Il sesso diventa obsoleto come un modo di procreare

Youtube
Per favore, condividi questa storia!

Nota TN: il libro di Huxley del 1932 Brave New World ha scritto di bambini in provetta completamente ingegnerizzati che sono stati creati per le loro particolari stazioni della società, del lavoro e dell'istruzione. Il tempo per il dibattito etico pubblico è ora, perché gli scienziati stanno avanzando a tutta velocità senza input pubblici. È importante riconoscere che quasi tutto questo tipo di ricerca viene condotto con una qualche forma di finanziamento dei contribuenti. Lo scienziato con mentalità Technocrat inventa perché può.

Stanford professore di legge e bioeticista Hank Greely prevede che in futuro la maggior parte delle persone nei paesi sviluppati non farà sesso per fare bambini. Invece sceglieranno di controllare la genetica del loro bambino producendo embrioni in un laboratorio.

On Forum di KQED programma, Michael Krasny ha parlato con Greely del suo nuovo libro, La fine del sesso e il futuro della riproduzione umana. Greely sottolinea le questioni etiche e legali che potrebbero sorgere nel paradigma riproduttivo del futuro.

Questa conversazione è stata modificata per la lunghezza e la chiarezza.

Krasny: Ci sono molti nuovi progressi, tecnologia e così via. Siamo arrivati ​​al punto in cui ottieni un donatore di sperma e un pezzetto di pelle e sei in affari a causa delle cellule staminali.

Greely: Il mio libro sostiene che due diverse innovazioni biomediche provenienti da direzioni diverse e non proprio spinte dalla riproduzione si combineranno qui. Uno è sequenziamento dell'intero genomae l'altro è ciò che chiamo PGD facile, diagnosi genetica preimpianto, [cioè] sbarazzarsi della raccolta delle uova ... il che è spiacevole, pericoloso e molto costoso.

Ciò si lega alla fecondazione in vitro anche non essendo oneroso come in passato.

Quello che penso accadrà, saremo in grado di prendere alcune cellule della pelle da chiunque e trasformarle in qualsiasi tipo di cellula. Trasformali in uova o sperma e questo renderà la fecondazione in vitro molto più facile, più economica e meno pericolosa.

Puoi [puoi] decidere: "Bene, voglio questi tratti" e diventa un processo selettivo.

Sì, penso che vedremo un maggiore e ampio uso della selezione degli embrioni. Farei attenzione a impostare l'intervallo di tempo a 20-40 anni. Penso che vedremo effettivamente un mondo in cui la maggior parte dei bambini nati da persone con una buona copertura sanitaria sarà concepita in laboratorio. Le persone produrranno circa un centinaio di embrioni, ciascuno avrà il suo intero genoma testato, e ai genitori verrà [chiesto ... "Dicci] cosa vuoi sapere e poi dicci quale embrione vuoi."

Ciò potrebbe ridurre i costi dell'assistenza sanitaria, ed è anche un bene per le coppie dello stesso sesso, non è vero?

Ebbene sì e forse. Penso che dovrebbe ridurre i costi dell'assistenza sanitaria e, in effetti, uno dei vantaggi è che sarebbe così vantaggioso per i costi dell'assistenza sanitaria pubblica che penso sarebbe fornito gratuitamente. Se per iniziare un bambino in questo modo costa, diciamo, $ 10,000, 100 bambini sono un milione di dollari. Se eviti la nascita di un bambino con una grave malattia genetica, hai risparmiato $ 3 [milioni a] $ 5 milioni. La questione dello stesso sesso, penso che funzionerà, ma questo è un altro salto. Sarebbe prendere una cellula della pelle ... da una donna e trasformarla in uno sperma. Penso che sia probabile, ma non è stato ancora fatto.

Questa non è la fine del sesso - perché il sesso ricreativo sarà sempre con noi - è la fine del sesso come modo di procreare.

Penso che non sarà la fine completa. Penso che la gente rimarrà incinta alla vecchia maniera, giusto, a volte per motivi religiosi, a volte per motivi filosofici, a volte per motivi romantici, a volte perché sono adolescenti e il sedile posteriore dell'auto è lì.

Molte persone parlano di interpretare Dio, ma prima di entrare in questo, c'è la rubrica dell'eugenetica dei consumatori. E c'è una paura eugenetica quando iniziamo a parlare di selezione.

Certamente c'è. Eugenetica è una parola sfuggente; significa molte cose per persone diverse. Per alcuni è il controllo riproduttivo imposto dallo stato. Per alcuni ... quello che avevamo era la sterilizzazione imposta dallo stato. Per alcuni si tratta di qualsiasi tipo di scelta riproduttiva, ma quelle sono cose diverse. Per me, penso che la coercizione sia molto più importante delle questioni di selezione. La preoccupazione per lo stato, la compagnia di assicurazioni o qualcun altro, che ti costringe a scegliere bambini particolari, mi preoccupa molto di più che avere genitori che fanno delle scelte, anche se questo solleva una serie di domande.

Quale vedi qui la domanda più grande?

Mi preoccupa il dilemma dei legislatori repubblicani in stati molto conservatori. Vogliono spendere meno soldi possibile su Medicaid. Potrei immaginare uno stato che dice: "Non lo pagheremo tramite Medicaid", il che significherebbe che circa il 40-50% dei bambini nati in quello stato che sono pagati da Medicaid non riuscirà questo, e sebbene non siano "superbabies", aggiungere un ulteriore vantaggio di salute del 10-20% ai bambini dei ricchi rispetto ai bambini dei poveri è una cosa negativa.

Ascolta l'intervista completa per saperne di più, clicca qui. Greely condivide le sue opinioni su costi, socioeconomia, editing genetico ed etica dei bambini designer.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Jay

Non c'è niente di nuovo sotto il sole. Le generazioni precedenti hanno fatto queste cose e sono state spazzate via per essere state stupide quando pensavano di essere intelligenti. La Germania nazista era coinvolta nella manipolazione genetica fino ai loro occhi e anche la generazione prima del diluvio ci ha provato. Il movimento femminista ha probabilmente avuto più successo di gran lunga nel liberarsi del sesso e dell'amore di quanto la manipolazione genetica potrebbe mai sperare di avere.