hanno aggiunto.

"La responsabilità principale del Dipartimento della Difesa è proteggere gli interessi della sicurezza nazionale in tutto il mondo", hanno detto i funzionari in un comunicato stampa che annunciava la presentazione del rapporto. “Ciò comporta la considerazione di tutti gli aspetti dell'ambiente di sicurezza globale e la pianificazione appropriata per potenziali contingenze e possibilità di sviluppi inaspettati sia a breve che a lungo termine.

‚Äú√ą in questo contesto‚ÄĚ, hanno proseguito, ‚Äúche il dipartimento deve considerare gli effetti del cambiamento climatico - come l'innalzamento del livello del mare, lo spostamento delle zone climatiche e gli eventi meteorologici gravi pi√Ļ frequenti e intensi - e come questi effetti potrebbero avere un impatto sulla sicurezza nazionale. "

Integrazione degli impatti climatici nella pianificazione

Per ridurre le implicazioni per la sicurezza nazionale del cambiamento climatico, i comandi dei combattenti stanno integrando gli impatti legati al clima nei loro cicli di pianificazione, hanno detto i funzionari. La capacità degli Stati Uniti e di altri paesi di far fronte ai rischi e alle implicazioni dei cambiamenti climatici richiede il monitoraggio, l'analisi e l'integrazione di tali rischi nelle misure globali di gestione dei rischi esistenti, come appropriato per ciascun comando combattente, hanno aggiunto.

Il rapporto conclude che il Dipartimento della Difesa sta già osservando gli impatti dei cambiamenti climatici negli shock e nei fattori di stress per le nazioni e le comunità vulnerabili, tra cui Stati Uniti, Artico, Medio Oriente, Africa, Asia e Sud America, hanno detto i funzionari.

Quindi, vediamo che Carter sta "integrando gli impatti legati al clima nei loro cicli di pianificazione".

Al contrario e secondo il sito web del Dipartimento, "La missione del Dipartimento della Difesa è fornire le forze militari necessarie per scoraggiare la guerra e per proteggere la sicurezza del nostro paese".

√ą un cambiamento significativo? Scommetti che lo √®, ed √® nell'istanza di un tecnocrate globale di alto livello, Ashton Carter.

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood √® un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. √ą autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

9 Commenti
il pi√Ļ vecchio
Nuovi Arrivi I pi√Ļ votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Cal

Non c'√® "cambiamento climatico" / "riscaldamento globale". Potrei voler vedere cosa dicono al riguardo alcuni scienziati non pagati da coloro che lavorano per il dominio globale. http://climatechangesense.org/ ‚ÄúGlobal Warming Perspectives Questa sezione presenta brevemente le due entit√† principali coinvolte nella discussione sui cambiamenti climatici, insieme a una panoramica di alcune delle questioni chiave che sono coinvolte. IPCC L'IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change) √® un ramo delle Nazioni Unite che rivendica il sostegno di 2,500 scienziati. 1 2 Pubblica rapporti periodici sulle sue ultime scoperte sullo stato di AGW. La gravit√† di... Per saperne di pi√Ļ ¬Ľ

Alexandre

"... la capacità dei governi di soddisfare i bisogni fondamentali delle loro popolazioni."
Incredibile. "Le loro popolazioni".
√ą semplicemente fantastico e continua a diventare stupefacente e sorprendente!

4TimesAYear

√ą un'altra scusa per estorcere denaro ai contribuenti.