I pronto soccorso sono improvvisamente pieni di malati gravi, ma non di COVID

Un equipaggio di un'ambulanza intreccia una barella attraverso i corridoi del dipartimento di emergenza dello Sparrow Hospital di Lansing, nel Michigan. Il sovraffollamento ha costretto i membri del personale a selezionare i pazienti, mettendone alcuni nelle sale d'attesa e curando altri su barelle e sedie nei corridoi. (Lester Graham/Michigan Public Radio)
Per favore, condividi questa storia!
Segni di apocalisse medica stanno emergendo nei pronto soccorso ospedalieri di tutto il paese. Il sistema è sopraffatto da pazienti gravemente malati che non hanno COVID. Sono comuni coaguli di sangue, disturbi cardiaci, dolori addominali e problemi respiratori. I tecnocrati medici rimangono in silenzio. Editor TN

All'interno del dipartimento di emergenza dello Sparrow Hospital di Lansing, nel Michigan, i membri dello staff stanno lottando per prendersi cura dei pazienti che si presentano molto più malati di quanto non abbiano mai visto.

Tiffani Dusang, la direttrice infermieristica del pronto soccorso, vibra praticamente di ansia repressa, guardando i pazienti distesi su una lunga fila di barelle addossate alle pareti beige dei corridoi dell'ospedale. "È difficile da guardare", ha detto in un caldo twang texano.

Ma non c'è niente che lei possa fare. Le 72 stanze del pronto soccorso sono già occupate.

“Mi sento sempre molto, molto male quando cammino lungo il corridoio e vedo che le persone soffrono, o hanno bisogno di dormire, o hanno bisogno di tranquillità. Ma devono essere nel corridoio con, come puoi vedere, 10 o 15 persone che passano ogni minuto", ha detto Dusang.

La scena è in netto contrasto con il punto in cui questo dipartimento di emergenza - e migliaia di altri - si trovavano all'inizio della pandemia. Fatta eccezione per i punti caldi iniziali come New York City, nella primavera del 2020 molti pronto soccorso in tutto il paese erano spesso stranamente vuoti. Terrorizzate di contrarre il covid-19, le persone che erano malate di altre cose hanno fatto del loro meglio per stare lontane dagli ospedali. Le visite ai pronto soccorso sono scese della metà rispetto ai livelli tipici, secondo il Rete di ricerca sulla salute epica, e non si è ripreso completamente fino a questa estate.

Ma ora sono troppo pieni. Anche nelle parti del paese in cui il covid non sta travolgendo il sistema sanitario, i pazienti si presentano al pronto soccorso più malati di prima della pandemia, le loro malattie sono più avanzate e necessitano di cure più complicate.

Mesi di ritardo nel trattamento hanno esacerbato le condizioni croniche e peggiorato i sintomi. Medici e infermieri affermano che la gravità della malattia varia ampiamente e include dolore addominale, problemi respiratori, coaguli di sangue, condizioni cardiache e tentativi di suicidio, tra le altre condizioni.

Ma difficilmente possono essere sistemati. I dipartimenti di emergenza, idealmente, dovrebbero essere brevi porti in caso di tempesta, con i pazienti che rimangono solo il tempo necessario per essere mandati a casa con le istruzioni per seguire i medici di base, o sufficientemente stabilizzati per essere trasferiti "al piano di sopra" alle unità di ricovero o di terapia intensiva .

Tranne che ora anche quei piani di assistenza a lungo termine sono pieni, con un mix di pazienti covid e non covid. Le persone che vengono al pronto soccorso vengono immagazzinate per ore, persino giorni, costringendo il personale del pronto soccorso a svolgere ruoli di assistenza a lungo termine per cui non sono stati addestrati.

A Sparrow, lo spazio è un bene prezioso al pronto soccorso: una sezione separata dell'ospedale è stata trasformata in un'unità di overflow. Le barelle si impilano nei corridoi. Una fila di sedie reclinabili marroni fiancheggia una parete, destinata ai pazienti che non sono abbastanza malati per una barella ma sono troppo malati per stare nella sala d'attesa principale.

Dimentica la privacy, ha appreso Alejos Perrientoz quando è arrivato. È venuto al pronto soccorso perché il suo braccio aveva formicolio e dolore da oltre una settimana. Non riusciva a reggere una tazza di caffè. Un'infermiera gli ha fatto un esame fisico completo in una poltrona reclinabile marrone, il che lo ha reso imbarazzato dal fatto che la sua maglietta fosse sollevata di fronte a sconosciuti. "Mi sentivo un po' a disagio", sussurrò. “Ma non ho scelta, sai? Sono nel corridoio. Non ci sono stanze.

"Avremmo potuto fare il fisico nel parcheggio", ha aggiunto, riuscendo a ridere.

Anche ai pazienti che arrivano in ambulanza non è garantita una stanza: un'infermiera fa il triage, vagliando quelli che hanno assolutamente bisogno di un letto e quelli che possono essere messi in sala d'attesa.

"Odio che dobbiamo anche prendere quella determinazione", ha detto Dusang. Ultimamente, i membri del personale hanno già portato fuori alcuni pazienti nelle stanze del pronto soccorso quando ne arrivano altri che sono più gravemente malati. "A nessuno piace portare qualcuno fuori dalla privacy della propria stanza e dire: 'Ti metteremo in un corridoio perché abbiamo bisogno di prenderci cura di qualcun altro'".

I pazienti del pronto soccorso sono diventati più malati

"Stiamo ascoltando i membri in ogni parte del paese", ha affermato la dott.ssa Lisa Moreno, presidente del Accademia americana di medicina d'urgenza. "Il Midwest, il Sud, il Nordest, l'Ovest... stanno assistendo allo stesso identico fenomeno".

Sebbene il numero di visite al pronto soccorso sia tornato ai livelli pre-covid quest'estate, i tassi di ricovero, dal pronto soccorso ai piani di degenza dell'ospedale, sono ancora superiori di quasi il 20%. Questo secondo l'analisi più recente del Rete di ricerca sulla salute epica, che raccoglie dati da oltre 120 milioni di pazienti in tutto il paese.

"È un primo indicatore del fatto che ciò che sta accadendo nel pronto soccorso è che stiamo assistendo a casi più acuti di quanto non fossimo prima della pandemia", ha affermato Caleb Cox, uno scienziato dei dati di Epic.

I casi meno acuti, come le persone con problemi di salute come eruzioni cutanee o congiuntivite, non vanno ancora al pronto soccorso come prima. Invece, potrebbero optare per un centro di cure urgenti o per il loro medico di base, ha spiegato Cox. Nel frattempo, c'è stato un aumento delle persone che arrivano al pronto soccorso con condizioni più gravi, come ictus e infarti.

Quindi, anche se il numero totale di pazienti che arrivano al pronto soccorso è più o meno lo stesso di prima della pandemia, "sembrerà assolutamente che [se sono un medico o un'infermiera del pronto soccorso] sto vedendo più pazienti e sto vedendo pazienti più acuti", ha detto Cox.

Moreno, il presidente dell'AAEM, lavora in un dipartimento di emergenza a New Orleans. Ha detto che il livello di malattia e l'incapacità di ammettere rapidamente i pazienti e spostarli nei letti al piano di sopra, ha creato un livello di caos che ha descritto come "nemmeno umano".

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
27 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Timothy Driscoll

Mio padre ha ricevuto il vaccino all'inizio di quest'anno ha 79 anni è appena uscito dall'ospedale è stato operato a cuore aperto ha avuto un infarto non ha mai avuto problemi cardiaci fino a quest'anno dopo aver ricevuto il vaccino ha un'infiammazione intorno al cuore dove stava causando un blocco, quindi hanno dovuto aprirlo e inserire una vena della gamba nello zoccolo mentre era in ospedale per 33 giorni in qualche modo ha anche contratto un'ulcera massiccia che gli ha quasi fatto sanguinare non è risultato positivo al coronavirus e sì al pronto soccorso... Per saperne di più »

Robert Lexington

Questi in realtà sono backup per i milioni di persone che sono state rinviate a causa del virus truffaldino truffaldino.

jha

davvero, 33 giorni.

[…] sono improvvisamente RIEMPITI di SERIAMENTE MALATI, ma NON di “COVID” – Segni di MEDICAL APOCALYPSE stanno emergendo nei pronto soccorso ospedalieri di tutto il paese. Il sistema è […]

mrkbaker

questo diventerà brutto e le teste dovrebbero rotolare

Greg

Mentre simpatizzo con il personale che sta lavorando sotto molta pressione, chiaramente non aiuta il fatto che gli ospedali stiano licenziando il personale per non essersi sottoposto a un vaccino. L'assoluta STUPIDITÀ di tutto questo.

wallyy

È incredibile vero? Mi sembra di sognare. Gli umani non possono essere così stupidi o malvagi.

John

Gli umani no, ma il senile Biden può

Frank

I capi di Biden sono le persone più malvagie del pianeta. Stupro di bambini, omicidio, sacrificio di tortura, lo chiami lo fanno. Il loro piano è di spazzare via da 6 a 7 miliardi di persone lasciando circa 500 milioni di sopravvissuti come schiavi controllati dall'intelligenza artificiale per l'élite. Il livello del male è incredibile. Se non vengono fermati, sperimenterai com'è veramente l'inferno in terra.

Rodion

Non solo Biden. anche Putin!!! ))) Uguale agli altri (quasi tutti).

Polly McCorkle

Questo è un sì assoluto

Purtroppo

Rachel

Stupido E malvagio. È davvero difficile non diventare misantropo completo ora. Potrebbe essere meno doloroso se potessi semplicemente maledire l'umanità e voltarle le spalle. Donna stanca e malaticcia che è già stata danneggiata dai tecnocrati. Nessuno è intervenuto per me. Non lo sapevano perché non gli importava. Quindi mi hanno incoraggiato a continuare a ricevere trattamenti che mi hanno fatto ammalare orribilmente e quasi mi hanno ucciso. Ora questo sta avvenendo con tutti a livello globale. Una specie di giudizio sulla deliberata – e imperdonabile – stupidità dell'umanità. Forse il mondo merita di bruciare e le persone meritano di morire... Per saperne di più »

Michael

Gli amministratori degli ospedali sono maestri del caos, stanno progettando deliberatamente un collasso.

Willy Pi

Non sono gli umani a guidarlo, sono il diavolo e i suoi milioni di esseri spirituali! Sono stati lasciati liberi su un'umanità peccatrice che si rifiuta di parte delle sue vie malvagie! Il Diablo è un essere superiore che è determinato a distruggere le nostre anime! Rimani nella luce e ottieni lo spirito e la saggezza del buon Dio!

Rachel

Gli umani lo stanno facendo. Sanno che sta uccidendo le persone e non gli importa. Perché soldi. L'unica cosa per cui possono invocare l'ignoranza è non sapere che anche loro sono destinati alla distruzione. Sono d'accordo sul diavolo e sui suoi angeli, ma lui tenta. Prendere l'esca è una scelta.

Domanda21

Mia moglie e 2 figlie hanno ricevuto tutte la loro seconda vaccinazione con terapia genica sperimentale Pfizer oggi venerdì 5 novembre. Mia moglie ha molte condizioni di salute di base e le mie 2 figlie entrambe di età inferiore ai 25 anni che hanno letto molto che Micarditus e Pericardite non sono così rari come consigliato. Ora tutta la mia famiglia, la suocera e alcuni dei miei amici fanno tutti parte dei dati sulla SICUREZZA a lungo termine quando vengono a conoscenza. Così spaventato che parteciperò a troppi funerali prima che anche gli studi clinici mondiali siano completati.

Shane

Perché dovreste prendere tutti il ​​jab?

Domanda21

Ho fatto la stessa domanda che era la loro libertà di scelta, anche se ho dato i fatti per dimostrare che sarà sui dati di SICUREZZA a lungo termine. Solo loro credono nella scienza del governo più delle mie convinzioni. So di avere ragione, ma non vedo l'ora del risultato.

[…] ER Editor: raccomandiamo anche questo pezzo di Michael Snyder per Zerohedge, intitolato Something Really Strange Is Happening At Hospitals All Over America. Vedi anche questo tramite Technocracy News: i pronto soccorso sono improvvisamente pieni di malati gravi, ma non di COVID. […]

DOMINICK PEREZ

Sono gli stupidi del colpo mortale

rm p

"Il MSM non dice nulla". Questa è una notizia vecchia... I MSM STANNO facendo il loro lavoro: sono pagati da una presenza mondana – un po' più in alto di Soros – per colludere con il male. Osserviamo come i giornalisti investigativi vengono licenziati... o imprigionati... o sono perseguitati dalla CIA britannica (che dirige le forze armate di O'Biden con una mano e il PCC con l'altra) I giornalisti investigativi onesti devono lavorare per se stessi, per Santo Dio, per la Verità – ed essere pronti e disposti a subire le conseguenze della loro degna missione di controspionaggio. E Patrick, la maggior parte di noi si rende conto che i Pronto Soccorso... Per saperne di più »

Polly McCorkle

DICIAMO LA VERITA'.
LE PERSONE HANNO BISOGNO DI SVEGLIARSI. $%#%$@ SU

STA PROVOCANDO ANSIA STRESS LOLO PER LE PERSONE CHE VEDONO E COMPRENDONO L'AGENDA SADISTICA PER COLORO CHE NON LO FANNO

Julie McGillivray

Questo è ciò che l'amministrazione Biden vuole per tutti noi. L'intera amministrazione appartiene a un manicomio!

Frank

Tutti questi sintomi sono esattamente ciò che ci si aspetta dai vaccini. Siamo stati avvertiti mesi fa che questo sarebbe iniziato prima di Natale. Ovviamente i tecnocrati medici tacciono, forse scappano o si nascondono. Scommetto che se controllano, quasi il 100% dei malati verrà vaccinato, probabilmente due volte o più. Questo è solo l'inizio. Milioni di persone vaccinate in più si ammaleranno gravemente.

[…] qualunque protezione forniscano contro il COVID diminuisce in pochi mesi. Ciò che esiste è la prova del danno fatto, dalle tattiche intimidatorie, dalle risposte draconiane al COVID, così come dalle iniezioni […]

[…] Sono improvvisamente riempiti di malati gravi, ma non di COVID: https://www.technocracy.news/ers-are-suddenly-filled-with-seriously-ill-but-not-with-covid/ Segni di apocalisse medica stanno emergendo nei pronto soccorso ospedalieri di tutto il paese. Il sistema è […]