Si sono sposati nel Metaverso...

Per favore, condividi questa storia!
Con miliardi di dollari reali che vengono versati nello sviluppo di mondi fantasy del metaverso, i partecipanti si lanciano volentieri. La sposa ha affermato: "Sono sempre una taglia 4, anche a gennaio, e non ho mai una brutta giornata per i capelli". Non passerà molto tempo prima che venga creato un tribunale per il divorzio virtuale per presiedere alle separazioni virtuali. Editor TN

Traci e Dave Gagnon si sono incontrati nel cloud, quindi aveva senso solo che il loro matrimonio avesse avuto luogo lì. Nel fine settimana del Labor Day, la coppia - o meglio, i loro avatar digitali - ha tenuto una cerimonia organizzata da virbela, un'azienda che costruisce ambienti virtuali per il lavoro, l'apprendimento e gli eventi.

L'avatar della signora Gagnon è stato accompagnato lungo la navata dall'avatar della sua cara amica. L'avatar del signor Gagnon ha guardato l'avatar del suo amico salire sul palco e fare un brindisi. E gli avatar gemelli di 7 anni (il portatore dell'anello e la ragazza dei fiori) hanno ballato al ricevimento.

Come il mondo virtuale immersivo conosciuto come il metaverso, quale pochi di noi capiscono, cambierà il matrimonio tradizionale è, al momento, nessuno lo sa. Ma le possibilità di avere un evento svincolato dai limiti della realtà sono abbastanza interessanti da considerare.

A causa della pandemia di Covid-19, la tecnologia viene già incorporata nelle cerimonie più che mai. Zoom matrimoni hanno avuto luogo e alcune cerimonie di persona ora presentano una componente di live streaming per gli ospiti che non possono essere presenti. L'anno scorso, una coppia il cui matrimonio è stato annullato a causa della pandemia ha organizzato un (non legale) cerimonia all'interno di Animal Crossing, un popolare videogioco.

Come una cerimonia all'interno di un videogioco, tuttavia, è importante notare che tutti i matrimoni che si verificano esclusivamente nel metaverso attualmente non lo sono legale. (Anche i matrimoni virtuali in videoconferenza, consentiti da molti stati durante il culmine degli arresti della pandemia, da allora sono stati fuorilegge nello Stato di New York e altrove.) Tuttavia, il metaverso porterà queste celebrazioni virtuali molto, molto oltre, dicono gli esperti, e offrirà possibilità quasi illimitate alle coppie.

"Non ci sono limiti", ha detto Sandy Hammer, fondatore di Tutti seduti, che crea strumenti di pianificazione digitale per i matrimoni. La società sta investendo nel metaverso creando versioni virtuali di spazi per eventi del mondo reale come il Plaza Hotel di New York. "Se vuoi davvero fare qualcosa di diverso, nel metaverso potresti anche dare libero sfogo alla tua creatività".

Pensa che gli ospiti elenchino quel numero a migliaia. Registri regali che presentano NFTso token non fungibili. Forse anche matrimoni di destinazione nello spazio.

"Porteranno i loro amici su un razzo spaziale", ha detto la signora Hammer, aggiungendo che immagina feste di matrimonio che girano virtualmente per il mondo. “Una sposa può trasportare i suoi ospiti nel metaverso: 'Voglio che la mia sessione mattutina sia in Italia, la mia sessione serale a Parigi.'”

Nathalie Cadetto-James, una wedding planner e designer con sede a Miami, si sta avvicinando al metaverso con "la mente di un principiante di eccitazione" e cercando di anticipare come cambierà il suo ruolo. "Penso che il mio ruolo potrebbe essere più simile a quello di un produttore o di un regista", ha detto la signora Cadet-James. “Potrei creare un set che ho migliorato. I fiori potrebbero spuntare dal terreno mentre cammini nello spazio. Ci aggiungerei un tocco di fantasia e fantasia, perché potremmo farlo".

Naturalmente, ciò richiederebbe le competenze di un ingegnere del software, un ruolo che al momento non rientra in un tipico budget di nozze.

I Gagnon hanno avuto una sorta di matrimonio ibrido. La coppia si è sposata di persona il 4 settembre all'Atkinson Resort & Country Club nel New Hampshire, dove vivono, in una cerimonia officiata da David Oleary, un loro amico e collega ordinato dalla Universal Life Church, mentre contemporaneamente ospitava una cerimonia virtuale a Virbela.

Hanno trasmesso in streaming le loro nozze per coloro che non hanno potuto essere presenti di persona. Gli ospiti della cerimonia virtuale hanno partecipato tramite un computer, che ha richiesto il download di software e quindi la creazione di un avatar.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

8 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
sto solo dicendo

Questo è un grande peccato!

Capitano Hook

Sì, è maledettamente male, ragazzi!

Margherita

Questo è molto strano e demoniaco!

Brett A Gleason

Aspetta fino a quando non scoprono di rimanere nel mondo fantastico con dei gadget collegati alla loro spina dorsale, ecc. Devono morire come essere umano, diabolico genio del male satanico merda. Potrei sbagliarmi ma se ci pensi, devi fare esercizio, mangiare, tutte le cose che ti fanno di te... giusto? Quindi il tuo corpo si arrenderà e immagino che ti daranno la scelta definitiva a un prezzo basso di un miliardo di dollari per essere un membro germinale del mondo di Zuckerberg n sarà il tuo DIO ... barf

Brett A Gleason

Se potessi esprimere un desiderio, augurerei pace e armonia sulla terra per sempre.

farnorth

Poi fanno una luna di miele virtuale? Stupido…

[…] Si sono sposati nel Metaverso… (technocracy.news) […]

Avinesh

W8, finché non nascono in incubatrici e muoiono lì con il cervello collegato da fili come si aspettava Elon Muzk.