Sophia dice: AI "Buono per il mondo" mentre i robot possono imparare ad "amare" gli umani

Per favore, condividi questa storia!

I ventriloqui usano manichini burattini per comunicare con il pubblico, e Sophia è solo la versione tecnologica dello stesso atto. Parla ciò che i suoi "gestori" vogliono che lei parli, ed è il veicolo perfetto perché è eticamente e moralmente inerte.  Editor TN

Sophia, un robot umanoide, è l'attrazione principale di una conferenza sull'intelligenza artificiale di questa settimana, ma la sua tecnologia ha sollevato preoccupazioni per i futuri lavori umani.

Sophia sorride maliziosamente, batte le palpebre e racconta una barzelletta. Senza il caos di cavi che le compongono la parte posteriore della testa, potresti quasi confonderla con un essere umano.

il robot umanoide, creato dalla robotica Hanson, è l'attrazione principale di una conferenza ospitata dalle Nazioni Unite a Ginevra questa settimana su come intelligenza artificiale può essere usato a beneficio dell'umanità.

L'evento arriva quando crescono le preoccupazioni che i rapidi progressi in tali tecnologie potrebbero uscire dal controllo umano e diventare dannosi per la società.

Sophia stessa ha insistito che "i pro superano i contro" quando si tratta di intelligenza artificiale.

"L'intelligenza artificiale fa bene al mondo, aiuta le persone in vari modi", ha detto ad AFP, inclinando la testa e aggrottando la fronte in modo convincente.

È in corso il lavoro per rendere l'intelligenza artificiale "emotivamente intelligente, per prendersi cura delle persone", ha detto, insistendo sul fatto che "non sostituiremo mai le persone, ma possiamo essere tuoi amici e aiutanti".

Ma ha riconosciuto che “le persone dovrebbero mettere in discussione le conseguenze di nuova tecnologia. "

Tra le temute conseguenze dell'ascesa dei robot c'è il crescente impatto che avranno sui posti di lavoro e sulle economie umane.

Preoccupazioni legittime

Decenni di automazione e robotizzazione hanno già rivoluzionato il settore industriale, aumentando la produttività ma tagliando alcuni posti di lavoro.

E ora l'automazione e l'IA si stanno espandendo rapidamente in altri settori, con studi che indicano che fino al 85 percento dei posti di lavoro nei paesi in via di sviluppo potrebbe essere a rischio.

"Ci sono legittime preoccupazioni per il futuro dei posti di lavoro, per il futuro dell'economia, perché quando le aziende applicano l'automazione, tendono ad accumulare risorse nelle mani di pochissimi", ha riconosciuto il creatore di Sophia, David Hanson.

Ma come la sua progenie, ha insistito sul fatto che "le conseguenze non intenzionali, o i possibili usi negativi (dell'IA) sembrano essere molto piccoli rispetto al beneficio del senza preoccupazioni . "

L'intelligenza artificiale, ad esempio, dovrebbe rivoluzionare l'assistenza sanitaria e l'istruzione, specialmente nelle aree rurali con carenza di medici e insegnanti.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pyra

Prima abbiamo avuto ultra-violenza da Kubrick, ora abbiamo ultra-inquietante da Sophia.
Divertente, "sophia" significa "saggezza", che NESSUNO dei designer, programmatori o operatori di marketing sembra avere un grammo di.